Risultati da 1 a 6 di 6

Discussione: identificazione scritte cassa militare

  1. #1
    Utente registrato L'avatar di hogan
    Data Registrazione
    Dec 2018
    Messaggi
    3

    identificazione scritte cassa militare

    salve a tutti

    giorni fa in un mercatino, per pochi euro mi sono portato a casa una vecchia casas militare, è un pò malandata ma conto di poterla riportare ad uno stato decente ..... intanto per non incasinare il post, vi linko esternamente le foto, ma vi avviso che sono in alta risoluzione e quindi pesano un pò ...
    IMG-3021.jpg
    IMG-3029.jpg
    IMG-3027.jpg
    IMG-3036.jpg

    vorrei capire, dalle scritte che si intravedono, cosa conteneva esattamente la cassa .... ho provato a fare una ricerca ma senza risultati soddisfacenti
    inoltre anche in vista di un futuro restauro volevo "decifare" tutte le lettere presenti così da poterle replicare ....
    (piccola precisazione, sapete indicarmi se c'è un libro, un sito, un manuale dove si può controllare a cosa si riferiscono le varie serie di numeri e sigle così da non dover ogni volta chiedere? )

    .....

    mi confermate che le scritte che si intravedono corrispondono a queste ? ...

    DD/L/7080 HD
    4 SHELL 25 PR
    HE FZD. 119
    60
    40

    RY65
    913


    --------------------------------------------------------------------------------

    ringrazio tutti in anticipo

  2. #2
    Moderatore L'avatar di maxtsn
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    Prov. TO
    Messaggi
    7,376
    Prima regola: leggere i regolamenti!!!!!
    Secondo: utilizzare il server interno e NON servizi di photohosting.
    PS: ora l'ho modificato ma attenzione per il futuro.
    Grazie.
    Max
    VA
    Max

    Frangar non flectar

  3. #3
    Moderatore L'avatar di maxtsn
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    Prov. TO
    Messaggi
    7,376
    Cassa per 4 munizioni per cannone 25Pr inglese con spoletta n°119III.
    La spoletta 119, se non ricordo male era ad azione diretta (ovvero che scoppiava ina volta impattata).
    Questo il cannone https://en.wikipedia.org/wiki/Ordnance_QF_25-pounder
    Ah, un consiglio... puliscila bene, utilizza ossalico, olio di gomito, ecc ma non ritoccare le scritte!!!!!
    Max
    VA
    Max

    Frangar non flectar

  4. #4
    Utente registrato L'avatar di hogan
    Data Registrazione
    Dec 2018
    Messaggi
    3
    grazie mille, .... ma non c'è un qualche manuale dove poter controllare di volta in volta , giusto per imparare ed evitare domande magari ripetitive ? ......
    comunque, per adesso vado per gradi, prima provo con l'ossalico e vedo che viene fuori, se non ricordo male un cucchiaio per litro .... più che altro è che per immergerla tutta servono tipo 40 o 50 litri d'acqua, o anche se riesco a dimezzare serve comunque una bella quantita di ossalico ..... appena possibile mi organizzo e mi metto all'opera ....
    grazie ancora

  5. #5
    Moderatore L'avatar di maxtsn
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    Prov. TO
    Messaggi
    7,376
    Manuali ce ne sono ma con una conoscenza di base delle artiglierie su internet trovi quasi tutto.
    Max
    VA
    Max

    Frangar non flectar

  6. #6
    Utente registrato L'avatar di kanister
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Savona
    Messaggi
    5,438
    Citazione Originariamente Scritto da hogan Visualizza Messaggio
    ... evitare domande magari ripetitive ? ......

    Ogni tre per due escono foto di casse dell'88 inglese. Mi chiedo appunto se non sarebbe possibile evitare di vedere sempre le stesse cose con le stesse domande e le stesse risposte (possibile che siano esistite solo casse dell'88?).
    Circa un "restauro" raccomando anche io di non essere invasivo, altrimenti diverrebbe una "distruzione".
    Non vediamo la storia per come è ma per come siamo.

Tag per questa discussione

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •