Pagina 2 di 19 PrimaPrima 123412 ... UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 187

Discussione: Glisenti 1910

  1. #11
    Utente registrato L'avatar di Diaz
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    196

    Gliosenti 1909

    Salve a tutti,
    sono venuto fortunosamente in possesso di una Glisenti 1910 che pero' riporta un marchio FAB 1909.
    E' un modello con le guancette di Legno, quindi in teoria non dovrebbe essere tra le prime prodotte e le guancette hanno lo stesso numero di matricola della piostola e non sono state cambiate.
    Quindi pur chiamandosi Glisenti 1910, probabilmente la produzione è iniziata nel 1909, o no?
    Ciao


    P.S.
    per le forze dell'ordine: ho un regolare porto d'armi e ho regolarizzato la pistola







  2. #12
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    771
    Ciao Diaz
    bella pistola e belle fondine [], la presenza delle guanciole in legno la identificano come pistola a cui sono state sostituite le originali in ebanite dopo il 1913. Infatti le guanciole in ebanite della produzione iniziale si dimostrarono costose da produrre ma sopratutto molto delicate, specialmente la sinistra.
    Effettivamente pur di denominazione ufficiale R.E.I. come "pistola semiautomatica mod. 1910" la produzione iniziò presso la FAB - Fabbrica Armi Brescia- nel 1909 applicando un brevetto di Abel Revelli, brevetto inizialmente di proprietà* della siderurgica Glisenti di Brescia (che costrui degli esemplari in 7,65 già* nel 1906 e mai voluta adottare dal nostro esercito) e ceduto successivamente alla FAB dopo l'adozione ufficiale della pistola nel calibro ufficiale in 9 glisenti.
    Salutoni []

    PS: segnalo che il topic è stato postato inavvertitamente nella stanza sbagliata, la sua sezione naturale sul forum è quella delle "Armi" dove trova postate altre sue consorelle per le quali già* si discusse.
    HANDE WEG VOM LAND TIROL

  3. #13
    Utente registrato L'avatar di Diaz
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    196
    Si, chiedo scusa, ho sbagliato stanza e anche il titolo.
    Grazie warlzorzi, questo spiega il marchio 1909.
    Pero' non spiega come mai le guancette riportano lo stesso numero di matricola della pistola e quindi parrebbero coeve con la stessa.
    Una spiegazione potrebbe essere che vi fossero 2 produzioni contemporanee di pistole con guancette in ebanite e di legno.

  4. #14
    Moderatore
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Estero
    Messaggi
    1,275
    Belle pistole Diaz.
    La spiegazione per le guancette potrebbe essere al momento della sostituzione(probabilmente in arsenale) siano state "matricolate"?


    P.S: una pistola, due fondine.....
    non è che ti interessa cederne una[}][}]

  5. #15
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    italia
    Messaggi
    2,046
    ... a mio parere è solo una soluzione tecnica, d'arsenale, che doveva ovviare alla rottura di quelle in bachelite fra l'altro frequentissima, ne ho posseduto due paia anch'io, una l'ho donato ad un amico, perfettasmente uguali a quelle postate, mi risulta che ne siano state fatte anche in materiale più resistente ma senza lo stemma, Saluti Savoia1948
    Dimenticavo, complimenti per il pezzo, molto bello il mio è più "viaggiato"
    QUANTO MAIOR ERIS, TANTO MODERATOR ESTO

  6. #16
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Toscana
    Messaggi
    137

    Glisenti 1910

    Salve ho da tempo quest'arma ,interamente monomatricola , persino le guancette hanno il numero è una pistola che mi affascina ed oggi ho deciso di provarla a fuoco palla 124 grani 3 grani di rex gialla tutto ok .
    Qualcun altro ha fatto delle prove?




    Immagine:

    69,18*KB
    Fabrizio

  7. #17
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2006
    Messaggi
    233

    Fodero ... Glisenti ?

    Guardate un po' cosa mi è piovuto dal cielo !
    Non sto scherzando: ieri un amico che non si vedeva da un sacco di anni depositando a casa un po' di materiale di proprietà* di una anziana signora che desiderava liberarsene dopo la morte del marito, il tutto a gratis !!!

    Tra le cose interessanti (non è l'unica del "lotto" []) un bel fodero grigio-verde in eccellenti condizioni che credo possa appartenere alla nostra gloriosa Glisenti: lo deduco dalle dimensioni del fodero nel suo insieme, ma soprattutto dalle dimensioni della sede del caricatore di riserva, agli esperti stabilire se la mia deduzione è esatta:

    Immagine:

    108,05*KB

    Questo è il retro:

  8. #18
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2006
    Messaggi
    233
    Scusate, la fretta, dicevo ... questo è il retro:

  9. #19
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2006
    Messaggi
    233
    Grunt ... stasera si vede che è ora di andare a nanna !
    Ci riprovo:

    Immagine:

    103,88*KB

    Stavolta ce l'ho fatta !!! [ff]

  10. #20
    Utente registrato L'avatar di mauro
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Messaggi
    705
    AAAgh! dov'è il retro !!!!
    Si è Glisenti!

Pagina 2 di 19 PrimaPrima 123412 ... UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato