Pagina 5 di 7 PrimaPrima ... 34567 UltimaUltima
Risultati da 41 a 50 di 61

Discussione: I Fucili tedeschi dal 1871

  1. #41
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Messaggi
    196

    Re: I Fucili tedeschi dal 1871

    Io... un pensierino al 71 Uruguayano lo metto.
    Esisteva in due versioni, fucile e carabina, e non è che sia diffusissimo.
    La storia completa è sul sito www.museoexordinanza.eu , ma a grandi linee successe che gli Uruguayani comprarono dei Mauser 71, quindi monocolpo, dalla Mauser, e con l'avvento della polvere infume decisero di farli riarsenalizzare in Francia dove al fucile fu cambiato il calibro, che diventava 6,5 Daudeteau.
    Si trattava di un calibro che la Francia aveva preso in considerazione come sostituto dell'ordinanza 8 Lebel, calibro accusato di avere una traiettoria di palla poco tesa.
    Il calibro 6,5 Daudeteau non venne mai adottato perchè, durante il periodo dei trials, il Capitano francese Desaleux ebbe l'idea di realizzare una palla per l'8 Lebel con una coda più "affusolata", creando la prima palla boat tail.
    Questa modifica consentiva al calibro 8 Lebel di migliorare il coefficiente aerodinamico consentendo una traiettoria maggiormente tesa.
    E quindi il Mauser 71 uruguayano è rimasto l'unico fucile d'ordinanza in calibro 6,5 Daudeteau.
    In Francia questo calibro fu poi utilizzato dall'azienda che ne deteneva i diritti di sfruttamento in armi per uso venatorio, con la denominazione di 6,5 Rival (affiancato dal calibro 8 Rival).

    Il fucile

    Vista laterale dell'azione

    Vista superiore dell'azione

  2. #42
    Moderatore
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Estero
    Messaggi
    1,275

    Re: I Fucili tedeschi dal 1871

    IL Gew. 1898
    E finalmente si arriva a quello che, pur con alcune modifiche, era destinato ad essere il capostipite di tutta una serie di fucili ed essere ispiratore anche di alcuni fucili del nemico( ad esempio lo Springfield 1903). IL Gewehr 1898 introdusse per altro alcuni importanti cambiamenti che lo portarono ad essere lo stato dell`arte dei bolt action. La prima innovazione era data dal fatto che l`armamento del percussore avveniva in fase di apertura dell`otturatore cui, seconda innovazione, era stato aggiunto un terzo tenone posteriormente ai due di testa. Altra novità* un diametro maggiore dei fori deputati allo sfogo dei gas. inoltre il diametro della culatta era maggiorato rispetto ai precedenti Mauser. Il caricatore,contenente 5 cartucce disposte non a colonna ma sfalsate, era contenuto per intero nel fucile, senza parti pericolosamente aggettanti come nel Mannlicher,e nel modello 1891.
    A proposito di caricatori:nell`ultima parte della prima Guerra Mondiale vennero sperimentati dei caricatori da 25 colpi che si adattavano alla suola del caricatore standard e si caricavano con le solite lastrine standard da 5 colpi. Proprio per facilitare il caricamento con le lastrine una guida era stata ottenuta per fresatura nella culatta. In ultimo vennero introdotte le viti di bloccaggio sulle viti della guardia. Una nervatura di rinforzo nelle guide di scorrimento dell`otturatore rendevano l`azione più dolce e stabile. Venne dotato di un caratteristico alzo (il Lange) tarato inizialmente dai 200 fino ai 2000 metri. Al giorno d`oggi sembra impensabile ingaggiare un bersaglio a simili distanze e per di più senza ottica, ma allora era ancora in auge il tiro di interdizione con fuoco di reparto teso a saturare un`area. Questo tipo di tiro cessò di avere significato con l`avvento delle mitragliatrici. Nel 1903/1904 venne cambiata la carica di lancio ed adottato un proiettile Spitzer con incremento di velocità* ogivali. Si passò dalla vecchia cartuccia 8x57 J caricata con una pallottola .318`` di diametro e pesante 220 grani, con nucleo di piombo, rivestimento di cupro nikel e round nose, alla nuova, caratterizzata da una palla di diametro 323`` pesante 154 grani, base piatta e "spitzer". L`incremento di velocità* ottenuto fu notevole: da 640 m/s a 860 m/s. Questo comportò la sostituzione dell`alzo Lange originale con un altro tarato dai 400 metri fino a 2000. Con l`adozione della nuova cartuccia vennero adottate e prodotte nuove canne con rigature di .0065``. Il Gew 98 aveva una configurazione dell`impugnatura a pistola che risultava molto più confortevole rispetto al calcio diritto in voga all`epoca. Sempre parlando dei legni ricordiamo il copricanna ed il bullone posto trasversalmente nel legno dietro alla scatola di culata con il significato di assorbire buona parte del rinculo ed impedire il danneggiamento dei legni. All`inizio della produzione venivano usate essenze di noce, lasciati a stabilizzare per tre anni. Dal 1917 in poi si cominciò ad usare del faggio che veniva stabilizzato in forno per abbreviare i tempi di produzione. Questi calci sono marcati con una B maiuscola sul alto destro.
    Adottato nell`aprile del 1898 venne consegnato in grandi quantità* fino al 1901. Lo si vide in azione per la prima volta in Cina durante la rivolta dei Boxers (che durò dal 1899 al 1901) nelle mani dei soldati del Corpo di Spedizione Tedesco

    MODELLO 1898 INFANTERIE GEWEHR

    Fabbriche: DWM, Spandau, Danzig, Oberspree ed altri
    Azione : Otturatore girevole scorrevole
    Calibro: 7.92 (8 mm Mauser)
    Capacità*: 5
    Lunghezza canna: 0,7399 m
    Lunghezza totale: 1,24968 m
    Peso: 4,82 kg
    Finitura: Canna e guardia brunite, azione finita in bianco
    Mire: posteriori Alzo a V , graduato finoa 2.000 m
    anteriori a V invertita
    Legni: Noce e negli ultimi periodi di guerra, faggio


    Qualche immagine, cominciando dall'esploso[attachment=4:3tugobjw]mauser_k98_action_blow.jpg[/attachment:3tugobjw]

    lato dx[attachment=3:3tugobjw]Mauser 1891 e GEW 98 N 015 m.jpg[/attachment:3tugobjw]

    Lato sx[attachment=1:3tugobjw]Mauser 1891 e GEW 98 032 m.jpg[/attachment:3tugobjw]
    Primo piano dell'azione[attachment=2:3tugobjw]Mauser 1891 e GEW 98 027 m.jpg[/attachment:3tugobjw]
    l'altro lato della stessa[attachment=0:3tugobjw]Mauser 1891 e GEW 98 034 m.jpg[/attachment:3tugobjw]
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  3. #43
    Moderatore
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Estero
    Messaggi
    1,275

    Re: I Fucili tedeschi dal 1871

    Il caratteristico alzo Lange[attachment=6:1nrl1chc]Mauser 1891 e GEW 98 025 m.jpg[/attachment:1nrl1chc]
    Lo stesso regolato alla massima elevazione[attachment=5:1nrl1chc]Mauser 1891 e GEW 98 026 m.jpg[/attachment:1nrl1chc]
    Particolare dell'alzo con impressi i numeri ifnali della matricola[attachment=4:1nrl1chc]Mauser 1891 e GEW 98 028 m.jpg[/attachment:1nrl1chc]
    Lato sx dell'alzo[attachment=1:1nrl1chc]Mauser 1891 e GEW 98 035 m.jpg[/attachment:1nrl1chc]
    Particolari con impresso il finale della matricola[attachment=3:1nrl1chc]Mauser 1891 e GEW 98 030 m.jpg[/attachment:1nrl1chc]
    Idem[attachment=2:1nrl1chc]Mauser 1891 e GEW 98 031 m.jpg[/attachment:1nrl1chc]
    Riparazione d'arsenale sui legni[attachment=0:1nrl1chc]Mauser 1891 e GEW 98 029 m.jpg[/attachment:1nrl1chc]
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  4. #44
    Moderatore
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Estero
    Messaggi
    1,275

    Re: I Fucili tedeschi dal 1871

    le scritte[attachment=7:2yrw5xcc]Mauser 1891 e GEW 98 036 m.jpg[/attachment:2yrw5xcc]

    Idem[attachment=6:2yrw5xcc]Mauser 1891 e GEW 98 033 m.jpg[/attachment:2yrw5xcc]
    Uno sguardo all'nterno del caricatore (anche sulla suola elevatrice ci sono i numeri finali della matricola[attachment=5:2yrw5xcc]Mauser 1891 e GEW 98 037 m.jpg[/attachment:2yrw5xcc]

    Primo piano della leva per l'estrazione dell'otturatore e delle fresasture per l'inserimento della lastrina di caricamento[attachment=4:2yrw5xcc]Mauser 1891 e GEW 98 038 m.jpg[/attachment:2yrw5xcc]
    l'attacco della cinghia:quello posteriore[attachment=3:2yrw5xcc]Mauser 1891 e GEW 98 N 023 m.jpg[/attachment:2yrw5xcc]
    e quello anteriore, da parata[attachment=2:2yrw5xcc]Mauser 1891 e GEW 98 N 019 m.jpg[/attachment:2yrw5xcc]
    Il foro per lo smontaggio dell'otturatore. Inizialmente non era previsto ed al suo posto c'era un dischetto con i codici di reparto. Poi poichè erano state seganalate frequenti rotture dei percussori,durante lo smontaggio da campagna dell'otturatore, si introdusse questa modifica per proteggere il percussore in fase di smontaggio[attachment=1:2yrw5xcc]Mauser 1891 e GEW 98 N 031 m.jpg[/attachment:2yrw5xcc]
    e per finire, la volata[attachment=0:2yrw5xcc]Mauser 1891 e GEW 98 024 m.jpg[/attachment:2yrw5xcc]
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  5. #45
    Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    15,611

    Re: I Fucili tedeschi dal 1871



    Ciao
    luciano

  6. #46
    Moderatore
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Estero
    Messaggi
    1,275

    Re: I Fucili tedeschi dal 1871

    Nei primi anni del XX secolo variazioni sul tema del Gew 98 vennero commercializzate in giro per il mondo.
    Questa è la versione adottata dal Perù come mod. 1909[attachment=7:2a9iip3v]Mauser Peruviano 011 m.jpg[/attachment:2a9iip3v]

    L'altro lato[attachment=6:2a9iip3v]Mauser Peruviano 012 m.jpg[/attachment:2a9iip3v]

    il complicato cartiglio dello stato peruviano[attachment=5:2a9iip3v]Mauser Peruviano 002 m.jpg[/attachment:2a9iip3v]
    l'alzo Lange[attachment=4:2a9iip3v]Mauser Peruviano 004 m.jpg[/attachment:2a9iip3v]
    il cartiglio della Mauser sulla pala del calcio[attachment=3:2a9iip3v]Mauser Peruviano 006m.jpg[/attachment:2a9iip3v]

    Le scritte indicanti la fabbrica[attachment=2:2a9iip3v]Mauser Peruviano 010 m.jpg[/attachment:2a9iip3v]

    L'attacco della baionetta ed il gancio per l'attacco per lacinghia in posizione da parata[attachment=1:2a9iip3v]Mauser Peruviano 008 m.jpg[/attachment:2a9iip3v]

    e per finire la volata[attachment=0:2a9iip3v]Mauser Peruviano 007 m.jpg[/attachment:2a9iip3v]
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  7. #47
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Località
    liguria
    Messaggi
    1,100

    Re: I Fucili tedeschi dal 1871

    La cosa più strana del "Commission rifle" M1988 , come lo chiamano gli americani, è che quel genio di Ferdinand von Mannlicher si copiò brutalmente castello e otturatore (a meno di modifica all'espulsore per irrobustire il tenone sinistro e dell' aggiunta di una costola al manubrio per tenrlo meglio in guida) per i suoi M1895 olandesi e rumeni nonchè, mettendo il sistema di alimentazione di Schoenhauer, per il M1903 greco.

  8. #48
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Messaggi
    7

    Re: I Fucili tedeschi dal 1871

    complimenti...armi fantastiche...
    come al solito il gew88 e' il piu' vissuto....difficile vederne uno mint o quasi...penso solo a rovereto ne ho visto uno ....
    evidentemente sono stati usati fino allo sfinimento dai vari eserciti ..sia turco che in america latina
    il mio (in condizioni molto vissute) e' un gew88s e sarei proprio curioso da dove viene....

  9. #49
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Bologna
    Messaggi
    7,022

    Re: I Fucili tedeschi dal 1871

    Tutti bellissimi, il crest dello stato peruviano è davvero magnifico e molto dettagliato. Complimenti Oscar.

    P.S. Se nei prossimi giorni inizierai a postare i K98 sarò felice di integrare il topic con il mio

  10. #50
    Moderatore
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Estero
    Messaggi
    1,275

    Re: I Fucili tedeschi dal 1871

    Coevo al Peruvaino precedentemente postato è questo bell'argentino che si differenzia dal collega per l'alzo a tangente, di aspetto più moderno e per alcuni particolari minori
    Le immagini[attachment=435yvsog]Mauser Argentino 1909 019 M.jpg[/attachment35yvsog]

    L'altro lato[attachment=335yvsog]Mauser Argentino 1909 002 M.jpg[/attachment35yvsog]

    le scritte[attachment=235yvsog]Mauser Argentino 1909 001M.jpg[/attachment35yvsog]

    idem[attachment=135yvsog]Mauser Argentino 1909 003 M.jpg[/attachment35yvsog]

    il crest argentino[attachment=035yvsog]Mauser Argentino 1909 005 M.jpg[/attachment35yvsog]
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



Pagina 5 di 7 PrimaPrima ... 34567 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato