Pagina 4 di 8 PrimaPrima ... 23456 ... UltimaUltima
Risultati da 31 a 40 di 73

Discussione: I reggimenti scozzesi

  1. #31
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Veneto
    Messaggi
    274
    affascinante l'ultimo sporran, per la serie: "ne resterà* solo uno"[]
    complimenti per l'eccelsa competenza bydand![]
    dario

  2. #32
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Messaggi
    60
    Prpongo un'idea: perché non trasformare questa discussione in un articolo inserito nella home page? In fondo basterebbe rendere omogeneo il testo...
    Un salutone
    milite estense
    Cerco militaria del Ducato di Modena (copricapi, uniformi, medaglie, bottoni, foto, regolamenti...)

  3. #33
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2006
    Messaggi
    233
    Eh, eh, eh ... Milite, l'idea è buona ma l'argomento è ancora lungo e non gli ho dato una forma del tutto organica. Inoltre mi mancherebbero molti pezzi da illustrare.

    Comunque sia ... è arrivato il momento di parlare di kilt (prima o dopo ci sarei arrivato, lo sapevate).

    I kilt militari sono i più pesanti in circolazione: il regolamento prevede infatti che essi siano confezionati con tessuto di pura lana di peso non inferiore alle 18 once per yarda di tessuto.

    La maggior parte dei Kilt militari derivano dal tartan governativo n. 1 altrimenti noto come Black Watch.
    Quando nel 1746 gli inglesi repressero nel sangue la rivolta giacobita, culminata nella battaglia di Culloden, decisero di vietare l'uso del kilt, che all'epoca aveva la funzione di "divisa" militare dei vari clan.
    Questo fece sì che nel giro di pochi anni le "banche dati" dei tartan dei clan (costituite dagli opifici che li filavano) fossero distrutte o abbandonate.
    Quando il provvedimento fu abrogato, i vari clan tentarono di ricostruire il proprio tartan, spesso affidandosi alla sola memoria.
    Questo è il motivo per il quale l'attuale codifica dei tartan familiari è una convenzione relativamente moderna: nessuno è in grado di dire se il tartan indossato da William Wallace nel XIII secolo sia lo stesso attualmente indossato dagli eredi che portano quel cognome.
    Il primo reggimento Higlanders ad essere costituito fu il Black Watch e si rese necessario codificare un tartan che lo identificasse.
    Ecco il kilt nella sua versione più moderna (Modello 1957):

    Vista anteriore:

    Immagine:

    67,21*KB

    Vista posteriore:

    Immagine:

    55,11*KB

    Lo stesso, aperto:

    Immagine:

    62,82*KB

    L'etichetta, riportante il tartan, il modello, le misure, il produttore e l'immancabile segno distintivo dell'esercito britannico (la "broad arrow"):

    Immagine:

    182,58*KB

    Questo tartan è comune al Reggimento Black Watch e agli Argyll & Sutherland Highlanders, sebbene in passato la variante per quest'ultimo reggimento fosse di una tonalità* leggermente più chiara, tanto da apparire come un Black Watch "sbiadito". Oggigiorno tale regola non è più applicata e i due tartan sono perfettamente identici.
    La distinzione tra i due reggimenti avviene tramite gli sporran, mentre sottoufficiali e ufficiali degli A&SH indossano sul kilt il pannello che ho postato precedentemente.
    I sottoufficiali e ufficiali del Black Watch si distinguono per avere due fiocchi di seta cuciti sul kilt, nella stessa posizione dove l'altro reggimento porta il pannello ricamato.

    Molti tartan reggimentali sono una variazione sul tema del tartan Black Watch: è evidente se guardiamo questo Kilt in tartan Gordon, indossato fino al 1994 dal reggimento omonimo e successivamente dal reggimento The Highlanders (Gordon, Seaforth & Camerons).
    Per ottenere il tartan Gordon si aggiunge al tartan BW una riga gialla:

    Immagine:

    62,3*KB

    Vista posteriore:

    Immagine:

    105,27*KB

    Quello fotografato è un kilt Gordon/Highlanders da truppa: come potete notare nella parte anteriore la riga gialla passa al centro del kilt in modo che lo sporran appaia idealmente diviso da questa riga. Nella versione da ufficiale, lo sporran è "inquadrato" da due righe gialle (cosa volete, ai britannici piace complicarsi la vita [])

    Prima della fusione con i Gordon i Queen's Own Highlanders (Seaforth & Camerons) portavano il kilt nel tartan McKenzie, in pratica un BW con un doppio elemento distintivo costituito da un quadro bianco alternato ad un quadro rosso (quadri costituiti da righe come nel caso del tartan Gordon).
    Purtroppo non possiedo un McKenzie da mostrarvi (è una delle mie accanite ricerche). Torneremo su questo tartan quando affronterò l'argomento Trews (cioè i pantaloni reggimentali in tartan).

    I Camerons, prima della fusione con i Seaforth indossavano il kilt in tartan Cameron of Erracht, un tartan familiare questa volta non connesso a quello del BW. Oggi questo tartan è indossato dai soli pipers del reggimento Highlanders ed è particolarmente difficoltoso da reperire (prima o poi però le mani addosso ce le metto []).
    E' un tartan storicamente importante: fu l'ultimo ad essere portato in combattimento durante la campagna di francia del 1940, dopodichè anche i reggimenti scozzesi si convertirono al più pratico battle dress.

    Veniamo ad un tartan molto particolare e ricercato: il Royal Stewart, sicuramente il più coreografico e prerogativa dei soli pipers dei reggimenti che portano nella loro denominazione la definizione di "reale" o "royal": Black Watch (Royal Highland Regiment), Royal Scots, Royal Scots Dragoon Guards, Royal Highland Fusiliers, nonchè naturalmente delle Scots Guards (in quanto reggimento della guardia è "reale" per costituzione)

    Lato anteriore:

    Immagine:

    108,09*KB

    Lato posteriore:

    Immagine:

    143,21*KB).

    A presto [ff]

  4. #34
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2006
    Messaggi
    88
    Hi Bydand, parlami di questo fregio, trovato a "Peter Beach" Anzio
    mi dicono appartenesse ad ufficiale Royal Regiment Lancaster, ma non
    risulta siano sbarcati ad Anzio!!!!!!
    Questo l'ho trovato col metal detector...
    http://img148.imageshack.us/my.php?image=sown1sw1.jpg



    http://www.milistory.net/forumtopic.asp?TOPIC_ID=2250
    Alessandro

  5. #35
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Messaggi
    85

    Re: I reggimenti scozzesi

    Sono affascinato da un tale topic!
    Allora vi vanno due chicche?
    1. I Seaforth Highlanders portano il motto "Aiuta il re" perchè una volta, durante una caccia, vedendo il re in pericolo di essere incornato da un cinghiale, un nobile appartenente al clan che darà* poi lo stemma al Reggimento urlò appunto "Aiutate il re!" salvandolo così dalla bestia.
    2. Oltre a essere uno dei tartan più famosi, il Royal Stuart è anche l'unico tartan che un italiano può portare senza incorrere in pasticci araldici: questo onore venne concesso ai nostri compatrioti da HRH Prince Bonnie Charlie dopo la battaglia di Culloden Moor, quando questi si ritirò in esilio a Roma in segno di ringraziamento per l'ospitalità* ricevuta.

    A questo punto, Bydand, dato che ti vedo molto più ferrato di me sugli Scottish, non è che mi risolveresti il mio dubbio sugli sporran nella militaria alleata?
    Thank ye!

    See ye,
    Francis
    Land of my high endeavour, Scotland the brave!

  6. #36
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    1,003

    Re: I reggimenti scozzesi

    Topic Meraviglioso complimenti e grazie

  7. #37
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    956

    Re: I reggimenti scozzesi

    "bellissimo topic"

    contribuisco anche io con un paio di pezzi

    [attachment=1:1eda9be8]1.jpg[/attachment:1eda9be8]

    [attachment=0:1eda9be8]2.jpg[/attachment:1eda9be8]

    qualcuno mi può dire a quali unità* si riferiscono e il periodo

    ranville
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    Cedo Wehrpass /Cerco Wehrpass da Toscana in sù

  8. #38
    Utente registrato L'avatar di Blaster Twins
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    24,090

    Re: I reggimenti scozzesi

    Questi bellissimi copricapi metterli nella Sezione Alleata/Stanza Uniformi no,vero??? Ti ricordo che ti posso ricattare con una traduzione...
    A/F 505 PIR 82ND AIRBORNE DIVISION "ALL AMERICAN"
    H-MINUS
    ALL THE WAY!

    www.progetto900.com

  9. #39
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    956

    Re: I reggimenti scozzesi

    Ciao Alex,

    la logica vuole "non aprire identici topic".....

    ranville

    ps: chi di "traduzione" ferisce di "foto" perisce
    Cedo Wehrpass /Cerco Wehrpass da Toscana in sù

  10. #40
    Utente registrato L'avatar di Blaster Twins
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    24,090

    Re: I reggimenti scozzesi

    Citazione Originariamente Scritto da ranville
    chi di "traduzione" ferisce di "foto" perisce
    A/F 505 PIR 82ND AIRBORNE DIVISION "ALL AMERICAN"
    H-MINUS
    ALL THE WAY!

    www.progetto900.com

Pagina 4 di 8 PrimaPrima ... 23456 ... UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •