Pagina 5 di 10 PrimaPrima ... 34567 ... UltimaUltima
Risultati da 41 a 50 di 96

Discussione: I DIECI FILM DI GUERRA DA DIMENTICARE

  1. #41
    Utente registrato L'avatar di Blaster Twins
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    24,090
    Secondo me i bambini che cantano potrebbero essere più riconducibili agli Aborigeni australiani che agli Africani.Infatti,quelli del film hanno i capelli tendenti al colore ruggine,esattamente come gli Aborigeni.
    A/F 505 PIR 82ND AIRBORNE DIVISION "ALL AMERICAN"
    H-MINUS
    ALL THE WAY!

    www.progetto900.com

  2. #42
    Banned
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    1,358
    La sottile linea rossa parla della battaglia di guadalcanal, gli aborigeni sono malesiani.
    Bellissimo film che fa riflettere molto.

  3. #43
    Utente registrato L'avatar di Blaster Twins
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    24,090
    Sarà*,ma a me tutti quei momenti introspettivi mi hanno irrimediabilmente reso antipatico Jim Caviezel.
    A/F 505 PIR 82ND AIRBORNE DIVISION "ALL AMERICAN"
    H-MINUS
    ALL THE WAY!

    www.progetto900.com

  4. #44
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    4,053
    Devo dire che ne "la sottile linea rossa" c'ho capito poco o niente, non ha una storia ben definita, troppi momenti di riflessione su un qualcosa di non ben chiaro e poi prima che si veda qualche scena di combattimento passano un buon quaranta minuti, c'è di buono che i Giapponesi almeno non li hanno equipaggiati e armati come nei film degli anni sessanta/settanta con gli enfield e i bren.

    Saluti
    Die Nadel
    Komm mein Schatz, denn wir fahren nach Croce D’Aune

    Canale youtube: http://www.youtube.com/user/Feldgragruppe?feature=mhee

    Sito web: http://www.feldgrau.eu/

    Pagina facebook: http://www.facebook.com/Feldgraugruppe

  5. #45
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Depressione di Al Qattara ????? ???????
    Messaggi
    533
    Citazione Originariamente Scritto da picone


    Per me l'ultimo lavoro di Monicelli, "Le rose del deserto" non merita maggior stima, si tratta di un'opera senile scadente costruita sui peggiori stereotipi del soldato italiano, per molti aspetti poco credibile e per altri inutilmente farsesca.
    Se una simile porcheria l'avessero prodotta gli americani (che in fatto di porcherie cinematografiche se la sono sempre cavata bene) avremmo assistito ad una levata di scudi a difesa dell'onore e della memoria di quanti laggiù hanno sofferto e sono morti, l'ha fatto invece l'ultimo dei grandi registi italiani e gli applausi si sprecano(anche i finanziamenti statali in verità*...)
    Perdonate lo sfogo, ma non credo che chi in quei luoghi ha combattuto abbia piacere a vedersi così rappresentato verso le nuove generazioni.
    Caro Picone,sono TOTALMENTE d'accordo con te!!! Ho comprato questo dvd a "scatola chiusa"....ed aveva ragione una pubblicità* degli anni '70: "A scatola chiusa,compro solo Arrigoni!!!" []
    Dopo averlo visionato ... [panic3][panic3] mi è venuta voglia di buttare il dvd nella rumenta,e credo che per soddisfazione personale,lo farò sicuramente la prossima volta che avrò il coraggio (e ce ne vuole tanto!!) di riguardare questo "film" [xx(]
    ....assolutamente da evitare....
    [center:28kubiwb]"Li ho visti i ragazzi del '99.Andavano in prima linea cantando.Li ho visti tornare in esigua schiera.Cantavano ancora" (Armando Diaz)[/center:28kubiwb]
    [center:28kubiwb]...chi non ha spada,venda il mantello e ne compri una... (Luca,22 1 71)[/center:28kubiwb]
    [center:28kubiwb]Socio F.I.S.A.T. www.fisat.us[/center:28kubiwb]

  6. #46
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    352
    Citazione Originariamente Scritto da Blaster Twins

    Secondo me i bambini che cantano potrebbero essere più riconducibili agli Aborigeni australiani che agli Africani.Infatti,quelli del film hanno i capelli tendenti al colore ruggine,esattamente come gli Aborigeni.
    Stiamo infatti parlando di popolazioni dell'Oceania, niente di strano che gli abitanti delle Salomone siano affini agli aborigeni australiani.
    La battaglia del film è solo uno degli scontri che costituirono la campagna di Guadalcanal, che non si trova in Malesia ma fa parte delle isole Salomone, nell'Oceano Pacifico a ridosso della Nuova Guinea.
    "La sottile linea rossa" non è il solito film di guerra, "io ti ammazzo tu mi ammazzi", c'è spazio per considerazioni di ogni genere (il film fu definito "panteistico") e va visto più volte per essere assimilato almeno in parte. Tra l'altro oltre alla correttezza uniformologica in entrambi i campi, si nota una diversa visione del soldato giapponese, così come degli alti ufficiali USA (il grande Nick Nolte e un improbabile e baffuto John Travolta) che qui appaiono decisamente negativi.
    A parte i cori dei nativi, bella la musica di Hans Zimmer.
    Certo, c'è da chiedersi cosa ci facesse quello strano soldato americano in mezzo a tutto quel casino, io lo avrei piuttosto fatto ordinario di filosofia ad Harvard.
    Comunque non so se si è capito, ma a me "La sottile linea rossa" piace moltissimo! [][ciao2]
    Saluti

    Odysseios

  7. #47
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    352
    Citazione Originariamente Scritto da silent-snp

    Ho deciso.
    Stasera mi sparo per la ennesima volta "gli Eroi di Telemark!" col mitico Kirk Douglas.
    Grande film, che io ebbi l'onore di vedere in prima visione nel 1965 (ero in prima elementare). Mi rimasero impressi i tedeschi con i loro elmetti, tanto che poi li disegnai a scuola.
    Il film si ispira a un episodio vero, la distruzione della fabbrica di acqua pesante nella regione norvegese del Telemark ad opera dei partigiani.
    Saluti

    Odysseios

  8. #48
    Utente registrato L'avatar di Blaster Twins
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    24,090
    Anche se come film in linea generale non mi piace trovo molto azzeccata la scena dove si schiude un uovo ed esce un uccellino ed intanto intorno si combatte e si muore.Una nuova vita in mezzo a tanta morte.Non male quella scena,belle quelle dei combattimento,ma i voli pindarici di Caviezel sono insopportabili.
    A/F 505 PIR 82ND AIRBORNE DIVISION "ALL AMERICAN"
    H-MINUS
    ALL THE WAY!

    www.progetto900.com

  9. #49
    Utente registrato L'avatar di kanister
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Savona
    Messaggi
    5,218
    Ciao, ad ulteriore dimostrazione del fatto che ognuno di noi è un oceano a parte io non posso dare un giudizio sul film "La sottile linea rossa": ogni volta che viene proiettato alla tv cerco di rivederlo, però non riesco mai ad arrivare alla fine, mi addormento prima!
    Ciao
    Non vediamo la storia per come è ma per come siamo.

  10. #50
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Messaggi
    906
    Citazione Originariamente Scritto da kanister

    Ciao, ad ulteriore dimostrazione del fatto che ognuno di noi è un oceano a parte io non posso dare un giudizio sul film "La sottile linea rossa": ogni volta che viene proiettato alla tv cerco di rivederlo, però non riesco mai ad arrivare alla fine, mi addormento prima!
    Ciao
    come potrei darti torto?[][][]
    Non prendere la vita troppo sul serio.....comunque vada non ne uscirai vivo...

Pagina 5 di 10 PrimaPrima ... 34567 ... UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •