Risultati da 1 a 4 di 4

Discussione: il foglio matricolare di un soldato Caduto nella grande guerra

  1. #1
    Utente registrato L'avatar di Nei Secoli Fedele
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Messaggi
    303

    il foglio matricolare di un soldato Caduto nella grande guerra

    Ho fatto richiesta di copia del f.m. all'Archivio di Stato di l'Aquila di un mio antenato, soldato nel 142° Rgt fanteria, deceduto il 9 ottobre 1915 presso l'ospedale da campo n. 9 "per ferite riportate in combattimento". Ebbene, tutto quello che vi è trascritto, lo riporto di seguito:

    - soldato di prima categoria classe 1895, distretto militare di Aquila - 13 novembre 1914;
    - chiamato alle armi e giunto il 1° aprile 1915;
    - trasferito alla terza categoria. Timbro ad inchiostro e firma dell'ufficiale di matricola.

    Ma non vi sembra un po poco ? stiamo parlando di un Caduto in guerra. Nessun riferimento all'accaduto, nessuna indicazione, nessuna voce, niente, niente ed ancora niente. E' normale ? per non parlare poi della assoluta mancanza di riferimenti circa i reparti di appartenenza, le eventuali ricompense etc, etc. Si può ancora fare qualche cosa per sanare questa vergognosa dimenticanza ? per completezza di informazione, soggiungo che l'interessato è uno dei 100.000 tumulati a Redipuglia.
    " Usi obbedir tacendo e tacendo morir....."

  2. #2
    Moderatore L'avatar di Furiere Maggiore
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Messaggi
    3,845
    ... non mi meraviglia affatto, in una ricerca su oltre 200 Caduti per almeno un 10% abbondante il foglio era incompleto. I motivi sono diversi come la mancata comunicazione da parte del reggimento al D.M., oppure il mancato aggiornamento del F.M. per perdita della comunicazione da parte del D.M. ecc.
    Hai provato al comune di nascita ? Dovrebbero avere ricevuto la comunicazione di morte, che il Ministero della Guerra inviava ai comuni per la registrazione sulla Parte II sez. C dei registri degli Atti di morte del comune stesso. Pertanto e li che ti devi rivolgere spulciando i morti non solo nel registro del 1915 ma anche in quelli successivi. Ho trovato registrazioni, in comune, di Caduti tre/quattro anni dopo il decesso.

    Sull'Albo d'Oro è riportato ?

    Tienici informati

    Ciao

    fm
    E' la somma che fa il totale.

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Località
    Monfalcone
    Messaggi
    4,897
    Le cause della morte di solito si trovano nei documenti dell'ospedale militare dov'è deceduto... ancora più difficile ma non impossibile.
    Riprova all'Archivio di Stato di competenza.
    Comincio un sacco di cose e non ne finisco nes

  4. #4
    Moderatore L'avatar di maxtsn
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    Prov. TO
    Messaggi
    6,051
    Purtroppo è una situazione alquanto comune.
    __________________________________________________ __________________________________________________ __

    Max

    Frangar non flectar

Tag per questa discussione

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •