Pagina 13 di 13 PrimaPrima ... 3111213
Risultati da 121 a 128 di 128

Discussione: Il pugnale per le organizzazioni giovanili del P.N.F.

  1. #121
    Utente registrato L'avatar di dagger1
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Località
    Pavia, Italy
    Messaggi
    145
    Grazie delle indicazioni, mi sembra un ottimo topic!

  2. #122
    Utente registrato L'avatar di dagger1
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Località
    Pavia, Italy
    Messaggi
    145

    Avanguardisti avanti!

    Vi posto le foto di una nuova lama, avuta da un amico in cambio di una cena.
    Si tratta di un coltello della GIL, marcato Scuotto Napoli.
    Se ben ricordo la Scuotto di Napoli è tristemente famosa per avere immesso sul mercato dopo la guerra una quantità di imitazioni ad uso collezionisti, ma era in attività anche prima della guerra.
    A me pare buono, brunito e patinato al punto giusto e abbastanza vissuto.
    Credo che mandare foto dei nostri oggetti e commentarli insieme sia anche una ottima giuda per i neofiti, che spesso non conoscono i pezzi e la storia e possono essere facile preda di commercianti senza scrupoli, ....peraltro il flaso prima o poi lo becchiamo tutti.
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  3. #123
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,075
    Scuotto e' una ditta che funziona dal 1825 per le forniture militari. Tutti gli oggetti hanno sempre avuto un'ottima qualita'
    ed anche un costo adeguato. Ad esempio le fibbie Mod. 1914 erano le migliori prodotte per il R. Esercito ed anche la qualita'
    di daghe, pugnali, spade da gala ,ecc sono sempre state all'altezza. Quanto citi, sulla messa in circolazione di repliche, non
    e' vero per nulla, infatti quei famosi pugnali destinati ai souvenir degli Alleati erano in realta' delle vere spade accorciate, e
    curate nella presentazione specie delle impugnature. Una scelta del marketing contingente all'epoca, dal momento che le spade in origine non erano piu' richieste per motivi ovvi, e ne esistevano in gran quantita' a fine guerra. Che dovevano fare secondo te ?
    PaoloM

  4. #124
    Utente registrato L'avatar di dagger1
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Località
    Pavia, Italy
    Messaggi
    145
    Ti ringrazio, ero convinto che avesse continuato a fare le stesse cose anche dopo la guerra, come vedi la disinformazione è sempre in agguato, i forum servono anche a questo. Thx.

  5. #125
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Trentino - Alto Adige
    Messaggi
    164
    Citazione Originariamente Scritto da marpo Visualizza Messaggio
    Scuotto e' una ditta che funziona dal 1825 per le forniture militari. Tutti gli oggetti hanno sempre avuto un'ottima qualita'
    ed anche un costo adeguato. Ad esempio le fibbie Mod. 1914 erano le migliori prodotte per il R. Esercito ed anche la qualita'
    di daghe, pugnali, spade da gala ,ecc sono sempre state all'altezza. Quanto citi, sulla messa in circolazione di repliche, non
    e' vero per nulla, infatti quei famosi pugnali destinati ai souvenir degli Alleati erano in realta' delle vere spade accorciate, e
    curate nella presentazione specie delle impugnature. Una scelta del marketing contingente all'epoca, dal momento che le spade in origine non erano piu' richieste per motivi ovvi, e ne esistevano in gran quantita' a fine guerra. Che dovevano fare secondo te ?
    PaoloM
    Più che accorciate si tratta di impugnature di sciabola a cui è stata inserita una lama da pugnale. C'è molta confusione su questi modelli usati come souvenir. Alcuni ritengono che anche questi modelli fossero effettivamente usati dai balilla ma personalmente quoto quanti detto da marpo. Impugnature da sciabola a cui è stata inserita una lama da balilla e il pugnaletto veniva venduto come souvenir agli alleati.

  6. #126
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,075
    Non tutti hanno la stessa lama, ecco perché dicevo che (quelli che ho visto io) possono derivare da spade accorciate. PaoloM

  7. #127
    Utente registrato L'avatar di giancarlo croce
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Località
    teramo
    Messaggi
    77

    pugnale gil

    il manico è strano !!! la lama e il fodero sembrano OK !

  8. #128
    Utente registrato L'avatar di Itaca
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Messaggi
    178
    Non avevo visto questa discussione ma non credo possa trattarsi di uno di quei pugnali menzionati di Donna Rachele...

    Saluti
    L'avatar è stato gentilmente concesso
    dal sito regioesercito.it
    www.regioesercito.it/

    Nessuno dei mali che la guerra vuole combattere è grande come la guerra stessa.

Pagina 13 di 13 PrimaPrima ... 3111213

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato