Risultati da 1 a 9 di 9

Discussione: I militari della RSI nel dopo guerra?

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    Liguria
    Messaggi
    643

    I militari della RSI nel dopo guerra?

    Salve,volevo sapere se i militari della RSI nel dopo guerra avevano la possibilità* di ricominciare la loro carriera militare nell'esercito della nuova repubblica italiana oppure ne erano esclusi pe il loro passato?
    Non pensate mai che la guerra, per quanto necessaria o giustificata, non sia un crimine."

  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Località
    Mantova
    Messaggi
    2,183

    Re: I militari della RSI nel dopo guerra?

    Io penso che il servizio militare nella RSI non fosse considerato tale, infatti mio zio fu costretto dopo la guerra a prestare nuovamente servizio in caserma.
    Al mondo ci sono persone che sanno tutto. E purtroppo, questo è tutto quello che sanno.

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    Liguria
    Messaggi
    643

    Re: I militari della RSI nel dopo guerra?

    Non credo che abbiano costretto nessuno a continuare la carriera militare nel dopoguerra.Io ho fatto il militare nel lontano 1977 come paracadutista nell'aviorifornimenti a Pisa e a quel tempo c'erano dei marescialli e ufficiali reduci della seconda guerra ed erano tutti dell'ex esercito del sud avevano il brevetto da paracadutista colore oro che aspetta a i reduci di guerra, la maggior parte di questi avevano combattuto a Poggio Rusco con gli alleati contro le forze tedesche e RSI,non ho mai visto un brevetto oro sia a Pisa,Livorno e Siena che lo portasse un reduce RSI anche perchè non c'era nessun ex RSI.Ciao Gabriele.
    Non pensate mai che la guerra, per quanto necessaria o giustificata, non sia un crimine."

  4. #4
    Utente registrato L'avatar di Andrea58
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    10,266

    Re: I militari della RSI nel dopo guerra?

    Se in età* da richiamo e non colpiti da qualche sanzione in genere hanno rifatto il militare sotto la repubblica in genere perdendo il grado.
    Se ufficiali di carriera e non pesantemente compromessi dopo un poco di "purgatorio" in genere sono stati reintegrati nei compiti se non nel grado. Naturalmente i gradi acquisiti durante la Repubblica Sociale non venivano riconosciuti.
    Homo homini lupus. Draco dormiens nunquam titillandus
    lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita infocata dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra, così che questa infame impresa ammorberà la terra col puzzo delle carogne umane gementi per la sepoltura.

  5. #5
    Utente registrato L'avatar di leon1949
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Lombardia milano
    Messaggi
    3,706

    Re: I militari della RSI nel dopo guerra?

    appoggio quanto detto da Andrea anche mio suocero classe 1924 arruolato nella gaf riusci a scappare a casa
    l'8 settembre ripreso col bando famoso fu inquadrato nella gnr finita la guerra rifece il militare per la repubblica

  6. #6
    Moderatore
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Località
    Piombino, Toscana
    Messaggi
    761

    Re: I militari della RSI nel dopo guerra?

    Ovviamente nel dopoguerra le FFAA italiane furono ridimensionate per cui, giocoforza, moltissimo personale rimase fuori a prescindere.
    In generale però, dopo qualche anno, non furono fatte distinzioni particolari tra ex membri della RSI e gli altri.. se proprio si vuol precisare, specialmente in Aeronautica ed in minor misura nella Marina, furono utilizzati come metro di giudizio specializzazioni ed esperienze pregresse che di solito abbondavano nel personale che aveva prestato volontariamente servizio della "sedicente" Repubblica Sociale..
    ho conosciuto personalmente uno specialista di volo in SPE, in servizio in un reparto di aerosiluranti in Egeo, che nella RSI prestò servizio su aeroplani da trasporto sul fronte orientale.. processato (e prosciolto) nel dopoguerra fu richiamato in servizio nei primi anni '50..

    Un caro saluto
    :P
    cerco qualsiasi materiale, fotografico o documentale, precedente al 1945 relativo all'Isola d'Elba e dintorni.. anche in copia!

    Non amo la spada per la sua lama tagliente, né la freccia per la sua rapidità, né il guerriero per la sua gloria. Amo solo ciò che difendo..

  7. #7
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    4,053

    Re: I militari della RSI nel dopo guerra?

    Quelli che non finirono sotto i mitra dei partigiani dopo il 25 aprile o in galera o scapparono per sfuggire alle prime due opzioni andarono nelle forze armate post-belliche, non tutti perchè molti scontenti della nuova repubblica, però tanti che non erano più considerati "compromessi" ripresero le armi.
    Ovvio che i gradi e le decorazioni prese durante la guerra civile erano considerati nulli, a differenza che per i reduci Tedeschi che andarono nella Bundeswehr e che venne permesso loro di mantenere gradi e decorazioni, seppur denazificate.
    I militari dell'esercito del sud essendo comunque non dalla parte degli sconfitti ovvio che vennero integrati nell'esercito Italiano post-bellico, anche con i gradi e le decorazioni prese durante la guerra.


    Saluti
    Die Nadel
    Komm mein Schatz, denn wir fahren nach Croce D’Aune

    Canale youtube: http://www.youtube.com/user/Feldgragruppe?feature=mhee

    Sito web: http://www.feldgrau.eu/

    Pagina facebook: http://www.facebook.com/Feldgraugruppe

  8. #8
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Località
    Kanton Zug
    Messaggi
    109

    Re: I militari della RSI nel dopo guerra?

    Citazione Originariamente Scritto da Die Nadel
    Quelli che non finirono sotto i mitra dei partigiani dopo il 25 aprile o in galera o scapparono per sfuggire alle prime due opzioni andarono nelle forze armate post-belliche, non tutti perchè molti scontenti della nuova repubblica, però tanti che non erano più considerati "compromessi" ripresero le armi.
    ...
    Die Nadel
    ... mini OT, tra gli "scontenti" si possono anche annoverare molti ufficiali che vollero rimaner fedeli a Casa Savoia sia dopo l' otto settembre che dopo il due giugno rifiutando di prestare giuramento alla Costituzione perchè "la fedeltà* si giura una sola volta", nonostante Umberto II in uno dei suoi ultimi atti li avesse sciolti da tale giuramento.
    Fine OT, scusate l'intrusione.
    "Cosa facciamo noi dell'esercito ? Noi sforniamo efficenza"

    (Da una allocuzione del vice comandante la compagnia reclute in un soleggiato primo pomeriggio di uno dei primi giorni da spina nel novembre 197

  9. #9
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2008
    Messaggi
    104

    Re: I militari della RSI nel dopo guerra?

    Anch'io personalmente conosco persone che dopo aver prestato servizio nella R.S.I. ( parlo di Ufficiali ) nel dopoguerra hanno ripreso servizio
    nell'E.I. dopo il processo di rito e la "riabilitazione".
    Ciao

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •