Risultati da 1 a 4 di 4

Discussione: I soldati maledettiPolonia post-1945

  1. #1
    Utente registrato L'avatar di Alexderome
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Località
    FRANCIA
    Messaggi
    468

    I soldati maledettiPolonia post-1945

    1. Con l'arrivo dell'Armata Rossa in Polonia, AK Esercito dell' Interno, è dichiarata 'illegale' e sciolta (19 gennaio 1945) dal Comitato di Lublino asserviti a Mosca. I rappresentanti dell'esercito nazionale sono liquidati a Mosca (18/21 giugno 1945) nel corso di un processo farsa chiamato il Processo dei Sedici
      Il NKVD condurrà una lotta spietata per avvistare i soldati AK nascosti nelle foreste polacche e
      i leader guerriglieri anti-comunisti.
      Entro la fine della guerra, 50.000 soldati della AK furono deportati nei gulag sovietici.
      Il doppio era ancora nascosto nei boschi in diverse organizzazioni:
      -La Libertà e indipendenza (i Wolnosc Niezawisłość, WIN)
      - Forze Armate Nationales (Forze armate nazionali, NSZ)
      - L'Unione Nazionale Militare (Narodowe Zjednoczenie Wojskowe, NZW)
      - Clandestine Polish Army (Konspiracyjne Wojsko Polkskie, KWP)
      -La Nazionale Resistance Army (Ruch Oporu Armii Krajowej, Roak)
      - L'Esercito Nazionale Cittadini (Armia Krajowa Obywatelska, AKO)
      - NIE (abbreviazione di Niepodległość, il che significa che l'indipendenza - NIE significa "no")
      -La Delegazione delle Forze per la Polonia (SIL Delegatura ZBROJNYCH na Kraj)

      L'ultimo combattente della resistenza anti- comunista polacco a cadere fu Józef Franczak , 21 ottobre 1963

      rete anti-comunista clandestino I "soldati maledetti . Da sinistra a destra : Henryk Wybranowski " Tarzan " (ucciso nel novembre 194 , Edward Taraszkiewicz " Żelazny " (ucciso nel mese di ottobre 1951) , Mieczysław Małecki " Sokół " ( ucciso nel novembre del 1947 ) e Stanisław Pakuła pseudonimo " Krzewina . " Photo : giugno 1947

    fonte https://en.wikipedia.org/wiki/Cursed_soldiers
    http://hongrie2gm.creer-forums-gratuit.fr/
    Eravamo 3O d'una sorte, 31 con la morte. G. d'Annunzio

  2. #2
    Collaboratore
    Data Registrazione
    Aug 2006
    Località
    Pieve di Cento (BO ) Emilia Romagna
    Messaggi
    4,395
    Grazie per la condivisione di notizie come queste che per tanto tempo sono state negate alla conoscenza generale solo per volontà politiche.
    sven hassel
    duri a morire

  3. #3
    Utente registrato L'avatar di Alexderome
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Località
    FRANCIA
    Messaggi
    468
    Grazie
    C'è adesso un giorno commemmorativo : il 1° marzo
    Lepetitjournal.com - HISTOIRE - Journée nationale du souvenir des "soldats maudits"
    Devo approfondire questo topic.
    Alex
    http://hongrie2gm.creer-forums-gratuit.fr/
    Eravamo 3O d'una sorte, 31 con la morte. G. d'Annunzio

  4. #4
    Utente registrato L'avatar di Alexderome
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Località
    FRANCIA
    Messaggi
    468
    Danuta Siedzikówna : una martira dei Sovietici :
    LINK : Danuta Siedzik
    infirmiera, fu uccisa dopo 'un processo popolare' à 17 anni.
    http://hongrie2gm.creer-forums-gratuit.fr/
    Eravamo 3O d'una sorte, 31 con la morte. G. d'Annunzio

Tag per questa discussione

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •