Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 13

Discussione: Help medaglia da identificare

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Aug 2013
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    92

    Help medaglia da identificare

    Ciao,avrei bisogno di un aiuto,hoquesta medaglia della prima guerra da identificare,l'ho vista da un mio amico che fa' i mercatini e l'ho presa,se possibile vorrei sapere a chi veniva conferita,penso sia una medagli comune anche se e' la prima volta che ne vedo una,curioso e' il nome del paese e la data stampata sul nastrino.Cortesemente potete darmi una mano per avere delle informazioni al riguardo?pressapoco quanto puo' valere?grazie mille per eventuali aiuti
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Messaggi
    1,127
    Conferita a nessuno, è una mdaglietta commemorativa e nulla più. Consegnata forse, il che è ben diverso. Venduta direi di certo.

    RR
    Tutto considerato, un militare non è altro che un uomo rubato alla sua abitazione. (Il buon soldato Sc'vèik)

  3. #3
    Utente registrato L'avatar di memento11
    Data Registrazione
    Oct 2013
    Messaggi
    472
    Ciao Golgard,
    Bellano è un piccolo paese sulle rive del lago di Lecco, la data 1-11-1919 è ad un anno esatto dalla fine della cosiddetta Guerra Bianca, dal 15 al 18, tra Regno d'Italia e gli Austro-Ungarici, che circoscrive gli scontri sul fronte Italiano in media ed alta quota.
    Sono anche io dell'idea di Rawa Ruska.
    mi dispiace ma non si fanno valutazioni economiche.
    Ricordati di non Dimenticare

  4. #4
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Aug 2013
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    92
    Grazie mille per le risposte,ovviamente mi rendo conto che non e' nulla di che ,mi e' stata quasi regalata,per ora finisce dritta nel medagliare nella sezione Grande Guerra
    Penso si tratti di una medaglietta non ufficiale distribuita a pagamento dai vari Comuni,mi e' stato detto che ogni tanto se ne vedono in giro ma sono sempre senza nastrino.Sapete per caso in significato dei due scudi che circondano l'aqula?a sinistra e' riprodotto pari pari il rapace,mentre a destra presumo sia un giglio.

  5. #5
    Utente registrato L'avatar di leandro53
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Località
    Pieve di Cadore
    Messaggi
    664
    Mai sentito parlare di Trento e Trieste??? sono i loro Stemmi.
    Lo stemma della Città di Trento :D'argento, all'aquila spiegata di nero, rostrata, armata e munita sulle ali di due gambi trifogliati d'oro, linguata e cosparsa di fiammelle di rosso
    Lo stemma della Città di Trieste:
    è costituito da uno Scudo francese antico di color rosso con un'alabarda argento

    Ciao
    Leandro
    Visita www.katubrium.it

  6. #6
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Messaggi
    1,127
    Alabarda d'argento oggi, ai tempi dell'austria era di color oro. Solo per info. E' curioso che uno che si interessa di GG non conosca i simboli delle due città....

    RR
    Tutto considerato, un militare non è altro che un uomo rubato alla sua abitazione. (Il buon soldato Sc'vèik)

  7. #7
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Aug 2013
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    92
    Grazie ancora.
    Si' l'ho vista l'aqula in piazza a Trento ..comunque non mi sono mai spacciato per un intenditore o professorone e sto' ben attento di non sembrare arrogante,anzi..ho sempre scritto di essere un appassionato alle prime armi,altrimenti non farei domande di questo tipo(che per molti possono essere banali,non avevo collegato l'aquila di Trento e l'alabarda di Trieste,tra l'altro due bei posi che ho visitato)
    Non c'e' nulla di curioso,nella vita c'e' un inizio per tutte le cose,chi ha la fortuna di partir prima chi dopo,se avessi un sapere piu' profondo al riguardo lo userei di certo per rispondere e non per domandare(o per lo meno le mie domande sarebbero piu'...interessanti)
    Ciauz

  8. #8
    Moderatore L'avatar di Arturo A.
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Messaggi
    826
    Concordo con quanto già detto. Questo tipo di medagliette vennero consegnate dai comuni ai combattenti come segno di riconoscenza.
    Ecco le mie due. Il fronte era uguale per tutti:

    IMG_2424.JPG

    Il retro poteva essere personalizzato, probabilmente pagando un supplemento, inserendo i dati del comune. In quella di Golgard il comune ha optato per una più economica stampigliatura a timbro del nastrino tricolore.

    IMG_2421.JPG

    Ciao,
    Arturo
    "Distruggere un album fotografico, disperdendo le fotografie nei quattro angoli della Terra, può essere paragonato ad un moderno incendio della Biblioteca di Alessandria."

  9. #9
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Messaggi
    1,127
    Un po' di info su: Roberto Todero, Ai confini della Patria, distintivi, decorazioni, e Kappenabzeichen della prima guerra mondiale dalle collezioni dei Civici Musei in Udine, Gaspari, Udine, 2006.

    RR
    Tutto considerato, un militare non è altro che un uomo rubato alla sua abitazione. (Il buon soldato Sc'vèik)

  10. #10
    Moderatore L'avatar di Arturo A.
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Messaggi
    826
    Ottima segnalazione
    "Distruggere un album fotografico, disperdendo le fotografie nei quattro angoli della Terra, può essere paragonato ad un moderno incendio della Biblioteca di Alessandria."

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato