Pagina 3 di 6 PrimaPrima 12345 ... UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 53

Discussione: Husky dalla Gustav

  1. #21
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2010
    Località
    Bologna , provincia
    Messaggi
    527

    Re: Husky dalla Gustav

    Citazione Originariamente Scritto da TELLER67
    Citazione Originariamente Scritto da husky800
    Salve,mi rendo conto di essere stato avventato e parecchio incosciente!Ma credetemi non era mia intensione procurare problemi al forum e a chi ne fa parte! cmq sta sera sono andato dai carabinieri e ho denunciato il ritrovamento, loro prontamente dopo circa un ora anno provveduto a mettere in sicurezza il posto ,come? quattro pezzi di canna conficcati nel terreno e un giro di nastro bianco rosso che li unisce!!!
    Non ti stupire del loro comportamento. Loro fanno così. Adesso però la responsabilità* è la loro e tu sei a posto.
    il giorno dopo arrivano i Teller della situazione e bonificano tutto ....
    La storia é sotto i piedi , recuperiamola !!

  2. #22
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Messaggi
    47

    Re: Husky dalla Gustav

    Ciao teller adesso che lo hai scritto non puoi tirarti in dietro!!!ho la licenza di bombardarti di mp!!!

    scherzo! ma magari con minore cadenza!!

  3. #23
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Località
    Venezia
    Messaggi
    1,063

    Re: Husky dalla Gustav

    Citazione Originariamente Scritto da TELLER67
    Non ti stupire del loro comportamento. Loro fanno così. Adesso però la responsabilità* è la loro e tu sei a posto.
    Vorrei spiegare meglio il significato delle mie parole, che potrebbero essere state fraintese!

    I CC non sono abilitati a rimuovere gli ordigni! Esattamente come quasi tutti noi! Non sono artificieri, non hanno né la conoscenza, né la competenza necessaria per farlo.

    La cosa migliore, dopo aver rinvenuto un ordigno, sarebbe rimetterlo sotto terra, onde impedire che possa essere trafugato, nell'attesa che il personale preposto lo vada a recuperare ed eliminare... e invece non si può fare anche per non mettere ulteriormente a rischio il personale artificiere che per estrarlo dal terreno potrebbe urtarlo con pala o piccone!!

    Ma i CC non lo possono toccare... e allora l'unica cosa che è loro consentito di fare è transennarlo con del nastro bianco e rosso per evitare che qualcuno, inavvertitamente ci finisca sopra.

    Il nastro bianco e rosso però crea un altro problema, perchè attira l'occhio malizioso di certi individui che, o per curiosità* o perchè capiscono cosa potrebbe esserci lì dietro, si avvicinano, toccano, e magari si portano via il "souvenir"!!
    E' il rovescio della medaglia, ma tant'è...!

    Per cui non è che loro non fanno il loro dovere, intendiamoci, fanno semplicemente quello che possono. E' successo in passato che qualche rppresentante delle forze dell'ordine, per eccesso di zelo si fosse portato in caserma qualche ordigno, per non lasciarlo alla mercè di chissà* chi, e ha passato i guai! Sono in una condizione difficilmente invidiabile, credetemi.

    Ciao
    ermanno

  4. #24
    Moderatore L'avatar di Waffen
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    FIRENZE
    Messaggi
    3,111

    Re: Husky dalla Gustav

    Nel mio precedente messaggio non volevo assolutamente dare contro a Teller (ci mancherebbe),oppure fare "l'avvocato".
    Se Teller ha frainteso le mie parole o non sono stato chiaro chiedo scusa.
    Ho capito che Teller giustamente ha scritto queste cose per la sicurezza,visto il tema delicato e tra l'altro pericoloso.
    L'importante è che l'oggetto sia stato segnalato e che adesso l'area sia bonificata.

    Comunque sia l'oggetto è molto " bastardo" e chi non conosce bene questo ordigno puo' benissimo scambiarlo per un contenitore o un calamaio o chissà* cosa....perchè nella mente delle persone l'idea di bomba a mano viene assimilata a Ananas USa o Sipe italiane o le tedesche ww2.

    Un salutone

    Stefano

    Ps e nel dubbio meglio non toccare nulla!
    kappa

  5. #25
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Oct 2008
    Località
    Sarzana
    Messaggi
    631

    Re: Husky dalla Gustav

    I CC non sono abilitati a rimuovere gli ordigni! Esattamente come quasi tutti noi! Non sono artificieri, non hanno né la conoscenza, né la competenza necessaria per farlo.


    Ma i CC non lo possono toccare... e allora l'unica cosa che è loro consentito di fare è transennarlo con del nastro bianco e rosso per evitare che qualcuno, inavvertitamente ci finisca sopra.


    Per cui non è che loro non fanno il loro dovere, intendiamoci, fanno semplicemente quello che possono. E' successo in passato che qualche rppresentante delle forze dell'ordine, per eccesso di zelo si fosse portato in caserma qualche ordigno, per non lasciarlo alla mercè di chissà* chi, e ha passato i guai! Sono in una condizione difficilmente invidiabile, credetemi.

    Ciao[/quote]
    Ciao a tutti, andrò OT , ma vi racconto un episodio che riguarda un ritrovamento da barzeletta e non perché coinvolge i CC:
    una decina di anni fa lungo una strada di montagna a Carrara , un smottamento di terra , riportò alla luce l' ogiva di un siluro inesploso trafugato dai partigiani dalla spiaggia di Marina (questa era la fiaba del cronista ) e portato ai monti x riutilizzare l' esplosivo ma poi sotterrato integro.
    I CC misero in sicurezza il tratto di strada e addirittura una pattuglia che stazionava vicino al luogo 24h su 24h...........
    All' arrivo gli artificieri si accorsero che era una specie di scaldabagno......

    .
    ...Sorse dal mar la Flottiglia che prese l' armi al grido PER L' ONORE!

  6. #26
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Messaggi
    47

    Re: Husky dalla Gustav

    ma attenzione io sono un idraulico e ti posso certificare che anche gli scaldabagni se non resi inerti possono essere pericolosi!!!!
    bella storia!!

  7. #27
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Località
    Venezia
    Messaggi
    1,063

    Re: Husky dalla Gustav

    Gli scaldabagni che escono da sottoterra sono buoni per prendere il tetano!!!

    Piuttosto i CC si sono comportati da manuale. Non ci crederai ma è giusto così!

    Pensa se avessero riconosciuto in quell'oggetto uno scaldabagno e l'avessero fatto rimuovere con un escavatore, e invece di essere uno scaldabagno saltava fuori che era una bomba d'aereo inesplosa...

    Te l'immagini il casino se poi quella bomba si incazzava perchè l'escavatorista, convinto dai CC, ci andava a battere con la benna su una spoletta??? Pensaci un po'.
    I CC faranno anche ridere, ma hanno fatto esattamente quello che andava fatto.

    Pensa anche che gli artificieri quando escono su un ordigno rinvenuto e sospettano che possa contenere del gas, si affrettano a chiamare gli specialisti del CETLI (centro tecnico logistico interforze), ex NBC (nucleare, batteriologico e chimico), per farlo verificare. Quando questi arrivano, dopo giorni e scoprono che non contiene gas, mica danno degli scemi agli artificieri, sai!! Nel dubbio, un eccesso di prudenza è doveroso!!

    Ciao
    ermanno

  8. #28
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Lazio
    Messaggi
    315

    Re: Husky dalla Gustav

    Meglio diventare oggetto di barzelletta o di scherno che piangere un morto o un mutilato...

  9. #29
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2010
    Località
    Bologna , provincia
    Messaggi
    527

    Re: Husky dalla Gustav

    Ve ne racconto un'altra io ......

    Ad Asiago c'era un ricercatore non so se con metal o a vista , che ogni qualvolta (tante volte in un anno) trovava bombe , granate , ecc ecc avvisava i carabinieri e li portava sul posto , e forse con altre capacità* o per la meno (ma non tanto) pericolosità* di certi residuati bellica della WW1 i carabinieri ritiravano l'ordigno .
    Questo non so quanti anni fà* .... comunque sempre il ricercatore un giorno entra in una grotta o galleria e trova centinaia tra bombe , granate ecc ecc e trafelato e impaurito corre dai carabbinieri x avvisarli della grave minaccia che incombeva sulla zona , i carabbinieri imbestialiti gli dicono di piantarla perchè quello non era altro che il posto in cui avevano portato in attesa di bonifica tutti gli ordigni che lui gli faceva ritirare in continuazione

    non so se leggenda popolare o storia vera romanzata , ma come storia mi è rimasta impressa

    saluti , pier

    PS: bella , Teller , la nuova foto , rende l'idea
    La storia é sotto i piedi , recuperiamola !!

  10. #30
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Località
    vicenza
    Messaggi
    1,815

    Re: Husky dalla Gustav

    Citazione Originariamente Scritto da lucefacile
    Ve ne racconto un'altra io ......

    Ad Asiago c'era un ricercatore non so se con metal o a vista , che ogni qualvolta (tante volte in un anno) trovava bombe , granate , ecc ecc avvisava i carabinieri e li portava sul posto , e forse con altre capacità* o per la meno (ma non tanto) pericolosità* di certi residuati bellica della WW1 i carabinieri ritiravano l'ordigno .
    Questo non so quanti anni fà* .... comunque sempre il ricercatore un giorno entra in una grotta o galleria e trova centinaia tra bombe , granate ecc ecc e trafelato e impaurito corre dai carabbinieri x avvisarli della grave minaccia che incombeva sulla zona , i carabbinieri imbestialiti gli dicono di piantarla perchè quello non era altro che il posto in cui avevano portato in attesa di bonifica tutti gli ordigni che lui gli faceva ritirare in continuazione

    non so se leggenda popolare o storia vera romanzata , ma come storia mi è rimasta impressa

    saluti , pier

    PS: bella , Teller , la nuova foto , rende l'idea
    io ho visto la galleria sull'altopiano dei 7 comuni(asiago) dove la forestale fa saltare le "bombe" che vengono trovate durante l'anno. Davanti all'entrata cera una bomba che x la seconda volta non è esplosa e loro l'hanno lasciata li. Peccato che non avevo la macchina fotografica
    CERCARE REPERTI BELLICI E' UNA MALATTIA,UNA BELLISSIMA MALATTIA?

    CHIUDIAMO SEMPRE I BUCHI CHE FACCIAMO

Pagina 3 di 6 PrimaPrima 12345 ... UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato