Pagina 1 di 4 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 34

Discussione: historia

  1. #1
    Utente registrato L'avatar di leon1949
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Lombardia milano
    Messaggi
    3,706

    historia

    voglio farvi vedere queste foto tratte dal fascicolo postata
    non credo le abbiate mai viste e penso siano interessanti riguardano le " fosse ardeatine " per cosi dire da parte tedesca,sono le foto dei soldati che marciavano quel giorno e del loro funerale, nonche di uno dei loro libretti personali con l'indicazione del reparto,
    questo libretto serve all'editore dell'articolo per sostenere che
    non si trattava di ss ma di un reparto polizei spero vi interessino ciao leon

    Immagine:

    50,58*KB

    Immagine:

    47,79*KB

    Immagine:

    47,76*KB

    Immagine:

    50,26*KB

  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Bologna
    Messaggi
    7,022
    Un documento davvero interessante, grazie per averlo postato. [ciao2]

  3. #3
    Utente registrato L'avatar di Andrea58
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    10,266
    L'attentato di via Rasella in cui persero la vita i militari tedeschi ed anche civili italiani fu incontestabilmente portato contro appartenenti al reggimento Bozen. La storiografia sorvola allegramente su questo ed altri particolari, aiutata anche dall'ignoranza di chi non percepisce la differenza tra un poliziotto ed un SS. Questo comunque non ha la minima importanza in quanto lo scopo era solo quello di scatenare una rappresaglia che puntualmente si verificò. Roma era troppo molle ed aveva bisogno di una bella cura ricostituente a base di paura e di odio.
    Le logiche di questo tipo, che comprendono anche l'uccisione di Ghisellini, hanno il solo scopo di terrorizzare la popolazione e farle poi piegare il capo verso i vincitori di domani. Oltre a ciò, e qui sono maligno, servivano anche a fare piazza pulita di quei compagni detenuti che non erano abbastanza compagni. Il 90% delle rappresaglie furono causate da chi sparava, e qui non contesto le motivazioni, ma poi scappava lasciando i civili a subire le conseguenze di quel "gesto eroico".
    Mi fermo altrimenti straparlo.
    Ciao
    Andrea
    Homo homini lupus. Draco dormiens nunquam titillandus
    lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita infocata dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra, così che questa infame impresa ammorberà la terra col puzzo delle carogne umane gementi per la sepoltura.

  4. #4
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658
    Grazie della segnalazione.

  5. #5
    Utente registrato L'avatar di Blaster Twins
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    24,090
    Adesso aggiorno l'Index.
    A/F 505 PIR 82ND AIRBORNE DIVISION "ALL AMERICAN"
    H-MINUS
    ALL THE WAY!

    www.progetto900.com

  6. #6
    Utente registrato L'avatar di leon1949
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Lombardia milano
    Messaggi
    3,706
    per restare in argomento ma dove furono seppelliti i tedeschi?
    dalle foto sembra aperta campagna visto che non si vedono manufatti di alcun genere chi ha la risposta? ciao

  7. #7
    Utente registrato L'avatar di Blaster Twins
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    24,090
    Probabilmente in un cimitero provvisorio.
    A/F 505 PIR 82ND AIRBORNE DIVISION "ALL AMERICAN"
    H-MINUS
    ALL THE WAY!

    www.progetto900.com

  8. #8
    Collaboratore
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Liguria
    Messaggi
    8,022
    Documento molto interessante.. possibile trovarlo da qualche parte ?.. grazie per la segnalazione..
    Gigi "Viper 4"

    "...Non mi sento colpevole.. Ho fatto il mio lavoro senza fare del male a nessuno.. Non ho sparato un solo colpo durante tutta la guerra.. Non rimpiango niente.. Ho fatto il mio dovere di soldato come milioni di altri Tedeschi..." - Rochus Misch dal libro L'ultimo

  9. #9
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    1,596
    Citazione Originariamente Scritto da Andrea58

    L'attentato di via Rasella in cui persero la vita i militari tedeschi ed anche civili italiani fu incontestabilmente portato contro appartenenti al reggimento Bozen. La storiografia sorvola allegramente su questo ed altri particolari, aiutata anche dall'ignoranza di chi non percepisce la differenza tra un poliziotto ed un SS. Questo comunque non ha la minima importanza in quanto lo scopo era solo quello di scatenare una rappresaglia che puntualmente si verificò. Roma era troppo molle ed aveva bisogno di una bella cura ricostituente a base di paura e di odio.
    Le logiche di questo tipo, che comprendono anche l'uccisione di Ghisellini, hanno il solo scopo di terrorizzare la popolazione e farle poi piegare il capo verso i vincitori di domani. Oltre a ciò, e qui sono maligno, servivano anche a fare piazza pulita di quei compagni detenuti che non erano abbastanza compagni. Il 90% delle rappresaglie furono causate da chi sparava, e qui non contesto le motivazioni, ma poi scappava lasciando i civili a subire le conseguenze di quel "gesto eroico".
    Mi fermo altrimenti straparlo.
    Ciao
    Andrea
    non sono molto daccordo con quanto dici..Andrea58


    ciao
    digjo
    Ciao
    digjo

  10. #10
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    1,596
    il 3° Regt. SS Polizei "Bozen"..erano SS, con compiti di Polizia!
    il I° e II° si resero anche autori di omicidi in Nord Italia, ed alcuni elementi condannati per crimini..(poi che siano state azioni di contro rappresaglia, ne possiamo anche parlare..)

    non voglio entrare in sterili polemiche..e la chiudo qui.

    in ultimo, per dare una risposta a Leon..
    furono seppelliti sulla Pontina, all'altezza di Pomezia, dove sorge oggi il cimitero Tedesco che raccoglie le spoglie dei caduti in questo fronte.
    sono tutt'ora seppelliti lì!

    ciao
    digjo
    Ciao
    digjo

Pagina 1 di 4 123 ... UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato