Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 26

Discussione: Il pugnale per reparti d'assalto arditi secondo modello

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2011
    Messaggi
    72

    Il pugnale per reparti d'assalto arditi secondo modello

    italrest.gif
    volevo chiedervi... da quel poco che so i pugnali da ardito ww1 erano ricavati dalla baionetta del vetterli... che essendo troppo lunga x le trincee... veniva accorciata...

    la mia domanda è questa...: anche i pugnali da ardito secondo tipo erano fatti con la lama della vettrli...??? o per qualche strana ragione possono essere stati fatti anche con altre lame...???

  2. #2
    Banned
    Data Registrazione
    May 2008
    Località
    Veneto
    Messaggi
    686

    Exclamation Il pugnale per reparti d'assalto arditi secondo modello

    Ottima domanda.

    Per risponderti, ti allego foto pubblicate sul testo di Nevio mantoan "armi ed equipaggiamenti dell'esercito italiano nella grande guerra", pag 104.

    Nell'ordine, Ardito Primo tipo (lama vetterli 1870), secondo tipo (se guardi la lama e' la medesima, quindi sempre lama Vetterli 1870, Terzo tipo (stessa lama, limata piu' volte).

    Ovviamente poi vi erano le "prede belliche" o i coltelli privati, ma in assenza di testi, anche se da trincea, il valore decresce fortemente......


    Ch
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  3. #3
    Utente registrato L'avatar di stevanin-ww1
    Data Registrazione
    Apr 2010
    Messaggi
    1,113

    Re: pugnale ardito secondo tipo ww1

    ciao ragazzi ,
    vedo che avete postato foto anche del terzo tipo , del quale però non vi è alcun riscontro tecnico teorico ..
    ma piu' plausibilmente potrebbe essere un secondo modello , accorciato e limato quindi con la coccia snellita ..
    cioè personalizzato ..

    ovviamente come tutti sanno i libri sono fatti da degli autori gli autori sono delle persone normali ,
    e quindi soggette ad errore , ecco perchè spesso troviamo errori sui libri ..

    ovviamente questo è il mio pensiero , ovviamente lasciamo l'ultima parola a Serpico ..
    la crisi non esiste !! purtroppo esiste chi ci crede !!
    le fiere sottotono non esistono !! è un'invenzione dei forum !!

  4. #4
    Banned
    Data Registrazione
    May 2008
    Località
    Veneto
    Messaggi
    686

    Re: pugnale ardito secondo tipo ww1

    Concordo...

    mai visto il terzo tipo, presumibilmente intervento personale.

    La lama e' la stessa, pero' bisogna immedesimarsi, e' difficile, con lo spirito del tempo....

    Nulla da vendere, nessun collezionista, solo pezzi nella stalla da usare....

    Ferro estirpato dai Forti, per la Patria,

    da qui, Arditi usati per tagliare salumi od altro.

    Gusci d'elmo usati per dare da mangiare ai porci..

    paletti da trincea usati come recinto personale e bossoli, come portafiori,granate,come calamaio...e chi piu' ne ha ne metta.
    .....
    Al tempo, il ferro era raro, comne l'ottone, il rame ed altro....

    Ch

  5. #5
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    18,360

    Re: pugnale ardito secondo tipo ww1

    ...
    [attachment=1:3lasmqfe]scansione0002.jpg[/attachment:3lasmqfe][attachment=0:3lasmqfe]scansione0001.jpg[/attachment:3lasmqfe]
    Copyright P. Marzetti per Forum World War
    Onestamente non conosco il terzo tipo, bensi' parecchie varianti del pugnale con manico
    di lima.Si, gli autori sbagliano spesso e volentieri, pero' e' meglio sbagliare, a mia opinione,
    piuttosto che non fare mai nulla e tenersi egoisticamente le proprie conoscenze, come
    fanno certi. PaoloM
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  6. #6
    Utente registrato L'avatar di stevanin-ww1
    Data Registrazione
    Apr 2010
    Messaggi
    1,113

    Re: pugnale ardito secondo tipo ww1

    concordo con Marpo al 100% ..
    la crisi non esiste !! purtroppo esiste chi ci crede !!
    le fiere sottotono non esistono !! è un'invenzione dei forum !!

  7. #7
    Moderatore L'avatar di serpico
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    2,648

    Re: pugnale ardito secondo tipo ww1

    Credo anch'io che un terzo tipo "regolamentato" non esista.
    Secondo il mio modesto parere, si tratta di pugnali secondo tipo a cui hanno modificato la guardia.
    In effetti la guardia a "coccia" poteva risultare scomoda per il porto alla cintura.
    Le dimensioni della guardia, in termini di diametro, sono generose e potevano dar fastidio.
    Altra ipotesi potrebbe essere quella che vede montare su pugnali con impugnatura a manico di lima (secondo tipo), le guardie
    dei primo modello utilizzate fino ad esaurimento ( credo che ne facessero un certo numero alla volta) oppure, semplicemente, delle modifiche secondo un gusto estetico personale.
    Purtroppo alcune domande restano senza risposte certe in mancanza di testimonianze o documenti.
    VEDO TUTTO, OSSERVO MOLTO, DISSIMULO POCO!

  8. #8
    Banned
    Data Registrazione
    May 2008
    Località
    Veneto
    Messaggi
    686

    Re: pugnale ardito secondo tipo ww1

    gia'...

    non vorrei essere frainteso o tacciato di cosa o come...

    Mi sento di dire. senza riferimenti, cosa applicabile in qualsiasi epoca storica...: meglio un giorno da leone........

    ch

  9. #9
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Messaggi
    311

    Re: pugnale ardito secondo tipo ww1

    buona sera a tutti
    chiedo poter intervenire nella discussione sul pugnale da ardito per confermare l'esistenza di un pugnale con guardia rotonda o a cucchiaio che dir si voglia con manico normale rotondo ma con la lama della baionetta del '91.
    lo posso garantire con assoluta certezza perche' l'ho avuto dalla dispersione di una bella racolta di cimeli di famiglia di tradizioni militari di Chieti-per inciso uno dei membri della famiglia e' stato comandante di flottiglia MAS
    quindi l'originalita del pezzo e' fuori discussione, non e' piu' in mio possesso perche' l'ho venduto all'hotel ERGIFE di roma al MILITARIA IN EUROPA ...molti, molti eurozzi
    non se puo interessare quanto sopra perche' il modello - variante- che ho descritto non mi sembra molto comune...
    deferenti ossequi a tutti


    ---------

    .............i vecchi soldati muoiono solo quando vengono dimenticati..............

  10. #10
    Moderatore L'avatar di serpico
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    2,648

    Re: pugnale ardito secondo tipo ww1

    Citazione Originariamente Scritto da churchill
    gia'...

    non vorrei essere frainteso o tacciato di cosa o come...

    Mi sento di dire. senza riferimenti, cosa applicabile in qualsiasi epoca storica...: meglio un giorno da leone........

    ch
    Scusami, ma io dei tuoi interventi non capisco una mazza........ .....magari fossi meno cripitico saresti più di aiuto.
    VEDO TUTTO, OSSERVO MOLTO, DISSIMULO POCO!

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Tag per questa discussione

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato