Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 27

Discussione: IDENTIFICAZIONE AEREO Giocattolo

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Messaggi
    6

    IDENTIFICAZIONE AEREO Giocattolo

    Ciao a tutti, vi posto questo giocattolo, in quanto vorrei sapere il modello di aereo e a chi apparteneva. Vi faccio presente che sul davanti ha un Mickey Mouse. Spero possiate rispondermi in tanti. GRAZIE A TUTTI



    Immagine:

    36,86Â*KB

    Immagine:

    54,03Â*KB

    Immagine:

    45,41Â*KB
    Moschettieri del Duce
    (cerco materiale moschettieri del duce, arditi, squadristi, nazionalisti, pai, ccnn, mvsn)

  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Rovigo
    Messaggi
    2,821
    Ciao,
    potrebbe sembrare un B-25 Mitchell.

    Saluti
    Corrado
    Il campo di fango di Rovigo, coi pali delle porte più alti del mondo,fatti apposta per farti prendere paura. (Marco Paolini)

  3. #3
    Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    15,611
    Ciao Moschettieri del Duce bel giocattolo sarebbe stato bello anche vedere la pancia avresti potuto intanto vedere chi l'ha prodotto potrebbe essere anche Made in Germany, di solito certi giocattoli con meccanismi venivano prodotti lì.
    Questo modello mi sembra essere civile e purtroppo non ho documentazione sugli aerei civili.
    Mi sembra il giocattolo dei primissimi anni 50 con le sue linguette per tenere assieme i vari pezzi.
    Queste sono mie supposizioni:
    Il gancio che ha sulla fusoliera serviva per appenderlo e girando in senso orario le eliche avrebbero caricato degli elastici che una volta lasciate andare avrebbero permesso all'aereo di ""volare""
    Se ti è possibile verifica quanto ho detto poi me lo dici.
    Grazie [ciao2]
    luciano

  4. #4
    Utente registrato L'avatar di piesse
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    3,700
    Essendo un giocattolo ovviamente non si può pretendere molta fedeltà* all'originale; comunque si ispira al Beechcraft C-45 Expediter, bimotore miltiruolo con compiti di logistica, impiegato un po' da tutti gli Alleati durante la 2gm su tutti i fronti, circa 7000 esemplari costruiti, e usato fino agli anni 80, e forse oltre, anche da Forze Militari di vari Paesi tra i quali la nostra A.M. (abbandonati all'aeroporto di Pisa se ne vedono ancora qualcuno) e comunque ne esistono ancora in servizio presso operatori privati, oltre che come Vintage.










    Per la cronaca, potrebbe anche ricordare, come fusoliera, il Lockheed L10 Electra, un famoso bimotore prebellico, usato anche durante il conflitto e progenitore di una numerosa "famiglia", passando attraverso il Super Electra e il Electra Junior, il Lodestar, e poi il famoso bombardiere Hudson, per proseguire col Ventura e l'Harpoon (usato nel dopoguerra anche dall'AMI), e infine il Neptune.




  5. #5
    Utente registrato L'avatar di piesse
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    3,700
    Comunque, sempre considerando che è un giocattolo, però il tipo dei motori (in linea e non radiali, sembrano gli Hirth come quelli del Fieseler Fi-156 Storch o del Siebel Si-204) e il tipo di mimetismo potrebbe far pensare effettivamente ad un aereo tedesco, ma con questa sagoma non ce ne sono stati, a meno che voglia essere una "caricatura" molto approssimativa di un Messerschmitt Bf-110.
    Qualcosa di vagamente simile, anche come colorazione, c'è nella produzione della ditta Yugoslava Rogozarski, ma se ben ricordo, a livello di prototipi, per cui improbabile che un giocattolo si ispiri ad un semisconosciuto protitipo.
    Discorso simile per alcuni modelli polacchi della PZL.

    Insomma, un po' di fantasia, ispirandosi ad alcuni aerei del periodo 1935-1940.

    Questo è un Siebel Si-204: esempio del tipo di motori a cui mi riferivo; in tutta la gamma degli aerei tedeschi dell'epoca questo è quello che forse più di tutti si avvicina al nostro giocattolo, ma come vedete, come dice un noto personaggio politico "non c'azzecca per niente"...


  6. #6
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Messaggi
    6
    GRAZIE DELLE VS. RISPOSTE, INSISTO SUL FARVI NOTARE CHE HA UNA DECALCOMANIA DI UN MICKEY MOUSE E DI UN TRIANGOLO O FORSE UNA "A". ESISTEVA UNA SQUADRIGLIA "MICKEY MOUSE"?
    PER QUANTO CONCERNE LA FABBRICA CHE HA PRODOTTO IL GIOCATTOLO, QUESTO NON HA MARCHI, A PARTE CHE LE DUE LETTERE "PW" DENTRO UNA SPECIE DI STELLA A MOLTE PUNTE, INCISE SOPRA AL MECCANISMO A CARICA.
    PENSATE CHE SIA UN AEREO AMERICANO, INGLESE, TEDESCO O ITALIANO?
    RESTO IN ATTESA DI VS. MOLTEPLICI RISPOSE ;-)
    A PRESTO E GRAZIE.
    Moschettieri del Duce
    (cerco materiale moschettieri del duce, arditi, squadristi, nazionalisti, pai, ccnn, mvsn)

  7. #7
    Utente registrato L'avatar di piesse
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    3,700
    Il Mickey Mouse è una immagine comparsa su diversi aerei, ma non rappresentava l'ufficialità* di nessuna unità*, in nessun paese.

    Il Mickey Mouse più celebre della 2gm fu quello dipinto sul Messerschmitt BF109 dell'asso Adolf Galland, uno dei pochi sopravvissuti al conflitto; rimasto famoso oltre che per la sua abilità* di pilota che lo portò a finire la guerra col grado di generale, anche per i litigi fuoribondi con Goring; finita la guerra fu preso prigioniero e dopo un paio d'anni di carcere divenne consulente della RAF, dal 1947 al 1955 (ebbe diversi amici fra gli assi RAF, ad esempio Stanford Tuck e Douglas Bader), quindi decise di emigrare in Argentina, divenendo collaboratore dell'industria aeronautica di quel Paese. E' vissuto fino al 1996 ed ha lasciato come testimonianza della sua avventura bellica uno dei libri più belli sull'argomento intitolato "il primo e l'ultimo"; è praticamente introvabile però.





    Un'altra immagine abbastanza celebre, è quella di questo anonimo pilota davanti al suo Messerschmitt Bf109 ripresa in Finlandia:



    Infine, una semiufficialità*, un Mickey Mouse rampante dipinto su molti IAR80 e Messerschmitt BF109 del Grupul 9 dell'Aviazione Romena.


    Si ritrovano poi vari Mickey Mouse ovviamente su aerei americani, nelle più disparate versioni.

    Tornando al nostro giocattolo, può anche essere che il costruttore si sia ispirato effettivamente a Galland, che all'epoca era una Star (aveva combattutto anche nella Legion Condor in Spagna).
    Il triangolo che appare sull'aereo non significa nulla, secondo me; gli aerei tedeschi avevano molti triangoli gialli o rossi, all'interno dei quali erano varie scritte di servizio, per esempio il numero di ottano della benzina o le gradazioni degli oli lubrificanti e via dicendo.

    Infine noto che sulla fusoliera c'è un codice a quattro lettere, due gruppi di due; è stile tipico tedesco, fra i due gruppi ci stava la balkenkreuz nera bordata di bianco come sopra e sotto le semiali; sulla deriva invece c'era la croce uncinata; la colorazione del modellino ricorda la verniciatura splinter a tre toni usata nella guerra di Spagna e anche nelle prime fasi della Blitzkrieg, in Polonia in particolare.
    E' possibile che il giocattolo sia stato "denazificato" e "demilitarizzato" togliendo le croci.

    Insomma io parecchi spunti te li ho dati, mi pare.

  8. #8
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Messaggi
    289
    Concorderei con la "pista" Siebel suggerita da Piesse, magari una libera interpretazione visto che si tratta di un giocattolo.
    L'impianto generale della fusoliera lo attribuirei piuttosto al Siebel FH104 che però era monoderiva.



    Immagine:

    16,47*KB

  9. #9
    Utente registrato L'avatar di piesse
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    3,700
    In effetti somiglia; l'avevo scartato per via della doppia deriva, però....

  10. #10
    Moderatore L'avatar di Centerfire
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Località
    Firenze - Toscana
    Messaggi
    4,576
    Veramente bello il tuo aereo!
    Con un'accorto restauro tornerebbe in condizioni perfette!
    Acc... la mia indole metalmeccanica ha sempre il sopravvento....
    Io (ne) ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi.
    Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione;
    e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser.
    E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia.
    È tempo di morire. (Blade Runner)

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato