Pagina 3 di 19 PrimaPrima 1234513 ... UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 186

Discussione: i miei recuperi ...a spasso per le colline intorno Lucca

  1. #21
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2008
    Messaggi
    791

    Re: i miei recuperi ...a spasso per le colline intorno Lucca

    Citazione Originariamente Scritto da Klaus
    Vedo solo ora che, accanto alla foto del 9 steyr, chiedevi informazioni sulla sigla.
    "G.F.L." sta per Giulio Fiocchi Lecco, una delle più importanti fabbriche di munizioni di Italia, se non la più importante. Ciò significa produzione civile, post bellica anche piuttosto recente.
    Il 9 Steyr è una delle cartucce per impiego militare nata tra la fine dell'800 e il '900. Fu ordinanza austriaca per arma corta dell'Impero Austroungarico durante la prima guerra mondiale. Le dimensioni sono 9X23mm.
    Perse miseramente il confronto, sia in ambito militare che civile, con la più moderna 9 Parabellum o 9 Luger o 9X19mm, più affidabile, equilibrata e robusta.
    Ha avuto un certo seguito solo in Italia perchè da noi il 9 para è vietato in ambito civile e quindi, fino all'avvento del 9x21, il 9 Steyr è stato un calibro piuttosto usato, accanto al 7,65 para, per le armi corte semiauto.
    ti ringrazio per le ulteriori informazioni che mi dai , in effetti ho reuperato anche diversi bossoli di 7,65 . apena gli ho puliti li postero' insieme a tutti quelli recuperati , magari tra di loro c'e qualcosa di particolare

  2. #22
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2008
    Messaggi
    791

    Re: i miei recuperi ...a spasso per le colline intorno Lucca

    Citazione Originariamente Scritto da Fabio 90
    La moneta a sinistra è del 1866, la testa che si vede è di Vittorio Emanuele II
    stamattina ho recuperato una medaglina , molto piccola ma sicuramente antica , devo pulirla con molta cura...inoltre ho trovato ancora schegge e parti di granate di mortaio , la terra molto umida per la pioggia si prestava molto bene a farsi scavare ,peccato che manca sempre il tempo e l'ora di andare al lavoro arriva sempre troppo presto .

  3. #23
    Collaboratore
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Lazio
    Messaggi
    1,324

    Re: i miei recuperi ...a spasso per le colline intorno Lucca

    Citazione Originariamente Scritto da EnzoLuca
    Citazione Originariamente Scritto da Klaus
    I traccianti, oltre ad essere illegali perchè da guerra, sono anche tossici, forse è per questo che ti si diceva di stare attento.
    Klaus, cosa intendi per "tossici"? Tossici se aperti, tossici quando esplodono o tossici a prescindere?
    Le palle traccianti e quelle incendiarie, alla loro base, contengono (o quanto meno quelle di epoca bellica contenevano... oggi vattelappesca cosa si usa....), seppure in minima quantità*, una sostanza infiammabile che brucia in modo molto luminoso, a base di fosforo.
    Sebbene sia un elemento necessario alla vita, il fosforo è utile al corpo umano solo nelle sue forme composite, stabili e non aggressive.
    Il fosforo puro è, invece, un elemento poco stabile ed aggressivo: il fosforo rosso è un veleno e causa la necrosi ossea, quello bianco, ancor più tossico, può considerarsi una vera e propria arma chimica, seppure in senso lato.
    Qualche fonte sul web dice che per i traccianti si usa anche il fosforo bianco. Ne dubito fortemente, poichè esso si incendia a 40° centigradi e renderebbe i proiettili molto pericolosi ed instabili.
    Comunque, non ci si gioca e non vanno maneggiati nè toccati, perchè anche il contatto con la pelle è poco igienico.
    Quindi... quanto meno... occhio alle.... palle, una volta separate dal bossolo...
    Ti allego un paio di articoli di wikipedia:
    http://it.wikipedia.org/wiki/Fosforo
    http://it.wikipedia.org/wiki/Fosforo_bianco

  4. #24
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Località
    liguria
    Messaggi
    1,100

    Re: i miei recuperi ...a spasso per le colline intorno Lucca

    Citazione Originariamente Scritto da Klaus
    Ad occhio, anche senza sacri testi, c'è qualcosa di interessante da dire...
    Interessante è il bossolo di .303 british che appare in terza foto: è un Mk VIIz. Perforante, al pari del Mk VIII (mi pare, almeno) e dedicato all'uso in mitragliatrice (suffisso z): erano sovrapotenziati, per evitare inceppamenti nell'uso con l'arma pesante, specie se sporca o usurata. Il segno lasciato dal percussore, molto lungo e irregolare, ne conferma l'uso in arma automatica di squadra.
    Interessante anche l'altro .303 british, quello marcato "DAC". Interessante perchè canadese, visto che la broad arrow è circoscritta in una C maiuscola. Anche questo è Mk. VII, ma non z. Deve essere stato sparato con un SMLE Enfield, visto il segno magnificamente centrato e regolare del percussore...
    9 Steyr e 38 special sono civilissimi.
    I traccianti, oltre ad essere illegali perchè da guerra, sono anche tossici, forse è per questo che ti si diceva di stare attento.
    Sono, invece, ormai civili i .45 ACP.
    Civili anche i .30 M1 carbine, di cui hai trovato anche qualche palla, non civile, ma ormai inservibile e detenibile, è il 12,7 mm.
    Interessante la presenza di un 10.mm Vetterli... chissà* come mai era lì?
    Credo che sul .303 della terza foto non l'abbia indovinata. La"Z" sui bossoli inglesi significa "caricato con polvere alla nitrocellulosa" per distinguerli dagli altri comunemente caricati a cordite (molto più corrosiva ed erosiva) che costringeva a pulizie e cambi di canna più frequenti. Il tipo di munizione, perforante, tracciante etc etc non è riportato sul fondello ma sulla scatola e codificato col colore della punta. Fra l'altro se leggo bene questo bossolo è marcato DI che sta a dire che è stato fabbricato in India nella nota fabbrica di Dum Dum.

  5. #25
    Collaboratore
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Lazio
    Messaggi
    1,324

    Re: i miei recuperi ...a spasso per le colline intorno Lucca

    Hai ragione, è vero: bravo, per quanto riguarda Mk VII e la z.
    Mi ero espresso dubitativamente, perchè non ricordavo benissimo: le cartucce riservate alla Vickers erano quelle marcate con Mk VIII. Era questione non di z, ma di numero romano successivo. Quindi ricordavo male.
    Per quanto riguarda la sigla, però, mi pare che parliamo di due bossoli differenti, e comunque i miei ricordi sono diversi dai tuoi... Anche se sono anni che non me ne occupo e anche se il mio piccolo archivio di libri è rimasto a casa dei miei, (a chilometri di distanza dalla mia portata), io leggo DI, ovvero Defence Industries, Canada, su un bossolo e "DAC" sull'altro.
    DA, DAC e DAQ mi pare sia sempre stato "Dominion Arsenal" Quebec, Canada.
    L'arsenale "Dum Dum", di Calcutta India, era, invece, DF: sigla notissima.
    Su questo, però, mi riservo di controllare, perchè ricordare a memoria centinaia di sigle e numeri non è davvero sempre possibile.
    Per questo ho evitato (ed evito ancora) di pronunciarmi sui fondelli USA, perchè, solo a memoria, rischio di dire sciocchezze...
    Ma sui fondamentali no, però...!
    Da che mondo è mondo.... la I sotto la Broad Arrow ha sempre significato "India" e la Broad Arrow inscritta nella C maiuscola ha sempre significato Canada...
    Ovviamente, però, le mie fonti possono differire dalle tue... visto mai?
    C'è sempre da imparare, ricordare, rivedere... reimparare, ri-ricordare, ri-rivedere...

  6. #26
    Collaboratore
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Lazio
    Messaggi
    1,324

    Re: i miei recuperi ...a spasso per le colline intorno Lucca

    Eureka! Dopo aver trascorso un quarto d'ora a cercare, eccoci qua:
    http://cartridgecollectors.org/headstampcodes.htm
    Non volevo cedere: ti pare? Siamo sul web e senza il vecchio cartaceo siamo ancora impantanati?
    Basta ricordarsi che in inglese si parla di "head stamp codes" e, con google, tutto si trova!
    (ehm... ricordarsi... in realtà* le ho provate un po' tutte: da "identification shell" a "military markings" a "names of arsenals"... ma alla fine, di passo in passo è l'obiettivo stesso a farsi sotto...)
    A partire da questo link è tutto più facile!
    DI: c'è persino l'indirizzo, quello attuale, credo... Defence Industries Ltd., Canadian Industries Ltd, Park Avenue Plant, Montreal, Canada
    DAC e molti altre sigle: Dominion Arsenal, Québec, Canada
    DF: Dum-Dum Arsenal, Calcutta, India
    Ciao!

  7. #27
    Collaboratore
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Lazio
    Messaggi
    1,324

    Re: i miei recuperi ...a spasso per le colline intorno Lucca


  8. #28
    Collaboratore
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Lazio
    Messaggi
    1,324

    Re: i miei recuperi ...a spasso per le colline intorno Lucca

    Molto si trova inserendo il nome dell'arsenale... "Dum dum", "Dominion" etc etc... Una miniera, no?

  9. #29
    Collaboratore L'avatar di EnzoLuca
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Agrate Brianza MB
    Messaggi
    2,886

    Re: i miei recuperi ...a spasso per le colline intorno Lucca

    Citazione Originariamente Scritto da Klaus
    Citazione Originariamente Scritto da EnzoLuca
    Citazione Originariamente Scritto da Klaus
    I traccianti, oltre ad essere illegali perchè da guerra, sono anche tossici, forse è per questo che ti si diceva di stare attento.
    Klaus, cosa intendi per "tossici"? Tossici se aperti, tossici quando esplodono o tossici a prescindere?
    Le palle traccianti e quelle incendiarie, alla loro base, contengono (o quanto meno quelle di epoca bellica contenevano... oggi vattelappesca cosa si usa....), seppure in minima quantità*, una sostanza infiammabile che brucia in modo molto luminoso, a base di fosforo.
    Fosforo? In un altro topic Fert diceva: "le sostanze contentute nei traccianti sono piu o meno quelle che si usano per gli spettacoli pirotecnici. le composizioni traccianti variano a secondo del colore. quelli usati durante la ww2 erano maggiormente il rosso ed il giallo, rispettivamente composti da polvere di magnesio e nitrato di stronzio per il rosso, polvere di magnesio e perossido di bario per il giallo." ( viewtopic.php?f=3&t=13727&p=422062&hilit=tracciant e#p422062 )
    Siamo sicuri che ci sia fosforo?
    Ciao. Enzo
    "Non abbiate paura"

  10. #30
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Località
    liguria
    Messaggi
    1,100

    Re: i miei recuperi ...a spasso per le colline intorno Lucca

    Citazione Originariamente Scritto da Klaus
    Hai ragione, è vero: bravo, per quanto riguarda Mk VII e la z.
    Mi ero espresso dubitativamente, perchè non ricordavo benissimo: le cartucce riservate alla Vickers erano quelle marcate con Mk VIII. Era questione non di z, ma di numero romano successivo. Quindi ricordavo male.
    Per quanto riguarda la sigla, però, mi pare che parliamo di due bossoli differenti, e comunque i miei ricordi sono diversi dai tuoi... Anche se sono anni che non me ne occupo e anche se il mio piccolo archivio di libri è rimasto a casa dei miei, (a chilometri di distanza dalla mia portata), io leggo DI, ovvero Defence Industries, Canada, su un bossolo e "DAC" sull'altro.
    DA, DAC e DAQ mi pare sia sempre stato "Dominion Arsenal" Quebec, Canada.
    L'arsenale "Dum Dum", di Calcutta India, era, invece, DF: sigla notissima.
    Su questo, però, mi riservo di controllare, perchè ricordare a memoria centinaia di sigle e numeri non è davvero sempre possibile.
    Per questo ho evitato (ed evito ancora) di pronunciarmi sui fondelli USA, perchè, solo a memoria, rischio di dire sciocchezze...
    Ma sui fondamentali no, però...!
    Da che mondo è mondo.... la I sotto la Broad Arrow ha sempre significato "India" e la Broad Arrow inscritta nella C maiuscola ha sempre significato Canada...
    Ovviamente, però, le mie fonti possono differire dalle tue... visto mai?
    C'è sempre da imparare, ricordare, rivedere... reimparare, ri-ricordare, ri-rivedere...

    E' vero, Dum Dum ha fra le sue sigle anche DI ma con la I più lunga. Questo DI è il classico Defence Industries di Verdun in Canada. Comunque il sito, non dico principe, ma imperatore per i marchi dei fondelli .303 è

    http://www.dave-cushman.net/shot/303headstamps.html

Pagina 3 di 19 PrimaPrima 1234513 ... UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato