Pagina 3 di 13 PrimaPrima 12345 ... UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 128

Discussione: Il pugnale per le organizzazioni giovanili del P.N.F.

  1. #21
    Utente registrato L'avatar di Blaster Twins
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    24,090

    Re: Il pugnale per le organizzazioni giovanili del P.N.F.

    Complimenti,un topic veramente da text book,bravissimo 128Legio!!!Ho una paio di domande:
    il fodero in cuoio si ispira a quelli della baionetta del Carcano per materiale e forma(ovvio,in questo caso le dimensioni differenti).Come mai l'utilizzo alla fine degli Anni Trenta di foderi ancora facilmente usurabili come quelli in cuoio?Questione estetica oppure semplicemente si era ancora indietro rispetto alle altre nazioni che utilizzavano foderi in metallo(vedasi la Germania)od in bakelite(vedasi gli U.S.A.)?
    il primo esemplare che ci hai presentato ha sul fodero un fascio dorato,ovvia personalizzazione del proprietario.Il fascio è del tipo da bavero?
    Mi spiace,sono domande scontate per chi le sà*,ma io sono a zero.Grazie anticipatamente.
    Ciao!
    A/F 505 PIR 82ND AIRBORNE DIVISION "ALL AMERICAN"
    H-MINUS
    ALL THE WAY!

    www.progetto900.com

  2. #22
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    italia
    Messaggi
    2,046

    Re: Il pugnale per le organizzazioni giovanili del P.N.F.

    ....per quanto è bello questo topic, non posso privare il caro 128^ di una legittima risposta, che so già* esauriente e rapida, i complimenti: ovvi nel testo
    gli spettano di diritto.
    Inusuale la guardia arrotondata anche se come affermi è molto sottile, ne ho due anch'io uno ONB e l'atro Gil, Ciao Sal
    QUANTO MAIOR ERIS, TANTO MODERATOR ESTO

  3. #23
    Moderatore L'avatar di serpico
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    2,648

    Re: Il pugnale per le organizzazioni giovanili del P.N.F.

    Citazione Originariamente Scritto da Blaster Twins
    Complimenti,un topic veramente da text book,bravissimo 128Legio!!!Ho una paio di domande:
    il fodero in cuoio si ispira a quelli della baionetta del Carcano per materiale e forma(ovvio,in questo caso le dimensioni differenti).Come mai l'utilizzo alla fine degli Anni Trenta di foderi ancora facilmente usurabili come quelli in cuoio?Questione estetica oppure semplicemente si era ancora indietro rispetto alle altre nazioni che utilizzavano foderi in metallo(vedasi la Germania)od in bakelite(vedasi gli U.S.A.)?
    il primo esemplare che ci hai presentato ha sul fodero un fascio dorato,ovvia personalizzazione del proprietario.Il fascio è del tipo da bavero?
    Mi spiace,sono domande scontate per chi le sà*,ma io sono a zero.Grazie anticipatamente.
    Ciao!
    Il fodero in cuoio credo sia stato adottato all'epoca dell'entrata in servizio del pugnale,per farlo assomigliare quanto più possibile al pugnale per arditi I° modello,arma al quale il pugnale si ispirava,e un'arma simbolo della vittoria della grande guerra,oltre che simbolo di arditismo e sprezzo del pericolo,valori che facevano molta presa sulle giovani menti degli iscritti alle organizzazioni giovanili.
    Credo sia stato mantenuto in cuoio perchè generalmente non erano armi che avrebbero combattuto in prima linea a quindi non soggetti ad un'usura estrema,anche se questi pugnaletti sono stati poi effettivamente adoperati anche in ruoli operativi.Ci sono foto d'epoca che li vedono al fianco dei "giovani leoni "di Bir El Gobi o anche di soldati della RSI.
    Tempo fa ebbi occasione di vederne uno con inciso sull'impugnatura un fulmine e riconducibile,per le incisioni e le modalità* del ritrovamento,proprio al btg fulmine della Decima Mas.
    Non eravano arretrati rispetto agli altri paesi belligeranti;prova ne è il fatto che gia il pugnale da marcia mod.35(adottato proprio nel 1935) e il successivo mod.38 per assaltatori del Regio Esercito,avevano foderi in metallo e in particolare,il mod.38,aveva un sistema di aggancio al cinturone decisamente più comodo e pratico di altri pugnali coevi di altre nazioni.Cosa ci volete fare......la superiorità* dell'ingegno italico
    Il fascetto al fodero è proprio una personalizzazione,anche abbastanza comune.Si tratta di un fascetto da bavero con sistema di aggancio con bulloncino.
    VEDO TUTTO, OSSERVO MOLTO, DISSIMULO POCO!

  4. #24
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Bologna
    Messaggi
    7,022

    Re: Il pugnale per le organizzazioni giovanili del P.N.F.

    Pezzi stupendi e ottime spiegazioni, complimenti.

  5. #25
    Utente registrato L'avatar di Blaster Twins
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    24,090

    Re: Il pugnale per le organizzazioni giovanili del P.N.F.

    Ti ringrazio delle spiegazioni.Sei stato davvero gentilissimo.
    A/F 505 PIR 82ND AIRBORNE DIVISION "ALL AMERICAN"
    H-MINUS
    ALL THE WAY!

    www.progetto900.com

  6. #26
    Moderatore L'avatar di serpico
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    2,648

    Re: Il pugnale per le organizzazioni giovanili del P.N.F.

    Comunque ringrazio tutti degli apprezzamenti,che vi rigiro! Sapere di essere seguiti dagli utenti,ripaga della fatica fatta per pare un topic come questo!
    VEDO TUTTO, OSSERVO MOLTO, DISSIMULO POCO!

  7. #27
    Moderatore L'avatar di coloniale
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Ducato di Parma - Emilia Romagna -
    Messaggi
    4,858

    Re: Il pugnale per le organizzazioni giovanili del P.N.F.

    gran bel topic ! grzie del lavoro svolto !
    ciao Nicola
    "coloniale"

    SUMMA AUDACIA ET VIRTUS!

  8. #28
    Collaboratore
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Liguria
    Messaggi
    8,022

    Re: Il pugnale per le organizzazioni giovanili del P.N.F.

    Aggiungo i miei complimenti per le spiegazioni e le foto dettagliate..
    Gigi "Viper 4"

    "...Non mi sento colpevole.. Ho fatto il mio lavoro senza fare del male a nessuno.. Non ho sparato un solo colpo durante tutta la guerra.. Non rimpiango niente.. Ho fatto il mio dovere di soldato come milioni di altri Tedeschi..." - Rochus Misch dal libro L'ultimo

  9. #29
    Utente registrato L'avatar di Blaster Twins
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    24,090

    Re: Il pugnale per le organizzazioni giovanili del P.N.F.

    Io mi complimento anche per la qualità* dei pezzi postati che sono sicuramente tutti di categoria superiore visto lo stato di conservazione.
    Domanda:ho notato differenze produttive nei foderi nella parte dove c'è il passante,dove si possono riscontrare almeno tre tipologie differenti.Diversità* dovuta a diverso produttore oppure diversità* dovuta a diverse annate di produzione?Chi produceva il pugnale produceva anche il fodero o ci si affidava a ditte esterne che producevano articoli di pelletteria?
    A/F 505 PIR 82ND AIRBORNE DIVISION "ALL AMERICAN"
    H-MINUS
    ALL THE WAY!

    www.progetto900.com

  10. #30
    Moderatore L'avatar di serpico
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    2,648

    Re: Il pugnale per le organizzazioni giovanili del P.N.F.

    Citazione Originariamente Scritto da Blaster Twins
    Io mi complimento anche per la qualità* dei pezzi postati che sono sicuramente tutti di categoria superiore visto lo stato di conservazione.
    Domanda:ho notato differenze produttive nei foderi nella parte dove c'è il passante,dove si possono riscontrare almeno tre tipologie differenti.Diversità* dovuta a diverso produttore oppure diversità* dovuta a diverse annate di produzione?Chi produceva il pugnale produceva anche il fodero o ci si affidava a ditte esterne che producevano articoli di pelletteria?
    Le differenze tra i foderi sono sicuramente dovute ai diversi costruttori e agli anni che separano i vari modelli.Il primo modello postato è stato anche modificato a livello personale aggiungendo al passante un bottone automatico per poter togliere il pugnale senza aprire il cinturone.
    Ad un certo punto,probabilmente per problemi bellici,al cuoio si sopperì con il cartone pressato;come per altri accessori di buffetteria.
    Sinceramente non so se i foderi venissero prodotti dal costruttore del pugnale o meno.
    VEDO TUTTO, OSSERVO MOLTO, DISSIMULO POCO!

Pagina 3 di 13 PrimaPrima 12345 ... UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato