Pagina 6 di 9 PrimaPrima ... 45678 ... UltimaUltima
Risultati da 51 a 60 di 83

Discussione: IL PUGNALE PER REPARTI D'ASSALTO ARDITI PRIMO MODELLO

  1. #51
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Località
    vicentino
    Messaggi
    30

    Re: Ardito Ita Primo Tipo, consigli per recupero e conservaz

    Citazione Originariamente Scritto da churchill
    Grazie a tutti voi
    Ho pensato di lasciarlo cosi', cioe' non penso sia buona cosa portarlo, troppo, a nuovo...

    secondo me, deve avere un minimo di vissuto.
    Ch
    Mi pare dalle prime foto che avesse la brunitura, che con il lavoro della paglietta è scomparsa... poi fa come vuoi, ma io una passata leggera con il brunitore la darei, più che altro per portare il pugnale a condizioni originali

  2. #52
    Banned
    Data Registrazione
    May 2008
    Località
    Veneto
    Messaggi
    686

    Re: Ardito Ita Primo Tipo, consigli per recupero e conservaz

    Ammetto che dalle foto possa apparire "brunito",

    ma in realta' non lo e' mai stato, e' solamente un effetto ottico,

    quindi nessuna brunitura.

    Complimenti per la vista, oculata..

    Grazie.

    CH

  3. #53
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Località
    Altipiano del Carso - Trieste
    Messaggi
    22

    Re: IL PUGNALE PER REPARTI D'ASSALTO ARDITI PRIMO MODELLO

    Complimenti a Serpico per l'articolo e per quelle bellissime lame!

    Yanez76

  4. #54
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2009
    Messaggi
    245

    Il mio ardito

    Ecco...
    vi piace questo ardito??Originalissimo sicuramente.
    Trovato da me senza una vite.. Prontamente ripristinato
    dopo una bella ripulita.. lo posto.

    scatenatevi con i commenti!!
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  5. #55
    Moderatore L'avatar di squalone1976
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    GENOVA
    Messaggi
    5,796

    Re: Il mio ardito

    Bravo christian!!!!!!!!!! Sono contentissimo per te è davvero splendido e penso pure io sia originalissimo, chi è più esperto di me lo confermerà di certo, hai fatto un ottimo lavoro di ripristino e ripulitura!!!!!

    Christian M.
    Virgo fidelis Usi ubbidir tacendo e tacendo morir

    Non nobis domine, non nobis, sed nomini tuo da gloriam

  6. #56
    Utente registrato L'avatar di alpi-adria
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Località
    Veneto
    Messaggi
    461

    Re: Il mio ardito

    ciao christian,

    il fodero sembra molto bello, per quanto riguarda il pugnale, hai una foto di prima dell'inizio lavori di restauro?
    Alcuni particolari sembrano un pò strani, prima di tutto la guardia, anche la lama è un pò strana...
    Era un pezzo da scavo che è stato tirato o trovato per soffitte?
    Se ti è stato donato io avrei qualche dubbio sull'originalità del pugnale, il fodero anche se sprovvisto di graffetta sui due rivetti alla fine potrebbe essere buono.
    Ciao a tutti

    Alessandro - alpi-adria

  7. #57
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2009
    Messaggi
    245

    Re: Il mio ardito

    non ho foto!! ma vi assicuro e' tutto originale.
    Non le ho fatte prima che io passassi la carta vetrata!! mi dispiace
    se la guardia sembra strana e' colpa mia..ho dato una bella ripulita..
    comunque le guance di fatto non le ho smontate... ho avuto paura nel smontare la vite ,avrei potuto fare danni non essendo tanto ferrato in proposito.Vedi foto.
    Si puo' notare la ruggine ancora presente( mi sono limitato solo a mettere la vite mancante) anche se brutta comuque uguale a quella presente.. adesso non lo tocco piu'.
    Secondo me e' stato modificato subito dopo la grande guerra.
    per quanto riguarda il rinvenimeto:
    un amico mio aveva conservato in casa dei pugnali.. collezionati dal padre ( adesso defunto)
    e denunciti dallo stesso nel 1970..
    mi chiama e mi dice christian:
    " ho delle baionette di mio padre che non conosco vieni a prendertele.. gli ho dato qualche euro per ringraziarlo e le ho portate a casa".

    appena ho tempo vi posto l'altro ardito perfetto e non modificato
    troppo bello..
    baci a tutti

  8. #58
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Località
    Roma
    Messaggi
    638

    Re: Il mio ardito

    Alcuni particolari sembrano un pò strani, prima di tutto la guardia, anche la lama è un pò strana...
    il pugnale è buono ma è stato modificato ed arrotato:
    la lama è stata molata ed arrotata pesantemente su entrambi i fili
    l'impugnatura in legno è stata sostituita con una in corno (almeno così mi sembra dalle foto)
    la guardia è stata scartavetrata in modo secondo me eccessivo. Per pulire la ruggine bisogna usare paglietta d'acciaio sottile, olio e tanta pazienza!
    Un saluto
    The blade

  9. #59
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2009
    Messaggi
    245

    Re: Il mio ardito

    Ho capito
    sicuramente il suo proprietario ha fatto una modifica super invasiva..ma a regola d'arte
    che secondo me,lo rende pieno di fascino.
    Io ho fatto una grande e brutta ripulita..e non ho affilato la lama
    certo sta che e' un pugnale da ardito super bello ed unico..
    e non c'e' niente da aggiungere


    pezzo unico e raro

  10. #60
    Moderatore L'avatar di serpico
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    2,648

    Re: Il mio ardito

    Citazione Originariamente Scritto da alpi-adria
    ciao christian,

    il fodero sembra molto bello, per quanto riguarda il pugnale, hai una foto di prima dell'inizio lavori di restauro?
    Alcuni particolari sembrano un pò strani, prima di tutto la guardia, anche la lama è un pò strana...
    Era un pezzo da scavo che è stato tirato o trovato per soffitte?
    Se ti è stato donato io avrei qualche dubbio sull'originalità del pugnale, il fodero anche se sprovvisto di graffetta sui due rivetti alla fine potrebbe essere buono.
    Bisognerebbe vederlo dal vivo per esprimere un parere certo, però anche a me lascia qualche perplessità. La guardia (dalle foto) sembra rifatta ed avere uno spessore maggiore rispetto ai modelli classici.
    Nelle ultime due foto si vedono le rosette ancora da pulire? Gli spinotti con rosette che tengono l'impugnatura sembrano appianati dopo essere stati montati, e carteggiati insieme alle guancette.
    Sarebbe interessante vedere anche delle foto dei laterali dell'impugnatura.
    Comunque, come ho detto, dalle foto postate è difficile dare un giudizio certo. Se fosse tutto originale, l'eccesso di pulitura e rimessa al nuovo avrebbe svalutato storicamente ed economicamente un ottimo pezzo.
    VEDO TUTTO, OSSERVO MOLTO, DISSIMULO POCO!

Pagina 6 di 9 PrimaPrima ... 45678 ... UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato