Risultati da 1 a 2 di 2

Discussione: IL FREGIO PER M33 DEI CC RR

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2008
    Località
    Mantova
    Messaggi
    23

    IL FREGIO PER M33 DEI CC RR

    Ciao a tutti ho pensato di dedicare un topic apposito sul fregio per M33 dei carabinieri reali del tipo post 1938.

    Vedo infatti che spesso se ne parla qua e là* sia in questa stanza che in quella degli elmetti del Regio Esercito e che le varie opinioni sono spesso contrastanti senza poter così` definire una linea guida per noi e per i futuri collezionisti.
    Infatti là* dove praticamente siamo tutti d`accordo: soggoli cuffie gusci colorazioni ecc ecc, il fregio dei carabinieri reali invece ci vede spesso in disaccordo.
    Vorrei quindi, magari esagerando un po`, approfittare della straordinaria opportunità* che è questo forum per cercare, con l`aiuto di tutti voi, di risolvere il dilemma.
    Come molti già* sapranno per aver partecipato ad altre discussioni il problema è che si trovano elmi assolutamente bellici di unanime originalità* ( vedi i bellici ricondizionati e poi sverniciati ) con fregio ( in particolare la fiamma ) che stando alla documentazione ufficiale dovrebbe essere postbellico.

    Un minimo di introduzione è però necessaria anche per coloro che magari non hanno seguito le altre discussioni

    si nota che al fine di stabilire l`autenticità* si distinguono due correnti di pensiero: quella che si rifà* a documenti e pubblicazioni ufficiali ( che si rifanno alla foto 1 ) e quella che invece, per così dire, si rifà* all`esperienza propria del collezionista ( foto 2 )
    Prendo in esame solo questi due elmi poiché a mio modestissimo giudizio sono quelli più idonei a sintetizzare l`argomento in oggetto.
    Noterete come, specie nella fiamma vi siano alcune differenze anche se entrambi gli elmi appaiono bellici o prebellici. Stando alla documentazione ufficiale il fregio corretto dovrebbe essere quello sotto alle foto

    Confrontando le due foto col fregio ufficiale si potrebbe facilmente stabilire quale dei due sia originale cioè quello in foto 2. L`elmo in foto 1 però essendo stato sverniciato risulta anch`esso con altissima probabilità* originale.
    Da qui la molta confusione che ruota attorno a questo fregio.

    In più noterete che il fregio in foto viene riportato sul famoso libro sugli elmi M33 a pag.81 e che invece gli elmi CC RR bellici a pag.89 e pag.120 ne possiedono un altro, in particolare quello tipo foto 2 che però sempre nel libro viene indicato ( privato della VE )a pag.86 come postbellico.
    ammesso che un testo di militaria non sia il Vangelo mi domando da quanto tempo esista la questione del fregio che interessa anche gli elmi assolutamente postbellici.

    Forse già* nel 1938 si era creata questa incongruenza?
    Oppure è sbagliata la documentazione giunta sino a noi?
    o magari entrambi i fregi sono coesistiti?
    Potrebbe essere che uno dei due sia ad esempio più tardo-bellico?

    Parlando e leggendo qua e là* anche sul forum mi sono accorto che esistono delle testimonianze secondo le quali il tipo di fregio impiegato avrebbe potuto dipendere dal colore dell`elmo, nero brunito oppure grigioverde.
    Mio nonno, carabiniere durante e dopo la guerra, mi riferisce, come si può intuire, che il tipo nero brunito era utilizzato per l`impiego ordinario di stazione mentre quello grigioverde era destinato ai reparti in zona di guerra.
    Non potrebbe essere che le stazioni sparse sul territorio avessero in dotazione un tipo di mascherina mentre gli arsenali ( che assemblavano elmi grigioverdi in quantità* per il RE ) ne possedessero un altro tipo?
    E che poi nel marasma della guerra i due tipi di mascherina si siano mescolati tra loro finendo indifferentemente su elmi neri o grigioverdi?
    Infatti stiamo parlando sostanzialmente di tre particolari della fiamma che con tutta probabilità* sarebbero passati inosservati ai militi del periodo ma che per noi collezionisti possono fare molta differenza.

    Ecco dopo questa lunga premessa ( spero non troppo noiosa ) vorrei riaprire il dibattito su questa ennesima incognita dei nostri M33
    Ringraziando silent brother, piesse e furiere maggiore per le foto, cedo la parola ai ben più esperti di me frequentatori del forum sperando che questo topic sia di vostro interesse e gradimento
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    713

    Re: IL FREGIO PER M33 DEI CC RR

    Posto le foto dei miei due elmetti che ho già* postato tra i copricapo, le prime quattro si riferiscono a quello nero mentre le altre a quello verde, acui mancail soggolo e la cuffia
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato