Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 29

Discussione: Il sacrificio della povera cinghia

  1. #1
    Utente registrato L'avatar di Andrea58
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    10,266

    Il sacrificio della povera cinghia

    Complice Mulòn a Ferrara mi sono procurato una cinghia di affardellamento che si suppone tedesca dell'ultima guerra.
    Il venditore non è voluto scendere a patti e non capendo cosa mi servisse continuava a ripetere " 10 euro". Così tra quelle esposte ho preso una cinghia sporca di vernice.
    Vi chiederete perchè? Perchè era la più brutta del mazzo e farà* una brutta fine.
    L'intenzione è di provare a resuscitare il cuoio incertapecorito sfruttando quanto ho a disposizione in laboratorio, utilizzando grassi, glicerina o quant'altro mi capiterà* tra le mani.
    In realtà* questa cinghia è troppo bella ed ancora morbida così ho deciso di fare quello che non va fatto per rovinarla il più possibile.
    L'idea è di lavarla in acqua calda con abbondante sapone e poi di asciugarla poggiandola direttamente sul calorifero in modo da rendere il cuoio il più secco e fragile possibile.
    So che succede perchè un paio di giberne inglesi WW 2 con fornimenti di cuoio hanno fatto quella fine
    Se questo non bastasse la metterò un paio di settimane in stufa di invecchiamento e vediamo se non l'avrò vinta io.
    Verrà* poi tagliata in spezzoni da 5/10 cm che verranno trattati cercando di riportarla alle condizioni iniziali senza che questo ne pregiudichi l'originalità* o si noti. Un pezzo nello stato attuale verrà* conservato come controcampione mentre gli altri saranno sacrificati.
    Prenderò le misure dei pezzi e farò le foto per documentare questo scempio nella speranza che serva a qualcosa.
    A breve le foto.
    Homo homini lupus. Draco dormiens nunquam titillandus
    lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita infocata dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra, così che questa infame impresa ammorberà la terra col puzzo delle carogne umane gementi per la sepoltura.

  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658

    Re: Il sacrificio della povera cinghia

    Chiaramente hai intenzione di documentare i vari passaggi, giusto?

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Località
    Agrate Brianza
    Messaggi
    547

    Re: Il sacrificio della povera cinghia

    Roba da Csi, Andrea. Sarà* davvero un utilissimo esperimento anche se un po mi spiace per la povera cinghia!
    [center:3pca3w2c]"Le madri e i padri detestano la guerra." Papa Giovanni XXIII[/center:3pca3w2c]

    [center:3pca3w2c]Inviato da uno dei miei dispositivi android![/center:3pca3w2c]

  4. #4
    Utente registrato L'avatar di Andrea58
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    10,266

    Re: Il sacrificio della povera cinghia

    Citazione Originariamente Scritto da Mulòn
    Chiaramente hai intenzione di documentare i vari passaggi, giusto?
    Giusto
    Poi se la cosa avrà* successo venderò i risultati ai taroccatori di militaria.
    Homo homini lupus. Draco dormiens nunquam titillandus
    lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita infocata dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra, così che questa infame impresa ammorberà la terra col puzzo delle carogne umane gementi per la sepoltura.

  5. #5
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658

    Re: Il sacrificio della povera cinghia

    Andrea, quella cinghia oltre al problema della vernice(è removibile?)è una cinghia ok.....non la rovinare, per quanto brutta è bella e buona.
    Vedo di procurartene una rotta quanto prima.
    Sarebbe veramente una cosa non bella rovinare quella cinghia che, anche se bruttina, è bella e buona ed ancora funzionale.

  6. #6
    Utente registrato L'avatar di Andrea58
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    10,266

    Re: Il sacrificio della povera cinghia

    Citazione Originariamente Scritto da Mulòn
    Andrea, quella cinghia oltre al problema della vernice(è removibile?)è una cinghia ok.....non la rovinare, per quanto brutta è bella e buona.
    Vedo di procurartene una rotta quanto prima.
    Sarebbe veramente una cosa non bella rovinare quella cinghia che, anche se bruttina, è bella e buona ed ancora funzionale.
    Ok attendo, guardandola bene ha anche dei numeri sull'estremità*. Per ora è salva....pena sospesa.
    Cercherò magari un qualcosa di grosso tipo una cinghia da fucile.
    Homo homini lupus. Draco dormiens nunquam titillandus
    lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita infocata dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra, così che questa infame impresa ammorberà la terra col puzzo delle carogne umane gementi per la sepoltura.

  7. #7
    Utente registrato L'avatar di BERTO
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    927

    Re: Il sacrificio della povera cinghia

    Citazione Originariamente Scritto da Andrea58
    Complice Mulòn a Ferrara mi sono procurato una cinghia di affardellamento che si suppone tedesca dell'ultima guerra.
    Il venditore non è voluto scendere a patti e non capendo cosa mi servisse continuava a ripetere " 10 euro". Così tra quelle esposte ho preso una cinghia sporca di vernice.
    Vi chiederete perchè? Perchè era la più brutta del mazzo e farà* una brutta fine.
    L'intenzione è di provare a resuscitare il cuoio incertapecorito sfruttando quanto ho a disposizione in laboratorio, utilizzando grassi, glicerina o quant'altro mi capiterà* tra le mani.
    In realtà* questa cinghia è troppo bella ed ancora morbida così ho deciso di fare quello che non va fatto per rovinarla il più possibile.
    L'idea è di lavarla in acqua calda con abbondante sapone e poi di asciugarla poggiandola direttamente sul calorifero in modo da rendere il cuoio il più secco e fragile possibile.
    So che succede perchè un paio di giberne inglesi WW 2 con fornimenti di cuoio hanno fatto quella fine
    Se questo non bastasse la metterò un paio di settimane in stufa di invecchiamento e vediamo se non l'avrò vinta io.
    Verrà* poi tagliata in spezzoni da 5/10 cm che verranno trattati cercando di riportarla alle condizioni iniziali senza che questo ne pregiudichi l'originalità* o si noti. Un pezzo nello stato attuale verrà* conservato come controcampione mentre gli altri saranno sacrificati.
    Prenderò le misure dei pezzi e farò le foto per documentare questo scempio nella speranza che serva a qualcosa.
    A breve le foto.

    Ciao, credo che dovresti provare non con una cinghia invecchiata artificialmente, a meno che tu non voglia recuperare cuoio invecchiato artificialmente. (io comunque salterei il lavaggio con acqua calda l'acqua, tende a marcire, credo che basti inumidirlo)
    Berto

  8. #8
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658

    Re: Il sacrificio della povera cinghia

    La serie di numeri non è altro che il codice alfanumerico RBNr

  9. #9
    Utente registrato L'avatar di Andrea58
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    10,266

    Re: Il sacrificio della povera cinghia

    Forse ho trovato un valido sostituto. Cinghia del 91 dipinta di bianco e poi plastificata sempre in bianco ad uso rappresentanza, purtroppo tragicamente originale.
    Come insulto all'orgoglio nazionale non è male, non trovate?
    Homo homini lupus. Draco dormiens nunquam titillandus
    lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita infocata dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra, così che questa infame impresa ammorberà la terra col puzzo delle carogne umane gementi per la sepoltura.

  10. #10
    Utente registrato L'avatar di kanister
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Savona
    Messaggi
    5,218

    Re: Il sacrificio della povera cinghia

    Ciao Andrea, e se ti offrissi uno o più Sam Browne italiani bellici già* belli incartapecoriti, tanto che al solo guardarli si spezzano?
    Non vediamo la storia per come è ma per come siamo.

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato