Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 24

Discussione: Granate d'emergenza in calcestruzzo

  1. #1
    Utente registrato L'avatar di AndreaBG
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Messaggi
    255

    Granate d'emergenza in calcestruzzo

    è un argomento che mi interessa molto, quindi ogni integrazione è ben accetta
    Nell'ultimo periodo di guerra comparvero a fianco delle solite granate del soldato tedesco le versioni in calcestruzzo della stielhandgranate e della eihandgranate.
    Riguardo la stielhandgranate in calcestruzzo c'è qualche foto e fonte ma riguardo la eihandgranate in calcestruzzo c'è il vuoto più totale.

    Queste sono delle pagine tratte dal bollettino dell'intelligence americana sulle armi e tattiche dell'asse, gli yankee dividono le stielhandgranate in calcestruzzo in due diversi modelli:

    "Tipo 1" - Con la carica esplosiva inserita manualmente nella testa in calcestruzzo e fissata tramite un chiodo.

    "Tipo 2" - Con la carica esplosiva chiusa all'interno del calcestruzzo.

    Cattura.PNG

    La terza "Tipo 1" è davvero strana...

    3.PNG

    6.PNG

    Una bella catasta di "Tipo 1", se non sbaglio la foto è stata scattata a Berlino.

    improvisedsticks.jpg

    Tipo 2?

    56654419.jpg

    Tipo 2?

    hj-aftermath-grenade.jpg

    Queste sono le mie "Tipo 1" o almeno quello che ne rimane, quella più piccola viene da Breslava mentre quella grande con il manico rotto viene da Aachen; come vedete sono di dimensioni diverse, una ha un foro passante per tutto il corpo mentre l'altra ha un solo foro per fissare il manico.
    Il manico della mia sembrerebbe uguale a quelle nella foto del mucchio di "Tipo 1" ma ne ho visto altre, più o meno credibili, con manici molto diversi l'uno dall'altro il che, unito alla scarsa documentazione a riguardo, rende davvero difficile trovarne una con un manico sicuramente buono, riguardo al mio non ci metterei la mano sul fuoco ma il fatto che sia spezzato e che l'altro pezzo è ancora conservato nellla granata mi fa sperare in bene.

    1531785_226024640914188_1228033102_n.jpg

    156183_226024597580859_717882770_n.jpg

    1544381_226024757580843_793807337_n.jpg

    Altezza diversa, larghezza quasi uguale

    1618478_226024520914200_1610897752_n.jpg

    1017371_226024810914171_1854661075_n.jpg

    1607041_226024674247518_1169344967_n.jpg

    1497066_226024547580864_12323845_n.jpg

    Quella più piccina ci permette di apprezzare il metallo all'interno del calcestruzzo e qualche traccia del manico.

    1016269_226024720914180_1549421283_n.jpg

    1560588_226024840914168_1042264644_n.jpg

    Se l'argomento vi interessa qui potete vedere una "tipo 1" con il manico diverso dal mio e una "tipo 2" con il calcestruzzo rivestito da metallo.

    Stielhandgranate Beton

    Qui invece la eihandgranate in calcestruzzo, è una vita che la cerco invano

    Improvised Concrete egg-grenade


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  2. #2
    Moderatore L'avatar di Waffen
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    FIRENZE
    Messaggi
    3,111
    Bei pezzi,davvero insolite e non conoscevo questo argomento,una curiosità, dove avranno avuto produzione questo genere di ordigni?
    kappa

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2013
    Messaggi
    1,391
    Come sempre dei pezzi stupendi, bravo!
    Sono anche su Facebook: German militaria collezionismo

  4. #4
    Moderatore L'avatar di Centerfire
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Località
    Firenze - Toscana
    Messaggi
    4,576
    Impressionante, non avrei mai immaginato una soluzione simile...
    In effetti ammetto la mia mancanza in questa complessa materia, fortunatamente faccio parte di un ottimo Forum!
    Io (ne) ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi.
    Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione;
    e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser.
    E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia.
    È tempo di morire. (Blade Runner)

  5. #5
    Utente registrato L'avatar di AndreaBG
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Messaggi
    255
    Grazie per aver apprezzato

    Citazione Originariamente Scritto da Waffen Visualizza Messaggio
    Bei pezzi,davvero insolite e non conoscevo questo argomento,una curiosità, dove avranno avuto produzione questo genere di ordigni?
    Purtroppo su tutte la granate tedesche di fine guerra c'è una scarsissima, a volte inesistente, documentazione.
    Vedendo la varietà di modelli, per esempio le mie due hanno la testa di dimensioni diverse e non avrebbero mai potuto montare lo stesso manico mentre la tipo 2 sul sito di lexpev monta un manico diverso da quella che appare sul bollettino dell'intelligence americana, mi sono fatto l'idea che le truppe tedesche avevano delle linee guida sul come produrre queste granate e dove possibile commisionavano il lavoro a delle attività civili che stavano vicino al fronte, una produzione quasi da campo/semiartigianale.
    Quello sopra è un mio parere personale ma una vera e propria produzione industriale penso sia da escludere a priori.

    l'intelligence americana la pensava così:

    "Grandi quantità di granate tedesche con manico, "schiaccia patate", in calcestruzzo sono state trovate in varie aree del teatro europeo.
    Sebbene precedentemente si supponeva che queste granate fossere improvvisazioni da campo, le prove suggeriscono che il loro design è stato regolamentato ufficialmente".

    Riguardo le eihandgranate in calcestruzzo non so nulla ma data la semplicità di questa granata non è da escludere una produzione da campo.

  6. #6
    Collaboratore L'avatar di EnzoLuca
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Agrate Brianza MB
    Messaggi
    2,886
    Non ne avevo mai viste! Complimenti
    Ciao. Enzo
    "Non abbiate paura"

  7. #7
    Utente registrato L'avatar di stecol
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Roma
    Messaggi
    2,554
    Conosco il dispositivo, ma purtroppo vista la scarsezza di notizie non posso aggiungere niente di più a quanto è stato già detto.

    I pezzi presentati sono molto belli e interessanti ...

    Ciao
    Stefano
    É difficile volare con le aquile quando hai a che fare con i tacchini ....

  8. #8
    Utente registrato L'avatar di wyngo
    Data Registrazione
    Aug 2009
    Località
    ITALIA
    Messaggi
    497
    Ciao a tutti.
    ...io segnalo questo link molto interessante e esplicativo, ( Stielhandgranate Beton ) dove peraltro ospita alcune delle foto postate da Andrea.
    Relativamente all'argomento segnalo un secondo link, sempre dello stesso autore ma relativo ad almeno una o piu' varianti della egg-granade in cemento ( Improvised Concrete egg-grenade ).
    Ovviamente, e so bene che è superfluo per gli appassionati e i collezionisti, ricordo che le varianti di munizioni improvvisate, come le sopramenzionate bombe a mano, sono direttamente proporzionali ai mezzi, ai materiali e alle officine o basi di confezionamento disponibili sul territorio, come ad esempio è stato per le bombe a mano a Sarajevo, durante la guerra di Bosnia o nelle altre enclave musulmane in altre aree della regione.
    Il mio piccolo contributo è costituito da una pagina di una pubblicazione facilmente reperibile in rete relativa alle bombe a mano tedesche dal 1910 al 1945, che riporta pero' solo notizie relative ad un modello di bomba a mano a uovo in cemento...
    Posto inoltre alcune foto prese in rete, con riproduzioni anche solo parziali ( facilmente visibili dallo stato del legno del manico) di bombe a mano a bastone denominate Beton e Volkshandgranate 45, in cemento, molto simili a quelle che il buon Andrea, in possesso di alcuni esemplari ha condiviso con noi tutti, e un esempio di eggs-grenade in cemento confrontate con l'originale.
    Complimenti ad Andrea per i pezzi ma sopratutto per la curiosita' che riesce a stimolare postando e scrivendo su materiali pressoche' semisconosciuti.
    Ciao Francesco
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    Chi nega la ragion delle cose, pubblica la sua ignoranza

    Leonardo da Vinci

  9. #9
    Utente registrato L'avatar di wyngo
    Data Registrazione
    Aug 2009
    Località
    ITALIA
    Messaggi
    497
    ...piccola aggiunta...
    Nella foto della catasta del tipo1 si intravedono, in sito, in alcuni esemplari, il barattolo da conserva che serviva come stampo e a volte veniva lasciato per sopperire alla scarsita' di effetto scheggiante ma piu' spesso per lasciare piu' compatta la testa della bomba, dove spesso il cemento era talmente di scarsa qualita' che tendeva a disgregarsi.
    Ciao Francesco
    Chi nega la ragion delle cose, pubblica la sua ignoranza

    Leonardo da Vinci

  10. #10
    Utente registrato L'avatar di AndreaBG
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Messaggi
    255
    Grazie ancora per aver apprezzato, interessante il contributo di Francesco anche se la Volkshandgranate 45 non fu, anche se era sicuramente una soluzione di ripiego, una vera e propria granata improvvisata, è accertata una produzione industriale da parte della Preussag e poi il Nipolit non era di certo così diffuso da permettere sperimentazioni.

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato