Pagina 6 di 10 PrimaPrima ... 45678 ... UltimaUltima
Risultati da 51 a 60 di 96

Discussione: I DIECI FILM DI GUERRA DA DIMENTICARE

  1. #51
    Utente registrato L'avatar di Blaster Twins
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    24,090
    Non per tornare su vecchie questioni,però non sono d'accordo con te su "Le Rose Del Deserto",Picone.Secondo me Monicelli è un genio ed anche in quel film lo ha dimostrato ampiamente.
    A/F 505 PIR 82ND AIRBORNE DIVISION "ALL AMERICAN"
    H-MINUS
    ALL THE WAY!

    www.progetto900.com

  2. #52
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    352
    Visto una sola volta, alla prima occasione me lo riguardo. Una cosa mi è rimasta impressa, tutt'altro che positivamente: la macchietta del generale, ad opera dell'attore Tatti Sanguineti. Mah... [V]
    Saluti

    Odysseios

  3. #53
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Messaggi
    906
    Citazione Originariamente Scritto da Blaster Twins

    Non per tornare su vecchie questioni,però non sono d'accordo con te su "Le Rose Del Deserto",Picone.Secondo me Monicelli è un genio ed anche in quel film lo ha dimostrato ampiamente.

    Per me Monicelli è sempre stato uno dei registi preferiti, diciamo secondo solo a Kubrik nella mia personalissima classifica. Come Kubrik anche Monicelli a fine carriera lascia un po' a desiderare ....anche se non c'era bisogno di dimostrare nulla ormai.
    Tu rimani sempre " The king of pa....
    ma anche questo non aveva bisogno di ulteriori dimostrazioni e te lo dico per il bene che ti voglio......tanto per rimanere in tema.[][][][][]
    Non prendere la vita troppo sul serio.....comunque vada non ne uscirai vivo...

  4. #54
    Utente registrato L'avatar di Blaster Twins
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    24,090
    Carissimo,per il bene che ti voglio...come fai a dire che Kubrik a fine carriera lasciasse a desiderare?Se ti riferisci ad "Eyes Wide Shut" concordo,ma questo accadde perchè non riuscì a seguire tutto il film in quanto morì durante o poco prima delle riprese se non erro e quindi non si può definire a tutti gli effetti un film del suddetto regista,perchè altre persone ci hanno messo mano per terminarlo.Secondo me il Maestro Monicelli non è per nulla al tramonto della sua pluridecennale carriera,anzi,secondo me sfornerà* ancora un paio di capolavori prima di riporre la seggiolina da regista.
    A/F 505 PIR 82ND AIRBORNE DIVISION "ALL AMERICAN"
    H-MINUS
    ALL THE WAY!

    www.progetto900.com

  5. #55
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Messaggi
    906
    A questo punto vorrei guardarti in faccia mentre mi spieghi perchè il film di Monicelli ti è piaciuto così tanto....ehhh, sì , voglio proprio vederti kop che non sei altro...per il bene che ti voglio...
    Non prendere la vita troppo sul serio.....comunque vada non ne uscirai vivo...

  6. #56
    Utente registrato L'avatar di Blaster Twins
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    24,090
    Dai,appena ci incontriamo di persona il K.O.P. ti illusterà* come mai gli è piaciuto anche questo capolavoro del Maestro Monicelli.
    A/F 505 PIR 82ND AIRBORNE DIVISION "ALL AMERICAN"
    H-MINUS
    ALL THE WAY!

    www.progetto900.com

  7. #57
    Collaboratore
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Liguria
    Messaggi
    8,022
    Ho visto che qualcuno ha messo Stalingrad.. in effetti non è il massimo e non sarà* un colossal però devo spezzare una lancia in favore del film.. il doppiaggio in lingua italiana e a dir poco scandaloso.. ho avuto modo di vedere uno spezzone del film in lingua originale e devo dire che era tutto un'altro effetto.. i soldati tedeschi parlavano in lingua madre e la stessa cosa per i soldati russi gli effetti sonori erano senz'altro migliori.. Con questo non voglio dire che il film era stupendo ma sicuramente meglio di tanti altri che ho visto.. Questa e solo una mia opinione.. ciao a tutti Viper 4
    Gigi "Viper 4"

    "...Non mi sento colpevole.. Ho fatto il mio lavoro senza fare del male a nessuno.. Non ho sparato un solo colpo durante tutta la guerra.. Non rimpiango niente.. Ho fatto il mio dovere di soldato come milioni di altri Tedeschi..." - Rochus Misch dal libro L'ultimo

  8. #58
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    Liguria
    Messaggi
    643
    Tempo fa a notte tarda ho visto una parte di un film,penso ambientato in Ucraina e prodotto da qualche paese satellite URSS,la storia era basata sulle truppe tedesche che a seguito dell'avanzata in Russia trucidavano villaggi interi,ed erano contrastate da i partigiani,a livello storico le divise erano impeccabili come tutto il resto,una scena che mi ha colpito è che una notte alcuni partigiani che avevano preso una mucca venivano scoperti presi a mitragliate da una MG,si vedevano i traccianti che saettavano sopra le loro teste ed a un certo punto la mucca veniva colpita e cadeva a terra "penso che la scena era vera e la mucca in questione veniva realmente colpita dall'MG" ,ogni tanto si vedeva un aereo da ricognizione tedesco Cicogna che buttava bombe a mano e bottiglie di Cognac vuote.Il comandante delle retroguardie tedesche girava sul classico fuoristrada ed aveva una piccola scimmia.Qualcuno di voi se ha visto questo film sa dirmi il titolo ecc?Ciao Gabriele.
    Non pensate mai che la guerra, per quanto necessaria o giustificata, non sia un crimine."

  9. #59
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Località
    Mantova
    Messaggi
    2,183
    Il film è "Va e vedi" di Elem Kilmov. Ci sono pareri molto discordanti su questa pellicola. A me personalmente è piaciuto moltissimo. Le divise erano impeccabili perchè è stato in gran parte utilizzato materiale autentico e gli spari delle mitragliatrici che i Fallschirmjaeger sparano nel bosco per colpire i 2 ragazzini sarebbero veri anch'essi, sempre secondo le parole di Kilmov. Secondo me è un film che lascia una sorta di shok una volta visto, almeno a me personalmente lo ha lasciato. 2 scene in particolari: il ragazzo che non vuole accettare lo sterminio della sua famiglia (il quale finge di sapere dove si trovino i suoi cari nonostante li abbia visti massacrati lungo una parete)e che poi di colpo impazzisce; la seconda è lo sguardo che dimostra dopo il massacro del villaggio verso la ragazza che viene con tutta probabilità* violentata da un collaborazionista bielorusso, dato il sangue che le cola da sotto la vestaglia. E' un film molto crudo, anche se forse ad impressionare davvero è il sonoro: sempre cupo e con poche parole. Le musiche ilariche di tanto in tanto stanno a rappresentare la situazione mentale del giovane protagonista che degenera sempre di piu e perde a tratti il contatto con la realtà*. Due accorgimenti a livello uniformologico: l'insegna POA sulla manica di un volontario russo e l'uso della casacca M42 in mimetismo Sumpftarn: gli einsatzgruppen non erano infatti costituiti solo da waffen-ss bensi anche da uomini dell'Heer e della Polizei...queste divise le troviamo tutte! Concludo dicendo che a me personalmente è piaciuto un sacco, e di frequente mi capita di rivederlo.
    Al mondo ci sono persone che sanno tutto. E purtroppo, questo è tutto quello che sanno.

  10. #60
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    352
    Citazione Originariamente Scritto da BKG
    Mediterraneo (altra parodia-stereotipo del soldato italiano)
    Ci tenevo a citare la scena a mio avviso più cretina: il turco che arriva in barca con l'hashish e il Regio Esercito che si stende a suon di canne.
    Saluti

    Odysseios

Pagina 6 di 10 PrimaPrima ... 45678 ... UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •