Pagina 4 di 5 PrimaPrima ... 2345 UltimaUltima
Risultati da 31 a 40 di 46

Discussione: ieri 16/07

  1. #31
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2011
    Località
    Erbil, Kurdistan, Iraq
    Messaggi
    152

    Re: rinvenimenti

    Anche un semplice, comune bossolo o una tollina possono essere importantissimi; magari non a livello collezionistico ma a livello storico.
    Vorrei fare un esempio.
    Molti conosceranno la vicenda del generale Cantore, ucciso da un cecchino Austriaco durante un giro di ispezione in prima linea (secondo la versione ufficiale) o ucciso dai suoi stessi alpini che la mattina dopo avrebbe mandato all'attacco dell'imprendibile Castelletto (secondo voci ampiamente circolate). A supporto della ipotesi della eliminazione da parte dei suoi stessi soldati c'era il foro sul cappello, evidentemente troppo piccolo per essere stato provocato da un 7,92, ma perfetto per un italico 6,5.
    Ebbene, qualche anno fa è stato trovato a poche centinaia di metri dal luogo dove Cantore fu colpito, in una posizione ideale per un cecchino che tenesse sotto mira quella postazione Italiana, un bossolo di Mannlicher Schoenauer del contratto greco, arma molto apprezzata dai cecchini e anch'essa in calibro 6,5. Potrebbe essere davvero il bossolo della palla che uccise il Cantore!

    In altre parole, ogni ritrovamento, anche quello apparentemente più stupido, può essere fondamentale per una ricerca storica, se opportunamente inquadrato nel contesto dei luoghi e dei fatti che li si svolsero.
    Ecco perchè ho la mania di identificare esattamente tutto quello che trovo!
    La mia migliore scoperta in questo senso? Una scatoletta di aringhe norvegesi, comunissima presso le baracche e le discariche Austriache. Solo che l'ho trovata dietro una trincea Italiana, in un luogo dove è documentato in diari di combattenti che avvenissero frequenti scambi di cibo, alcolici e tabacco fra le opposte posizioni.

    Franz
    Energia Nucleare ???
    No, Grappa !!!

  2. #32
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Messaggi
    1,446

    Re: rinvenimenti

    Forsse mi sono spiegato male io. X me era chiusa li ma vedo che la cosa si ripropone e quindi, sperando che stavolta nessuno si scaldi, tenterö di delucidare il tutto.
    Inanzitutto io nn conosco il personaggio col quale ho avuto l alterco.
    Poi x esperienza maturata nei forum nn tendo a dare importanza ne al nick che uno si da ne dar troppa importanza alle sue parole.......una bella chiaccherata vale piü di cento post scritti!
    Tornando al discorso nuove leve e post su schegge e caricatori vuoti.
    Siamo stati tutti nuove leve. Io scavo da trent anni. Ancora mi ricordo l emozione della prima bottiglia tirata fuori da una discarica, il primo bottone col numero, il primo coccio di pipa tirolese colorato.........poi man mano che le uscite si infittivano i ritrovamenti aumentavano, e con essi anche il bagaglio culturale. Credo che ogni collezionista abbia un suo ciclo......io ora mi sono specializzato in kappenabzeichen. Se qualcuno nn ci crede sono considerate opere d arte ed a ragione! Consiglio uno studio approfondito prima di chiamarli polvere o plachette! Con i soldi raccolti dalla vendita di un kappenabzeichen prodotto dalla flotta austriaca, venne costruito un sommergibile! Alcuni distintivi vennero ideati da artisti di guerra....i kriegsmaler. I kappenabzeichen nn erano dei distintivi ufficiali, ma erano un autoconferimento dato dallo stesso soldato che voleva autopremiarsi x qualcosa. Nemmeno a dirlo questo fenomeno era solo austrungarico!
    Una grossa distinzione va fatta secondo me sul collezionismo, ossia armi ed equipaggiamenti e uniformi e decorazioni. La prima era qualcosa che di solito nn era proprio personale, mentre la seconda assolutamente ed insindacabilmente SI!
    Fermo restando che parliamo in entrambi i casi di storia.
    Chi mi conosce di persona, chi ha avuto il piacere di entrare nel mio museo, troverä di tutto e di piü. Dal caricatore al kappenabzeichen, dalla baionetta alla bussola etc etc......quindi nn solo spille da berretto! E chi mi conosce sa anche che ho rifiutato offerte di migliaia d euro x alcuni distintivi rari! X me nn Ä? il prezzo quel che conta, altrimenti i kappenabzeiche doppi tripli quadrupli li dovrei vendere! Ma invece tengo tutto. Porto a casa anche i bottoni, per due motivi....1)erano cuciti ad uniforme....2) almeno la volta dopo nn suonano!
    Detto ciö x me ognuno puö raccogliere ciö che vuole! Basta che poi alla raccolta segua lo studio...(anzi a volte sarebbe meglio studiare prima di raccogliere).
    E qui mi riaggancio al discorso nuove leve, e ripeto, nn tutte, alcune. Troppo bella la vita del forum, trovo, chiedo e tschüß (ciao)......trovo, vedo e tschüß.....e vai all infinito......apporto x la comunitä ZERO! Livello di crescita dell individuo.....ZERO.
    Stessa cosa vale x quelli che entrano nel forum e prima ancora di andarsi a leggere i vecchi 3D (magari la risposta la troverebbero li) x nn fare nessuna fatica, chiedono x la millesima volta l opinione di un pezzo dibattuto almeno dieci volte in 3D precedenti. Ä? troppo difficile crescere professionalmente. Questi sono i classici....minimo sforzo massima resa!!!!!!
    Se mi sono esacerbato nn Ä? perchÄ? vedere x la centesima volta una spoletta mi annoia, ma xkÄ? il livello del forum rimane alla catena. Noi vecchi recuperanti abbiamo imparato visitando altre collezioni, guardandoci in faccia e comprando libri su libri, e nn aprendo uno schermo ed usare il forum come enciclopedia. Io ti posso anche rispondere, ma se poi nn vedo un margine di miglioramento allora mi scoccio un pö!
    Spero di aver chiarito il mio punto di vista e credo di nn avere aggredito verbalmente nessuno come Ä? invece avvenuto pocanzi, e se il signore in questione vuole andare in escandescenza, lo faccia sulla mia mail privata, perchÄ? nn Ä? bello far chiudere una discussione che appartiene a tutti e dove ognuno vorrebbe dire la sua!
    Visto che mi sono sentito dire di nn essermi presentato, inviterei il soggetto a visitare la stanza presentazioni, e guardare indietro di circa sette mesi. Noterä che oltre al nick name mi sono presentato con nome e cognome.
    PS: vorrei portare ad esempio di ricercatore nuova leva che usa il forum in maniera corretta, il nostro buon Jeijei! Lui ad esempio ha postato di tutto. Dal caricatore al bicchiere di schrapnel, dalla scatoletta all otturatore etc etc. Ma ha fatto tesoro di ogni risposta data e quando puö cerca di aiutare. J&J Ä? utente attivo e soprattutto recettivo.....impara da quello che gli viene detto ed aiuta la comunitä. Sicuramente adesson nn dirä mai piü piastrina austriaca ma legitimation kapsel.....perchÄ? ha imparato. E credo di nn aver mai deriso un solo singolo post di J&J, eccezion fatta x le piastrelle;-)
    Buona notte WW
    what doesn´t kill you, makes you stronger.

    viking280177@yahoo.de

    visitate il mio museo alla pagina FB: http://www.facebook.com/#!/groups/548572035176664/

  3. #33
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Messaggi
    1,446

    Re: rinvenimenti

    Citazione Originariamente Scritto da franzmaximilian
    Anche un semplice, comune bossolo o una tollina possono essere importantissimi; magari non a livello collezionistico ma a livello storico.
    Vorrei fare un esempio.
    Molti conosceranno la vicenda del generale Cantore, ucciso da un cecchino Austriaco durante un giro di ispezione in prima linea (secondo la versione ufficiale) o ucciso dai suoi stessi alpini che la mattina dopo avrebbe mandato all'attacco dell'imprendibile Castelletto (secondo voci ampiamente circolate). A supporto della ipotesi della eliminazione da parte dei suoi stessi soldati c'era il foro sul cappello, evidentemente troppo piccolo per essere stato provocato da un 7,92, ma perfetto per un italico 6,5.
    Ebbene, qualche anno fa è stato trovato a poche centinaia di metri dal luogo dove Cantore fu colpito, in una posizione ideale per un cecchino che tenesse sotto mira quella postazione Italiana, un bossolo di Mannlicher Schoenauer del contratto greco, arma molto apprezzata dai cecchini e anch'essa in calibro 6,5. Potrebbe essere davvero il bossolo della palla che uccise il Cantore!

    In altre parole, ogni ritrovamento, anche quello apparentemente più stupido, può essere fondamentale per una ricerca storica, se opportunamente inquadrato nel contesto dei luoghi e dei fatti che li si svolsero.
    Ecco perchè ho la mania di identificare esattamente tutto quello che trovo!
    La mia migliore scoperta in questo senso? Una scatoletta di aringhe norvegesi, comunissima presso le baracche e le discariche Austriache. Solo che l'ho trovata dietro una trincea Italiana, in un luogo dove è documentato in diari di combattenti che avvenissero frequenti scambi di cibo, alcolici e tabacco fra le opposte posizioni.

    Franz
    Magari era solo il bossolo di un cacciatore postbellico ? X me l hanno fatto fuori i suoi soldati. Stessa sorte accadrä ad un altro alpinaccio....Giordana! E pure a Graziani....trovato misteriosamente morto sui binari nel dopoguerra....qualcuno lo riconobbe in treno e oooopppppp.......volö fuori dal finestrino!
    what doesn´t kill you, makes you stronger.

    viking280177@yahoo.de

    visitate il mio museo alla pagina FB: http://www.facebook.com/#!/groups/548572035176664/

  4. #34
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Messaggi
    1,446

    Re: rinvenimenti

    Citazione Originariamente Scritto da alpi-adria
    Poi ci sono altri che stufi di vari discorsi fatti da certi forumisti non pubblicano più i loro ritrovamenti... e altri ancora che ancora più stufi nemmeno vanno più in cerca..... ma questo è un'altro discorso........
    Appunto a questo mi riferisco.....la gente aspettava maniacalmente i tuoi post e quelli di tony. Seppur il tuo tipo di collezionismo si opposto al mio mi pare pure di aver elogiato un tuo 3D per la bellezza delle foto e il discorso fatto. Allora gia tu e company nn postate piü x i noti fatti, poi magari anche tony molla, e il forum perde due validi elementi. Oltre a perdere di qualitä!
    what doesn´t kill you, makes you stronger.

    viking280177@yahoo.de

    visitate il mio museo alla pagina FB: http://www.facebook.com/#!/groups/548572035176664/

  5. #35
    Moderatore L'avatar di Italien
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Località
    Genova e Massa Carrara
    Messaggi
    4,855

    Re: ieri 16/07

    Visto che questi ultimi post sono evidentemente la continuazione di un precedente topic chiuso (e poi riaperto) dall'Amministrazione per motivi di ordine pubblico... li riunisco allo stesso.
    LA MIA PAGINA "FORTIFICATA" SU FACEBOOK©: http://www.facebook.com/pages/Italien/323925510817

    Nel mezzo del cammin di questa vita, mostrassi alfin la truce metà oscura...
    ché la pazienza mia era finita, e lo baston calassi su ogne testa dura.


    Fatti non fummo, a viver come inermi... bensì pello inimico, far divorar dai vermi.


  6. #36
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Località
    vicenza
    Messaggi
    1,815

    Re: ieri 16/07

    Ho sentito fare il mio nome? Gli autografi stasera xke ora devo andare a lavorare grazie
    CERCARE REPERTI BELLICI E' UNA MALATTIA,UNA BELLISSIMA MALATTIA?

    CHIUDIAMO SEMPRE I BUCHI CHE FACCIAMO

  7. #37
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2011
    Località
    Erbil, Kurdistan, Iraq
    Messaggi
    152

    Re: rinvenimenti

    Citazione Originariamente Scritto da wiking
    Magari era solo il bossolo di un cacciatore postbellico ? X me l hanno fatto fuori i suoi soldati. Stessa sorte accadrä ad un altro alpinaccio....Giordana! E pure a Graziani....trovato misteriosamente morto sui binari nel dopoguerra....qualcuno lo riconobbe in treno e oooopppppp.......volö fuori dal finestrino!
    Caro wiking, che godi di tutta la mia stima ed ammirazione,
    naturalmente tutto è possibile, anche il cacciatore. Comunque la vicenda di Cantore, compresa questa ipotesi della palla di Mannlicher Schoenauer, è ben trattata in:
    Gian Luigi Rinaldi, Nuove ipotesi sulla pallottola di Cantore, p. 90 Aquile in Guerra n.13 2005 Ediz. Società* Storica per la Guerra Bianca. L'articolo è molto equilibrato e riporta in dettaglio anche tutte le ipotesi di "fuoco amico". Rileggendolo ieri sera ho notato tra l'altro che il Castelletto non c'entra, quindi faccio ammenda della mia imprecisione nel post precedente.

    Da quel che ho letto, anche le circostanze della morte di Giordana non sono molto chiare. Certo invece che quel farabutto di Graziani, gran fucilatore di sbandati e non solo dopo Caporetto, venne trovato maciullato sui binari con in tasca il biglietto del treno che aveva preso la sera prima e con il portafogli ben fornito, segno che non si trattò certo di rapina.
    Energia Nucleare ???
    No, Grappa !!!

  8. #38
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Messaggi
    1,446

    Re: ieri 16/07

    Naturalmente era un ipotesi. Sapessi quante cartuccie di carcano trovo col md qui a Wels...tutti cacciatori!
    X me il generale cantore fu liquidato dalla truppa...l avessero fatto piü spesso magari la guerra sarebbe durata meno
    what doesn´t kill you, makes you stronger.

    viking280177@yahoo.de

    visitate il mio museo alla pagina FB: http://www.facebook.com/#!/groups/548572035176664/

  9. #39
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Messaggi
    1,446

    Re: ieri 16/07

    questo vuol dire specializzarsi a livello collezionistico. ovvio che nn tutti devono fare come me. chi poi colleziona solo proiettili, chi foto, chi cartoline, chi di tutto di piü, chi si stufa e poi vende tutto........questo é il cuore della mia collezione.......ma intorno ci sono altri mobili pieni di oggetti carichi di storia. non solo kappenabzeichen quindi, ma tanta tanta passione e studio.
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    what doesn´t kill you, makes you stronger.

    viking280177@yahoo.de

    visitate il mio museo alla pagina FB: http://www.facebook.com/#!/groups/548572035176664/

  10. #40
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Messaggi
    1,446

    Re: ieri 16/07

    nonché un quadretto con soli kragenabzeichen dei landeschützen.......come vedete non vendo e non voglio nemmeno saperne di prezzi. ognuno trova la sua felicitä nella ricerca.....sia per terra che per banchetti
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    what doesn´t kill you, makes you stronger.

    viking280177@yahoo.de

    visitate il mio museo alla pagina FB: http://www.facebook.com/#!/groups/548572035176664/

Pagina 4 di 5 PrimaPrima ... 2345 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato