Anche se č ormai dal lontanissimo 2004 che non mi diverto a "smetallare", mi sono rimasti alcuni "pezzi di ruggine" ritrovati quā* e lā*. Il primo oggetto che posto č una granata per K98, ovviamente tedesca!!, purtroppo non feci delle foto al momento, vi posso perō dire che sul fusto erano ancora presenti alcune tracce dell'originaria colorazione gialla. Per pulirla ho impiegato un pomeriggio intero, in quanto nonostante il corpo fosse ancora robusto, ho cercato di "limare" meno materiale ferroso possibile. Purtroppo i resti della verniciatura sono venuti tutti via con la pulitura, perō sono riuscito a riaprirla, con grande sorpresa le parti filettate erano rimaste intatte, per cui č stata sufficiente una solo leggera applicazione di lubrificante per armi.
Il pezzo č naturalmente solo un ferraccio arrugginito, assolutamente inerte in quando privo di tutti i meccanismi interni ed irrimediabilmente danneggiato.

Montato:


Smontato:


Il fondo in bachelite:



La testa con il percussore in bachelite:



Il corpo centrale:



Disegno con le parti interne tratto dal sito www.germanmilitaria.co.uk