Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 16

Discussione: Il Natale di una volta.

  1. #1
    Utente registrato L'avatar di btgak47
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Puglia
    Messaggi
    683

    Il Natale di una volta.

    A me sembra che il Natale non è più quello di una volta e vorrei capire se è una mia errata percezione o se davvero i tempi sono cambiati.
    Una volta ricordo che in casa ci si indaffarava a preparare dolci di tutti i tipi (essendo pugliese cito "le cartellate con miele e vincotto" " taralli con zucchero detti occhi di santa lucia" etc.).
    Poi c'era la gioia del Natale in arrivo, la tredicesima non finiva mai, ci si riuniva a giocare a carte con tavolate di decine di persone fin dai primi di dicembre, si sparavano petardi già* da novembre, e così via.
    A parte questo ultimo punto che forse potrebbe essere anche un fatto positivo, ma sinceramente il Natale devo dire la verità* non si sente nell'aria.
    Spero sinceramente sia una mi errata percezione.
    Sogna come se dovessi vivere per sempre. Vivi come se dovessi morire oggi. (James Dean)

  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    1,003
    Forse non hai tutti i torti, anche se per me il natale non è mai stato importante, un giorno come gli altri.

  3. #3
    Collaboratore L'avatar di EnzoLuca
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Agrate Brianza MB
    Messaggi
    2,886
    Citazione Originariamente Scritto da btgak47

    A me sembra che il Natale non è più quello di una volta e vorrei capire se è una mia errata percezione o se davvero i tempi sono cambiati.
    Quoto!

    Purtroppo tutti i giorni non sono più quelli di una volta.
    Questo non è il mondo che avremmo voluto e che sognavamo da piccoli.

    Ciao e buon Natale

    Enzo
    Ciao. Enzo
    "Non abbiate paura"

  4. #4
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658
    No,non è solo la tua.Ma non penso sia una questione solo di Natale.Io non sento più niente,nessuna festività*,niente di niente.Chiaro che anche le difficoltà* economiche di questi tempi fanno il loro,in ogni caso le festività* per me sono tali e quali agli altri giorni.Trovo un po' di felicità* festiva solo quando vedo le mie nipotine sorridenti aprire i loro regali,ma per il resto.....

  5. #5
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    San Francesco al Campo(TO)
    Messaggi
    4,463
    Mah..non è forse che ci ricordiamo quando eravamo piccoli e che credevamo ancora a Babbo Natale? Io ricordo ancora la delusione che provai quando scoprii che a portare i doni erano i genitori.Da quel momento Natale per me non fu più lo stesso.BUON NATALE A TUTTI. Gianfranco
    Gianfranco

  6. #6
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Messaggi
    906
    Citazione Originariamente Scritto da MULON

    No,non è solo la tua.Ma non penso sia una questione solo di Natale.Io non sento più niente,nessuna festività*,niente di niente.Chiaro che anche le difficoltà* economiche di questi tempi fanno il loro,in ogni caso le festività* per me sono tali e quali agli altri giorni.Trovo un po' di felicità* festiva solo quando vedo le mie nipotine sorridenti aprire i loro regali,ma per il resto.....
    credo che Mulon abbia centrato appieno il problema, di questi tempi non c'è molto da festeggiare, poi i portafogli vuoti fanno il resto.
    Non è un problema legato alla perdita delle tradizioni, il Natale come lo abbiamo conosciuto noi (e con noi intendo più di una generazione) era strettamente legato ad alcuni aspetti meramente consumistici, ora purtroppo le cose si son fatte più difficili e l'arrivo delle festività* rende ancora più lampante il nostro disagio, ma per fortuna c'è ancora qualche bimbo che sorride.
    hei Mulon mi dicono che sia grande festa dalle tue parti stasera, arriva la Slovenia!
    Non prendere la vita troppo sul serio.....comunque vada non ne uscirai vivo...

  7. #7
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658
    Picone,apro un topic a parte per non andare OT.

  8. #8
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Messaggi
    906
    addirittura!
    Non prendere la vita troppo sul serio.....comunque vada non ne uscirai vivo...

  9. #9
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658
    L'ho già* fatto....[]

  10. #10
    Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    15,611
    Si anche per me non è più il natale di qualche anno fà*.
    E le motivazioni che avete tutti voi indicate rispecchiano il mio pensiero.
    Dici bene btgak47 oggi le tradizioni in buona parte si sono perse.
    Mi ricordo mia madre che quando si avvicinava la festa era tutto un lavorio per preparare le cose di tradizione compreso l'albero e anche quando ormai diventati grandi faceva il possibile perchè non si perdesse l'aria del Santo Natale.
    E mio padre a insegnarmi a fare il presepe con le montagne fatte di sacco imbevuto nel gesso e poi verniciate a spruzzo con la pompetta del ddt.
    Tutt'oggi a casa ancora si fà* magari per montagne si usano i fogli di carta già* colorata ma si fà* ovviamente anche l'alberello finto.
    Ma manca l'aria
    Oggi si è perso molto e credo per buona parte dovuto alle motivazioni che avete indicato.
    E' un vero peccato!!
    luciano

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •