Pagina 5 di 18 PrimaPrima ... 3456715 ... UltimaUltima
Risultati da 41 a 50 di 175

Discussione: I DIECI FILM DI GUERRA DA TRAMANDARE AI POSTERI

  1. #41
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2007
    Località
    Lazio
    Messaggi
    227
    Ciao!!

    Mi piace il cinema si, ho lavorato anni fa per alcuni progetti dell'Ente dello Spettacolo insieme ad un paio di esperti nel campo.

    Uno dei nostri lavori venne presentato anche alla Biennale di Venezia.

    Colleziono DVDs e mi piace leggere argomenti riguardanti il cinema.

    Riguardo a 300, l'argomento l'avevo studiato a scuola a suo tempo, inoltre ho letto anche il libro di Valerio Massimo Manfredi, lo scudo di talos, e anche li verso la fine il personaggio del libro finisce a combrattere alle Termopili e ne esce illeso, comunque ricordo di aver letto di questa affermazione delle frecce che oscureranno il cielo, ma non ricordo se la cosa e' avvenuta come nel film.

    Comunque alcune cose sono vere altre sono state inserite per creare una sceneggiatura adatta anche al target a cui era indirizzato il film.

    Un oscenita' assurda e' la ricostruzione dell'esercito Persiano che non corrispondeva alla realta', non so se sei stato al British Museum, ma li c'e' una sezione dedicata proprio all'esercito persiano e i reperti mostrano come si presentavano realmente, (somigliano molto a quelli realizzati in Alexander) quindi l'esercito persiano per qualche oscuro motivo non e' stato rappresentato come doveva.

    Il cinema di oggi e' un po' strano, non so se hai notato ma ormai i sogetti sono esauriti, infatti si tende a creare sopratutto remake, a volte carini e a volte orrendi.

    La crisi del cinema e' evidente, e per gli appasionati rimangono i Camei del passato che sono diventati ormai argomenti di studio.

    Le pellicole che si fanno oggi sono in prevalenza per il pubblico giovane anche perche' i produttori sanno bene che i frequentatori dei cinema appartengono a questa categoria, e di conseguenza anche gli adattamenti sono compatibili con questo tipo di target.

    I film del passato per i non addetti ai lavori possono risultare noiosi perche' erano stati fatti per un pubblico diverso, che aveva un altro modo di vivere la vita, e di conseguenza erano anche la trasposizione del tempo in cui venivano fatti.

    Anche il cinema e' cambiato come tutto del resto..


    Ciao!!!
    Cris










    Citazione Originariamente Scritto da MULON

    Ciao Cris,ho visto che sei preparato e che sai di quello che parli,anche per film come 300.Ti posso chiedere una cosa?Ti premetto che l'ho visto e che non mi dispiace affatto,ma secondo te,storicamente,le battute sarcastiche di Leonida sono esistite e sono documentabili?Mi spiego,quando l'ambasciatore persiano gli dice che il cielo diventerà* buio per le loro frecce,e lui rispone dicendo che così combatteranno all'ombra,sono pure invenzioni o sono in qulache modo documentabili?
    Detto questo mi trovo d'accordo con la teatralità* della pellicola,ma certe scelte sono azzeccatissme,com il fatto che il film abbia per tutta la sua durata un effetto chiaro scuro che enfatizza il tutto!
    Ciao!

  2. #42
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Località
    Friuli-Venezia Giulia
    Messaggi
    1,758
    Signori ma nessuno ha messo "Uomini contro"? Per me và* messo insieme a "La Grande Guerra","Niente di nuovo sul fronte occidentale ","La caduta","Salvate il soldato Ryan","Glory,uomini di gloria","Full metal jackets"e "lettere da Iwo Jima"che sono i film di guerra più belli che io abbia mai visto.
    [ciao2][ciao2]Franz
    scavare è bello!
    E’ un mondo difficile: vita intensa, felicità a momenti e futuro incerto...

  3. #43
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658
    Novità*?Nessuno aggiunge niente?

  4. #44
    Utente registrato L'avatar di Blaster Twins
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    24,090
    Io aggiungo "Flying Boys-Giovani Aquile",che tratta della Squadriglia Lafayette.I primi piloti americani a combattere in una guerra,la Prima Guerra Mondiale.Addestrati ed armati dai Francesi.Consigliatissimo.
    A/F 505 PIR 82ND AIRBORNE DIVISION "ALL AMERICAN"
    H-MINUS
    ALL THE WAY!

    www.progetto900.com

  5. #45
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    114
    ecco i miei:
    TUTTI A CASA -PRIMO ASSOLUTO
    LA GRANDE GUERRA
    IL CACCIATORE
    APOCALYPSE NOW
    PLATOON
    SALVATE IL SOLDATO RYAN
    ITALIANI BRAVA GENTE
    U BOOT 96
    IL GIORNO PIU' LUNGO
    LA BATTAGLIA DI MIDWAY
    [ciao2]

  6. #46
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    1,596
    bel topic..
    mi permetto di aggiungere tre film..per lo meno io li trovo belli..
    "roma città* aperta".. "sciuscià*" e "la sottile linea rossa"...

    oltre a quelli gia citati come "i due nemici".." la grande guerra" e "niente di nuovo sul fronte occidentale"..inoltre adoro Gassman e Albertone..

    una cosa di cui sono rammaricato invece è questa..
    a differenza di altre nazioni, l'Italia non è stata (sempre secondo me) in grado di produrre ultimamente, quindi sceneggiare e realizzare un film su un qualsiasi avvenimento relativo alla nostra "guerra"..per nostra guerra intendo un film che con i mezzi e la tecnologia odierna sia in grado di raggiungere se non oltrepassare i capolavori dei vari Monicelli e altri registi della vecchia generazione oltre ai recenti film storici (moderni)..
    Vero..ci sono stati dei tentativi..vedi "Alamein" e qualcos'altro ..ma secondo me mancanti di varie cose..pressapochistici, ke prendono in esame solo un aspetto della vicenda italiana, e anche in maniera superficiale..
    forse mancano testi adeguati?..
    forse mancano i fondi per portare a termine un progetto degno di nota e menzione?..non so!

    insomma mentre nei vecchi registi "la sceneggiatura della storia da raccontare" aveva dei fini di ricordo, denuncia, e quant'altro legati al loro periodo storico..ad oggi ke questi presupposti non esistono più, ma di contro, con la tecnologia e gli odierni effetti scenici sarebbe possibile realizzare qualcosa di realisticamente apprezzabile, ciò non avviene..

    il film "di guerra" ben fatto è sempre piaciuto, ha sempre affascinato tutti (vedi l'esempio "Ryan"..e parlo di incassi oltre ke di premi ricevuti)..
    in Italia, teatro di tutto rispetto delle vicende storiche ad esempio della seconda guerra mondiale, con capitoli importantissimi di battaglie e avvenimenti, (Cassino, Sicilia,...Russia, Africa)..ki più ne ha ne metta!..noi siamo latitanti..

    il mio rammarico e la mia considerazione è un pò questa!

    ciao
    digjo
    Ciao
    digjo

  7. #47
    Utente registrato L'avatar di Blaster Twins
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    24,090
    Sono d'accordo con te su "Roma Città* Aperta" e "Sciuscià*" perchè sono due veri capolavori,ma trovo "La Sottile Linea Rossa" troppo cerebrale,con troppi filosofeggiamenti e flashback.
    A/F 505 PIR 82ND AIRBORNE DIVISION "ALL AMERICAN"
    H-MINUS
    ALL THE WAY!

    www.progetto900.com

  8. #48
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658
    il mio rammarico e la mia considerazione è un pò questa!

    Mi trovi nuovamente d'accordo con questa tua affermazione alla fine della tua disamina.
    Quoto.

  9. #49
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    922
    1 Salvate il soldato Ryan
    2 La croce di ferro
    3 Band of Brothers
    4 il giorno + lungo
    5 Stalingrad (il primo però degli anni 60)
    6 Tempo di Vivere tempo di morire (credo fosse questo il titolo tratto da un romanzo di Remarque)
    7 Belva di guerra
    8 Quell'ultimo ponte
    9 The bunker (trama del cacchio ma ricostruzione di uniformi ed armi meglio di band of brothers)
    10 Waterloo
    11 Over there
    12 Apocaliypse now
    13 Das boot
    14 ........

    ciao
    marcuzzo
    Il mio avatar è la foto di Arthur Kueger, Feldwebel ferito a Stalingrado, mancato nel gennaio 2009

  10. #50
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    922
    Dimenticavo......

    per gli amanti della grande guerra
    Una lunga domenica di passione (credo sia il titolo...)

    Storia d'amore ambientata in Francia nel 17......da non perdere l'assalto alla baionetta
    Il mio avatar è la foto di Arthur Kueger, Feldwebel ferito a Stalingrado, mancato nel gennaio 2009

Pagina 5 di 18 PrimaPrima ... 3456715 ... UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •