Risultati da 1 a 10 di 10

Discussione: Guscio M 33

  1. #1
    Utente registrato L'avatar di stahlelm16
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Veneto
    Messaggi
    1,311

    Guscio M 33

    Ciao a tutti vi mostro questo guscio di elmetto 33 che proviene dalla mia zona ed era adibito ad uso "agricolo". Devo finire il restauro perché ci sono ancora da eliminare i rivetti che tappano le prese d'aria. A tappare la crepa sulla calotta avevano messo un'orribile "tappo" tipo quello del berndorfer per intenderci, che ho provveduto a eliminare subito perché preferisco la crepa a quella riparazione. Dopo una leggera passata di carta vetrata per rimuovere la ruggine più "grossa" ho fatto al guscio un bel bagno nell'ossalico in acqua bollente per due ore circa e come potete vedere è uscita fuori un po' di vernice. Ora visto che ce ne sono di due tipi, infatti quella esterna sembra essere un grigio mentre ulteriori macchie presenti qua e la sul guscio, nonché sulla parte interna della calotta (vedi foto 7) dell'usuale colore grigioverde, la mia ipotesi,contraria a quella di un amico che dice che potrebbe essere un guscio che ha a che fare con la marina in qualche modo, è che invece si tratti di un normalissimo guscio grigioverde e che il grigio più chiaro sia in realtà quel che resta dello strato di antiruggine che veniva dato prima della verniciatura finale. Che ne dite? l'ipotesi è veritiera? Grazie
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    Lassù pugnammo. Lassù caddero gli eroi fratelli
    per la grandezza della Patria.
    Il più vasto confine a lei consacrato,
    vigila e difendi con la fede dei forti


    Dal monumento al Vecio e al Bocia sito alla caserma Salsa di Belluno, sede del glorioso 7° Alpini

  2. #2
    Moderatore L'avatar di Gertro
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Località
    Italia - Puglia
    Messaggi
    3,519

    Re: Guscio M 33

    Ciao, vi e' solo un colore ed e' il grigioverde dell'esercito. Parrebbe prebellico (alterazioni dei pigmenti a parte). Il resto e' metallo ossidato non vernice. Ciao.

  3. #3
    Utente registrato L'avatar di stahlelm16
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Veneto
    Messaggi
    1,311

    Re: Guscio M 33

    Grazie Gertro.Scusami la domanda ma mi puoi dare qualche informazione in più riguardo al discorso guscio prebellico? Cosa c'entrano i pigmenti ossidati e il colore? Non è dai rivetti che di solito si riconosce il modello?Te lo chiedo perché son proprio profano di questo argomento. Grazie
    Lassù pugnammo. Lassù caddero gli eroi fratelli
    per la grandezza della Patria.
    Il più vasto confine a lei consacrato,
    vigila e difendi con la fede dei forti


    Dal monumento al Vecio e al Bocia sito alla caserma Salsa di Belluno, sede del glorioso 7° Alpini

  4. #4
    Moderatore L'avatar di Centerfire
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Località
    Firenze - Toscana
    Messaggi
    4,576

    Re: Guscio M 33

    Bel lavoretto che ti sei trovato!

    Direi che sei a buon punto, adesso devi averla vinta s uquegli orrendi ribattini che chiudono i fori.
    Mi pare che siano rimasti dei residui catramosi sull'interno, o mi sbaglio?

    Al termine dovrai scegliere su come stabilizzarlo, se con olio o vernice...
    Io (ne) ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi.
    Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione;
    e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser.
    E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia.
    È tempo di morire. (Blade Runner)

  5. #5
    Moderatore L'avatar di Gertro
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Località
    Italia - Puglia
    Messaggi
    3,519

    Re: Guscio M 33

    Citazione Originariamente Scritto da stahlelm16
    Grazie Gertro.Scusami la domanda ma mi puoi dare qualche informazione in più riguardo al discorso guscio prebellico? Cosa c'entrano i pigmenti ossidati e il colore? Non è dai rivetti che di solito si riconosce il modello?Te lo chiedo perché son proprio profano di questo argomento. Grazie
    Il 33 va valutato nel suo complesso perche' ogni elemento del 33 ha avuto una sua vita autonoma e non e' possibile stabilire dai soli rivetti la datazione di un elmo. Nel tuo caso, trattandosi del solo guscio, l'unico elemento da cui poter ricavare qualche elemento di datazione e' rappresentato dal colore. Ciao.

  6. #6
    Utente registrato L'avatar di stahlelm16
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Veneto
    Messaggi
    1,311

    Re: Guscio M 33

    Citazione Originariamente Scritto da Centerfire
    Bel lavoretto che ti sei trovato!

    Direi che sei a buon punto, adesso devi averla vinta s uquegli orrendi ribattini che chiudono i fori.
    Mi pare che siano rimasti dei residui catramosi sull'interno, o mi sbaglio?

    Al termine dovrai scegliere su come stabilizzarlo, se con olio o vernice...
    Ti ringrazio. I ribattini non sono un problema direi. i residui catramosi all'interno ci sono. Come mi consigli di procedere x elliminarli? Al termine credo userò olio, solitamente uso il Ballistol, alla vernice, anche se trasparente, sono un po' contrario....
    Lassù pugnammo. Lassù caddero gli eroi fratelli
    per la grandezza della Patria.
    Il più vasto confine a lei consacrato,
    vigila e difendi con la fede dei forti


    Dal monumento al Vecio e al Bocia sito alla caserma Salsa di Belluno, sede del glorioso 7° Alpini

  7. #7
    Moderatore L'avatar di Centerfire
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Località
    Firenze - Toscana
    Messaggi
    4,576

    Re: Guscio M 33

    Togliere quel catrame non sarà cosa semplice, è piuttosto restìo a sciogliersi...
    Se hai la possibilità mettilo in un freezer e portalo molto al di sotto dello zero, il più possibie. Poi aiutandoti con una barretta di alluminio o plastica dura usata a mò di scalpello fallo saltare via battendo sui fianchi delle gocce.
    Quello che rimane dovrebbe sciogliersi con olio detergente messo sopra, dopo un pò di tempo...
    Io (ne) ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi.
    Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione;
    e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser.
    E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia.
    È tempo di morire. (Blade Runner)

  8. #8
    Utente registrato L'avatar di stahlelm16
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Veneto
    Messaggi
    1,311

    Re: Guscio M 33

    Grazie
    Lassù pugnammo. Lassù caddero gli eroi fratelli
    per la grandezza della Patria.
    Il più vasto confine a lei consacrato,
    vigila e difendi con la fede dei forti


    Dal monumento al Vecio e al Bocia sito alla caserma Salsa di Belluno, sede del glorioso 7° Alpini

  9. #9
    Banned
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Messaggi
    22

    Re: Guscio M 33

    Com'è finito questo bel restauro?

  10. #10
    Utente registrato L'avatar di stahlelm16
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Veneto
    Messaggi
    1,311

    Re: Guscio M 33

    Devo ancora eliminare quei rivetti.Per il resto ho dato una bella passata di olio e l'effetto è rimasto carino.Ora appena ho da mettere mano a qualcos'altro mi finisco anche il lavoro dei rivetti e siamo a posto. Ti ringrazio dell'interessamento
    Lassù pugnammo. Lassù caddero gli eroi fratelli
    per la grandezza della Patria.
    Il più vasto confine a lei consacrato,
    vigila e difendi con la fede dei forti


    Dal monumento al Vecio e al Bocia sito alla caserma Salsa di Belluno, sede del glorioso 7° Alpini

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato