Risultati da 1 a 8 di 8

Discussione: Identificazione (carabina Pieper Bayard cal .22)

  1. #1
    Utente registrato L'avatar di manuel zauli
    Data Registrazione
    Nov 2011
    Località
    ravenna
    Messaggi
    550

    Identificazione (carabina Pieper Bayard cal .22)

    a casa del nonn di un mio amico, c'è questo fucile che volevano identificare.
    di sicuro non è da guerra, ha il cane rotto e sembra che sia stato preso a martellate, forse potrebbe essere addirittura finto, bho!
    la lunghezza complessiva è di 90cm, quella della sola canna di 50cm.
    non presenta marchi tranne un cavaliere sul cavallo sul calcio con la scritta bayard.
    idee?
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    "se amate il vostro paese non chiedetevi cosa può fare per voi, chiedetevi cosa potete fare voi per il vostro paese."
    (JFK)

  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Feb 2010
    Messaggi
    103

    Re: identificazione

    Si tratta senza dubbio di una carabina Pieper Bayard probabilmente in cal.22 ( mi confermi?) prodotta verso la fine dell'800 nello stabilimento di Liegi.
    Non saprei definire il modello ma è interessante la leva che si nota sul lato sinistro, probabilmente uno dei numerosi brevetti presentati dal geniale Pieper, che tra l'altro fu uno dei fondatori della FN di Herstal.
    Tinta del sangue dei vinti ogni spada è innocente

  3. #3
    Utente registrato L'avatar di manuel zauli
    Data Registrazione
    Nov 2011
    Località
    ravenna
    Messaggi
    550

    Re: identificazione

    Citazione Originariamente Scritto da btgdebica
    Si tratta senza dubbio di una carabina Pieper Bayard probabilmente in cal.22 ( mi confermi?) prodotta verso la fine dell'800 nello stabilimento di Liegi.
    Non saprei definire il modello ma è interessante la leva che si nota sul lato sinistro, probabilmente uno dei numerosi brevetti presentati dal geniale Pieper, che tra l'altro fu uno dei fondatori della FN di Herstal.
    grazie mille btgdebica
    il calibro non lo so perché come gia detto non ce l'ho io.
    ma quindi è da caccia o è più da "svago" tipo tiro al piccione?
    "se amate il vostro paese non chiedetevi cosa può fare per voi, chiedetevi cosa potete fare voi per il vostro paese."
    (JFK)

  4. #4
    Utente registrato L'avatar di kanister
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Savona
    Messaggi
    5,218

    Re: identificazione

    Ti ci vorrei vedere a fare il tiro al piccione con un .22, ammesso che sia questo il calibro: cose che succedono solo nei film western.

    Al massimo il tiro al bersaglio, ben fisso.
    Non vediamo la storia per come è ma per come siamo.

  5. #5
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Feb 2010
    Messaggi
    103

    Re: identificazione

    Citazione Originariamente Scritto da manuel zauli
    Citazione Originariamente Scritto da btgdebica
    Si tratta senza dubbio di una carabina Pieper Bayard probabilmente in cal.22 ( mi confermi?) prodotta verso la fine dell'800 nello stabilimento di Liegi.
    Non saprei definire il modello ma è interessante la leva che si nota sul lato sinistro, probabilmente uno dei numerosi brevetti presentati dal geniale Pieper, che tra l'altro fu uno dei fondatori della FN di Herstal.
    grazie mille btgdebica
    il calibro non lo so perché come gia detto non ce l'ho io.
    ma quindi è da caccia o è più da "svago" tipo tiro al piccione?
    La Bayard produceva sia armi da caccia che da difesa, da guerra e da tiro a segno.
    Anche non conoscendo il calibro di questa io escluderei le prime tre categorie.
    Secondo me piu di un tiro a segno "da sala" non si poteva pretendere.
    Tinta del sangue dei vinti ogni spada è innocente

  6. #6
    Utente registrato L'avatar di manuel zauli
    Data Registrazione
    Nov 2011
    Località
    ravenna
    Messaggi
    550

    Re: Identificazione (carabina Pieper Bayard cal .22)

    ma i proiettili avevano anche il bossolo vero?
    "se amate il vostro paese non chiedetevi cosa può fare per voi, chiedetevi cosa potete fare voi per il vostro paese."
    (JFK)

  7. #7
    Utente registrato L'avatar di manuel zauli
    Data Registrazione
    Nov 2011
    Località
    ravenna
    Messaggi
    550

    Re: Identificazione (carabina Pieper Bayard cal .22)

    il mio amico ha detto che in famiglia si dice che l'abbia portato a casa il suo bisnonno dalla campagna di russia, dove fu fatto priogioniero
    "se amate il vostro paese non chiedetevi cosa può fare per voi, chiedetevi cosa potete fare voi per il vostro paese."
    (JFK)

  8. #8
    Moderatore L'avatar di icarus68
    Data Registrazione
    Nov 2011
    Messaggi
    2,549

    Re: Identificazione (carabina Pieper Bayard cal .22)

    Citazione Originariamente Scritto da manuel zauli
    il mio amico ha detto che in famiglia si dice che l'abbia portato a casa il suo bisnonno dalla campagna di russia, dove fu fatto priogioniero
    Con tutto il rispetto, ma ti pare minimamente verosimile che, con quello che han patito i nostri soldati prigionieri di Stalin, qualcuno se ne sia potuto tornare con una carabina come souvenir dai campi di prigionia???!

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato