Pagina 8 di 9 PrimaPrima ... 6789 UltimaUltima
Risultati da 71 a 80 di 83

Discussione: IL PUGNALE PER REPARTI D'ASSALTO ARDITI PRIMO MODELLO

  1. #71
    Utente registrato L'avatar di alex68cc
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    489

    Re: Ardito con fodero Austriaco.

    Grazie ragazzi il mio motto è chi cerca trova e qualcosa ancora salta fuori, quando meno te lo aspetti.

  2. #72
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Messaggi
    1,127

    Re: Ardito con fodero Austriaco.

    Bello il fodero con un bel % di colore e il suo cuoio. Anche il pugnale non èmale ma tra i due direi che il fodero in quelle condizioni è un bel pezzo.

    Rawa Ruska
    Tutto considerato, un militare non è altro che un uomo rubato alla sua abitazione. (Il buon soldato Sc'vèik)

  3. #73
    Utente registrato L'avatar di alex68cc
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    489

    Ardito troppo lucido .

    Salve,è un pò che possiedo questo pugnale che sicuramente è stato cromato e leggermente più corto .
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  4. #74
    Moderatore L'avatar di serpico
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    2,648
    Che dubbi hai? Quali domande vuoi farci?
    VEDO TUTTO, OSSERVO MOLTO, DISSIMULO POCO!

  5. #75
    Utente registrato L'avatar di alex68cc
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    489
    Era solo una curiosità visto che tutto il metallo è cromato cercavo di capire se è nato così o è stato lucidato successivamente , comunque volevo anche condividerlo col Forum .

  6. #76
    Moderatore L'avatar di serpico
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    2,648
    Citazione Originariamente Scritto da alex68cc Visualizza Messaggio
    Era solo una curiosità visto che tutto il metallo è cromato cercavo di capire se è nato così o è stato lucidato successivamente , comunque volevo anche condividerlo col Forum .
    Per capire il trattamento cha ha subito avremmo bisogno foto più ravvicinate.
    VEDO TUTTO, OSSERVO MOLTO, DISSIMULO POCO!

  7. #77
    Utente registrato L'avatar di AndreaBG
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Messaggi
    255

    Pugnale da ardito

    Questo pugnale da ardito è uscito da un mercatino domenicale della bergamasca qualche anno fa, molto ruspante presenta la particolarità di quel teschietto appuntato sul fodero e di alcuni buchi più sotto, segno che qualcos'altro vi era appuntato, il teschietto è fissato al fodero tramite una spilla lungo il suo asse verticale.
    Non ho idea della storia che c'è dietro questo oggetto quindi mi viene davvero difficile capire perchè il proprietario del pugnale vi ha appuntato quel teschio e quando l'ha fatto, non è il "classico teschio" ardito/squadrista per quanto ne so potrebbe anche essere una spilletta massonica o un memento mori...

    Ecco le foto:

    1.jpg

    pas.jpg

    4.jpg

    3.jpg

    pap.jpg

    b.jpg

    Ogni commento è ben accetto

  8. #78
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Messaggi
    1,127
    Riuso squadracce fasciste.

    RR
    Tutto considerato, un militare non è altro che un uomo rubato alla sua abitazione. (Il buon soldato Sc'vèik)

  9. #79
    Moderatore L'avatar di serpico
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    2,648
    L'applicazione del teschio può trovare diverse traduzioni. Il teschio era gia usato dagli arditi come simbolo di sprezzo nei confronti della morte. Ripreso massicciamente dagli squdristi della prima ora, proprio per rievocare le geste degli arditi, si trasferì automaticamente nelle prime formazioni della Milizia per diventarne un simbolo distintivo.
    Il pugnale da Ardito, fu usato anche durante la campagna in Africa orientale a livello personale o dotazione "di reparto" come per gli ufficiali del gruppo Montagna, che lo portavano ad imitazione del loro comandante. Anche i Africa orientale l'uso del teschio fu generoso.
    Lo stesso pugnale vide anche la guerra di Spagna e lo si ritrova nel corso di tutta la seconda guerra mondiale fino alla fine dell'epoca della RSI.
    Come vedi una lunga vita, in cui il teschio fu massicciamente usato ad identificare uno stile di vita sprezzante del pericolo e della morte.
    VEDO TUTTO, OSSERVO MOLTO, DISSIMULO POCO!

  10. #80
    Utente registrato L'avatar di AndreaBG
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Messaggi
    255
    Si, ero a conoscenza dell'utilizzo di teschi in questi ambiti, però non ho mai visto teschi come quello sul mio pugnale in nessuna foto d'epoca e non ho trovato nei modeli che conosco uno uguale a quello sul fodero, questo mi lascia con qualche dubbio; magari si tratta di un teschio che non c'entra nulla con le produzioni politiche/militari ma che fu utilizzato a tale scopo.

    Posto questa foto del retro del teschietto, magari qualcuno più ferrato di me può identificarlo, la foto non è il massimo e il flash modifica i colori però almeno si vede come è fissato...


    retro.jpg

Pagina 8 di 9 PrimaPrima ... 6789 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato