Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123
Risultati da 21 a 27 di 27

Discussione: idioti

  1. #21
    Utente registrato L'avatar di Alpino X
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    Angolo Terme (BS)
    Messaggi
    3,368
    Io sinceramente me ne frego.
    Sarà* che ogni hanno alla Cambrian patrol i nostri Alpini danno m...a da mangiare alle forza speciali degli altri paesi, sarà* che "Italianski karasciò", sarà* che io il Tricolore me lo sento dentro, ma sinceramente ciò che valiamo l'abbiamo dimostrato anche e soprattutto quando ci siamo trovati in carenza di uomini e mezzi contro gli altri eserciti, io me ne frego di tutto, se gli altri si sentono tronfi di se fatti loro, io mi tengo il mio Paese e basta.
    Un saluto
    <<< Nec videar dum sim >>>

  2. #22
    Moderatore
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Emilia Romagna Parma
    Messaggi
    899
    Il tutto con poche parole:

    " VIVA L'ITALIA "

    maiuscolo perch'è questo l'ho gridato con tutto il fiato che avevo in gola

  3. #23
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Mai fermo!
    Messaggi
    263
    Questi idio.. che commentano, non sono altro che la feccia d'Italia, oggi sputano sui nostri Militari.... domani su qualcos'altro ma, oramai questo dimostra il decadimento morale nel quale questa gente ci stà* portando è al culmine!
    Come già* detto da tanti di voi.... sono sempre mancati i capi ed i materiali ma, i nostri Soldati, hanno dimostrato che sè combattono per un'ideale ... sono del Leoni!

  4. #24
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Trieste
    Messaggi
    1,177
    Purtroppo chi insulta più pesantemente i soldati morti, e continua a restare impunito, sono i politici che si ostinano a voler distinguere tra morti di serie "A" e di serie "B". Per me, bisogna rispettare chiunque sia caduto sotto qualsiasi bandiera, volontario o arruolato contro la sua volontà*, anche se stava dalla parte di chi ha perso, perchè la morte è uguale per tutti e davanti alla morte non esistono nè vincitori nè vinti. Così come bisogna rispettare i nostri soldati caduti nella grande guerra, bisogna rispettare anche coloro che sono morti combattendo sotto le insegne comuniste, fasciste, democratiche, e tutti coloro che sono rimasti vittime innocenti della furia della guerra, in qualsiasi epoca.
    <Sleep, my friend, and you will see
    That dream is my reality
    They keep me locked up in this cage
    Can't they see it's why my brain says “rage”>

    Metallica - Welcome home (Sanitarium)




    Photobooks fortificazioni <----- NEW! : Fortezze nascoste


    THOR, ODIN'S SON, PROTECTOR OF MANKIND, RIDE TO MEET YOUR FATE, YOUR DESTINY AWAITS!
    Amon Amarth - Twilight of the thunder god

  5. #25
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Campania
    Messaggi
    98
    Quoto Buzz !!! Frasche hai già* trattato alla grande questa gente come dici tu (italiani), lo sono di più i gatti del colosseo che il 2 giugno si affacciano dai Foro Imperiali. Stai tranquillo a questi celebrolesi la storia gli è stata raccontata tutta "a modo loro". Saluti Enzo.


    Immagine:

    4,57*KB

  6. #26
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Località
    liguria
    Messaggi
    1,100
    Quando vengono tirati in ballo luoghi comuni triti e ritriti (come pure l'eccesso di retorica) non bisogna prendersela pù di tanto. Consoliamoci con un altro luogo comune circolante in USA che riguarda i francesi che secondo loro la prima cosa che fanno in guerra è di buttar via il fucile e scappare. "Inserzione su una rivista d'armi francese: Cedo fucile MAS36 cal. 7.5 mai usato e buttato in terra una volta sola."
    L'ho letta con i miei occhi su un sito USA.

  7. #27
    Collaboratore
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Liguria
    Messaggi
    8,022
    Come si dice in certe occasioni.. La madre dei cretini è sempre incinta.. W l'Italia e Onore ai suoi Caduti..
    Gigi "Viper 4"

    "...Non mi sento colpevole.. Ho fatto il mio lavoro senza fare del male a nessuno.. Non ho sparato un solo colpo durante tutta la guerra.. Non rimpiango niente.. Ho fatto il mio dovere di soldato come milioni di altri Tedeschi..." - Rochus Misch dal libro L'ultimo

Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •