Risultati da 1 a 8 di 8

Discussione: I Bosniaci sul fronte italiano

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    255

    I Bosniaci sul fronte italiano

    Vorrei segnalare un libro che recentemente ho acquistato "I Bosniaci sul Fronte Italiano 1915-1918", scritto da Werner Schachinger ed edito da LEG, che tra l'altro contiene diverse tavole di uniformi e medaglie.

  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Località
    Monfalcone
    Messaggi
    5,088

    Re: I Bosniaci sul fronte italiano

    La traduzione è stata curata particolarmente, al contrario di tanto materiale uscito di recente, tradotto alla "meno costa, meglio è".
    Comincio un sacco di cose e non ne finisco nes

  3. #3
    Utente registrato L'avatar di tonle
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Località
    Milano
    Messaggi
    1,177

    Re: I Bosniaci sul fronte italiano

    il mitico "Die Bosniaken Kommen" .... bisognerebbe fare un monumento a una casa editrice come la Goriziana .... anche se, non me ne si voglia, per quei prezzi potrebbero ritornare a stampare come facevano all'inizio (vedi i vari Seifert, Sema, Rochat .... libri, lo scrivo da "libridinoso" e feticista della carta stampata dalla copertina rigida che fanno ancora oggi la loro porca figura).
    P.S. anche a me piacciono molto le tavole uniformologiche di Ilario Bailot.... una bellissima è nel volume sui soldati ebrei nell'esercito asburgico ... Orientkorps a Cavazuccherina (vado a memoria) ........ comunque sia W la LEG !!!!
    "se dan da bere al soldato, è per fregarlo o perchè è già spacciato ..." (Arturo Pérez Reverte, Il ponte degli assassini)

  4. #4
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Località
    Monfalcone
    Messaggi
    5,088

    Re: I Bosniaci sul fronte italiano

    Nessuno fa niente per niente... forse hanno capito che il prodotto, se non è buono, non vende...
    Comincio un sacco di cose e non ne finisco nes

  5. #5
    Utente registrato L'avatar di tonle
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Località
    Milano
    Messaggi
    1,177

    Re: I Bosniaci sul fronte italiano

    ... e i loro prodotti sono sempre buoni questo va riconosciuto, quanto va sicuramente a loro onore aver riportato (in italiano) sugli scaffali delle librerie opere mai tradotte e quasi dimenticate. Da parte mia ho dedicato un paio di scaffali appositamente per i volumi della LEG e lo sfogliarli ogni tanto (soprattutto i primi) mi riporta piacevolmente indietro nel tempo ... quando un giovane studente universitario poteva scrivere ad Antonio Sema (che poi avrei conosciuto) e questi gli rispondeva con la gentilezza di una persona d'altri tempi ... Tonle
    "se dan da bere al soldato, è per fregarlo o perchè è già spacciato ..." (Arturo Pérez Reverte, Il ponte degli assassini)

  6. #6
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Messaggi
    1,127

    Re: I Bosniaci sul fronte italiano

    Il mercato.... una tragedia. Anche la Goriziana è "costretta" a stampare volumi simil Osprey su battaglie eccetera... Se la scuola tornerà ad essere scuola, allora gli editori riprenderanno a lavorare come ci piace, ma non ahimè mi sa che non vedremo questo andare avanti guardando al passato... O si?

    Rawa Ruska
    Tutto considerato, un militare non è altro che un uomo rubato alla sua abitazione. (Il buon soldato Sc'vèik)

  7. #7
    Utente registrato L'avatar di tonle
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Località
    Milano
    Messaggi
    1,177

    Re: I Bosniaci sul fronte italiano

    Citazione Originariamente Scritto da Rawa Ruska
    Il mercato.... una tragedia. Anche la Goriziana è "costretta" a stampare volumi simil Osprey su battaglie eccetera... Se la scuola tornerà ad essere scuola, allora gli editori riprenderanno a lavorare come ci piace, ma non ahimè mi sa che non vedremo questo andare avanti guardando al passato... O si?

    Rawa Ruska
    hai ragione, d'altronde , se tradurre assemblando alla meno peggio più numeri della Osprey, dà alla LEG la possibilità di tradurre e pubblicare libri di maggior qualità ... ben venga.
    P.S. certo che alcune copertine della nuova collana di arte militare sono veramente inquietanti ... tra il fantasy e il videogioco ... ma perchè mi domando io ... bah
    "se dan da bere al soldato, è per fregarlo o perchè è già spacciato ..." (Arturo Pérez Reverte, Il ponte degli assassini)

  8. #8
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Messaggi
    1,127

    Re: I Bosniaci sul fronte italiano

    Dicono che "vende"... personalmente sono allibito, ma così va il mondo.

    Rawa Ruska
    Tutto considerato, un militare non è altro che un uomo rubato alla sua abitazione. (Il buon soldato Sc'vèik)

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •