Risultati da 1 a 5 di 5

Discussione: I nativi americani onorano due soldati americani a 150 anni dall'evento

  1. #1
    Moderatore L'avatar di squalone1976
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    GENOVA
    Messaggi
    5,802

    I nativi americani onorano due soldati americani a 150 anni dall'evento

    Ho trovato, curiosando nella rete, questa notizia, particolare e decisamente interessante, tanto che ho letto tutto d'un fiato l'articolo.

    L'articolo descrive un fatto accaduto 150 anni fa, quando due ufficiali a fine Guerra di Secessione (cpt Silas Soule e il ten. Joseph Cramer), appartenenti al 3° rgt volontari del Colorando agli ordini del col. Chivington, si rifiutarano di sparare su un accampamento inerme di nativi americani, erano presenti solo donne, anziani e bambini, successivamente vennero arrestati.

    Il fatto sorprendente è che ogni anno fino ad arrivare ad oggi, 150 anni dopo i discendenti di quelle tribù (Cheyenne e Arapaho) si ritrovano per onorare quei due ufficiali, questa commemorazione mi ha stupito perchè è una notizia positiva, rispetto alle solite che troviamo quotidianamente di odio, crudeltà ed egoismo che imperversa il nostro pianeta ad ogni livello nella società umana.

    Vi lascio il link e una immagine, perchè questi popoli meritano il nostro rispetto profondo ed ammirazione, a me han fatto riflettere.

    Sand Creek, 150 anni fa: i nativi americani onorano due soldati che non vollero sparare - Repubblica.it

    nativi americani.jpg

    (immagine presa dal web, dal sito di repubblica)

    ChM
    Virgo fidelis Usi ubbidir tacendo e tacendo morir

    Non nobis domine, non nobis, sed nomini tuo da gloriam

  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Località
    Monfalcone
    Messaggi
    5,088
    Per chi volesse saperne di più...


    Massacro di Sand Creek - Wikipedia
    Comincio un sacco di cose e non ne finisco nes

  3. #3
    Moderatore L'avatar di squalone1976
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    GENOVA
    Messaggi
    5,802
    Ottima integrazione kleiner!!!! Grazie

    ChM
    Virgo fidelis Usi ubbidir tacendo e tacendo morir

    Non nobis domine, non nobis, sed nomini tuo da gloriam

  4. #4
    Moderatore L'avatar di squalone1976
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    GENOVA
    Messaggi
    5,802
    ed ecco due immagini

    il capitano Soule

    soule.jpeg

    il tenente Cramer

    silas soule.jpeg

    ChM
    Virgo fidelis Usi ubbidir tacendo e tacendo morir

    Non nobis domine, non nobis, sed nomini tuo da gloriam

  5. #5
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Località
    Monfalcone
    Messaggi
    5,088
    Il capitano Silas Soule, uno dei primi a denunciare l'azione e criticare la condotta di Chivington, fu assassinato in pieno giorno in una strada di Denver il 23 aprile 1865, poche settimane dopo aver reso la sua testimonianza al comitato investigativo.

    Dell'omicidio fu accusato un membro del 2nd Colorado Cavalry ritenuto un fedelissimo di Chivington, Charles Squier, che tuttavia sfuggì all'arresto e non fu mai processato per il delitto.
    Comincio un sacco di cose e non ne finisco nes

Tag per questa discussione

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •