Pagina 9 di 11 PrimaPrima ... 7891011 UltimaUltima
Risultati da 81 a 90 di 107

Discussione: Il soldato tedesco durante la 2gm, mezzi ed equipaggiamento.

  1. #81
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    ROMA
    Messaggi
    1,482

    Re: IL SOLDATO TEDESCO DURANTE LA 2GM, MEZZI ED EQUIPAGGIAME

    Nell'area mediterranea si respirava ben altra aria.
    [attachment=14:11259rnk]Immagine 140.jpg[/attachment:11259rnk]
    [attachment=13:11259rnk]Immagine 141.jpg[/attachment:11259rnk]


    8 ottobre 1941, sul fronte sovietico meridionale, le forze tedesche accerchiano sette divisioni russe e conquistano Mariupol, sul Mar d`Azov, nel settore centrale l`avanzata delle truppe tedesche è molto rallentata dalle pioggie e dal fango.
    16 ottobre 1941, truppe tedesche e romene entrano a Odessa, nel settore settentrionale i tedeschi occupano Vaidal.
    20 ottobre 1941, a Mosca viene proclamato lo stato d`assedio e vengono prese misure speciali.
    24 ottobre 1941, nel settore meridionale i tedeschi conquistano Charkov.

    [attachment=12:11259rnk]x4.jpg[/attachment:11259rnk]

    25 ottobre 1941, la tenace resistenza russa e le particolari avverse condizioni climatiche fanno si che si possa considerare oramai esaurita la prima spinta offensiva tedesca, l`inverno russo è alle porte.
    8 novembre 1941, le truppe tedesce nel settore meridionale occupano la città* di Kursk, a nord controllano la ferrovia Leningrado-Vologda.
    15 novembre 1941, i tedeschi sferrano un`offensiva nel settore centrale, prende inizio la battaglia per Mosca.
    16 novembre 1941, nel settore meridionale, l`11ª Armee investe Sebastolpoli, il XVII. Armeekorps , comandato dal generalleutnant Hans Graf von Sponeck, occupa Ker?, nell`estremità* orientale della penisola della Crimea.
    20 novembre 1941, i tedeschi occupano Rostov, sul Don.
    21 novembre 1941, il I. Panzergruppe completa l`occupazione di Rostov, mentre la 17 Armee dilaga nell`area industriale e mineraria del basso Donec.
    23 novembre 1941, reparti tedeschi si spingono fino a Istra, circa cinquanta chilometri da Mosca.
    29 novembre 1941, nel settore meridionale contrattacco dell`Armata Rossa che riconquista Rostov, sul Don.
    1 dicembre 1941, le truppe tedesche si spingono fino a 38 chilometri dal centro di Mosca.
    4 dicembre 1941, l`inverno blocca i tedeschi nel settore centrale, la temperatura che nella notte scende fino a 35 gradi sotto lo zero, blocca motori, inceppa armi e provoca migliaia casi di congelamento ai soldati.

    [attachment=11:11259rnk]Immagine 014.jpg[/attachment:11259rnk][attachment=10:11259rnk]Immagine 126.jpg[/attachment:11259rnk][attachment=9:11259rnk]Immagine 015.jpg[/attachment:11259rnk][attachment=8:11259rnk]Immagine 056.jpg[/attachment:11259rnk][attachment=7:11259rnk]Immagine 057.jpg[/attachment:11259rnk][attachment=6:11259rnk]Immagine 058.jpg[/attachment:11259rnk][attachment=5:11259rnk]Immagine 059.jpg[/attachment:11259rnk][attachment=4:11259rnk]Immagine 060.jpg[/attachment:11259rnk]
    [attachment=3:11259rnk]Immagine 066.jpg[/attachment:11259rnk]
    [attachment=2:11259rnk]Immagine 073.jpg[/attachment:11259rnk][attachment=1:11259rnk]Immagine 077.jpg[/attachment:11259rnk]
    [attachment=0:11259rnk]Immagine 077.jpg[/attachment:11259rnk]

    7 dicembre 1941, attacco giapponese a Pearl Harbour.
    11 dicembre 1941, contrattacco travolgente sovietico, i tedeschi devono lasciare ben 400 località* occupate nella zona di Mosca.
    19 dicembre 1941, Hitler assume personalmente il comando supremo dell`esercito.
    30 dicembre 1941, truppe sovietiche giunte dal Caucaso attaccano le areee in Crimea sotto il dominio tedesco, i tedeschi devono abbandonare Ker? e Feodosia.




    segue
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  2. #82
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    ROMA
    Messaggi
    1,482

    Re: IL SOLDATO TEDESCO DURANTE LA 2GM, MEZZI ED EQUIPAGGIAME

    [attachment=22:1e4ldqn3]Immagine 105.jpg[/attachment:1e4ldqn3]

    [attachment=21:1e4ldqn3]Immagine 075.jpg[/attachment:1e4ldqn3]

    [attachment=20:1e4ldqn3]Immagine 079.jpg[/attachment:1e4ldqn3]

    Nell`inverno russo del 1941, come del resto in Norvegia nel 1940, l`unico rimedio e unico capo di vestiario in dotazione a contrasto dei rigori del freddo era il cappotto.
    [attachment=19:1e4ldqn3]Immagine 134.jpg[/attachment:1e4ldqn3][attachment=18:1e4ldqn3]Immagine 128.jpg[/attachment:1e4ldqn3][attachment=17:1e4ldqn3]Immagine 129.jpg[/attachment:1e4ldqn3][attachment=16:1e4ldqn3]Immagine 130.jpg[/attachment:1e4ldqn3][attachment=15:1e4ldqn3]Immagine 133.jpg[/attachment:1e4ldqn3]
    Il cappotto, Mantel Modell 1935, in dotazione all`esercito era di modello comune a tutti i ranghi ad eslusione di Generali e Feldmarescialli , si trattava di un cappotto a doppio petto con una doppia fila di sei bottoni metallici zighirinati e tinti in feldgrau, simili a quelle delle feldbluse.
    [attachment=14:1e4ldqn3]Immagine 220.jpg[/attachment:1e4ldqn3][attachment=13:1e4ldqn3]Immagine 221.jpg[/attachment:1e4ldqn3][attachment=12:1e4ldqn3]Immagine 222.jpg[/attachment:1e4ldqn3][attachment=11:1e4ldqn3]Immagine 224.jpg[/attachment:1e4ldqn3]
    Il colletto inizialmente era ricoperto di panno bluverdastro scuro, come pure le spalline, le maniche erano provviste di un risvolto di circa 15 cm per la truppa e di 23 cm per gli ufficiali, \va considerato che molti cappotti da ufficiale erano confezionati da sartorie private e quindi di qualità* nettamente superiore.
    [attachment=6:1e4ldqn3]Immagine 234.jpg[/attachment:1e4ldqn3][attachment=5:1e4ldqn3]Immagine 233.jpg[/attachment:1e4ldqn3]
    [attachment=10:1e4ldqn3]Immagine 226.jpg[/attachment:1e4ldqn3][attachment=9:1e4ldqn3]Immagine 225.jpg[/attachment:1e4ldqn3][attachment=8:1e4ldqn3]Immagine 223.jpg[/attachment:1e4ldqn3][attachment=7:1e4ldqn3]Immagine 227.jpg[/attachment:1e4ldqn3]
    Il cappotto era dotato di tre tasche due laterali a taglio trasversale con aletta di chiusura e una interna sul lato sinistro, posteriormente nella parte inferiore era presente uno spacco chiuso da 4 bottoni e all`altezza della vita una martingala regolabile mediante due bottoni, la sua lunghezza arrivava normalmente al polpaccio.
    [attachment=4:1e4ldqn3]Immagine 228.jpg[/attachment:1e4ldqn3][attachment=3:1e4ldqn3]Immagine 229.jpg[/attachment:1e4ldqn3][attachment=2:1e4ldqn3]Immagine 230.jpg[/attachment:1e4ldqn3][attachment=1:1e4ldqn3]Immagine 231.jpg[/attachment:1e4ldqn3][attachment=0:1e4ldqn3]Immagine 232.jpg[/attachment:1e4ldqn3]
    Ai vertici dei quattro lembi inferiori venivano applicati gancetti metallici , per poter tenere ben chiusi i lembi o anche per poterli tenere sollevati e agganciati in alto, in modo tale da garantire maggiore libertà* di movimento in combattimento.
    Con il perdurare del conflitto la foggia del cappotto subì delle modifiche, ma che vedremo in seguito.


    segue
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  3. #83
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    ROMA
    Messaggi
    1,482

    Re: IL SOLDATO TEDESCO DURANTE LA 2GM, MEZZI ED EQUIPAGGIAME

    Tratte da Signal, una sequenza dove veniva illustrata ed esaltata la qualità* e capacità* nel mimetizzarsi del soldato tedesco.
    [attachment=8:mvn2zfdn]Immagine 083.jpg[/attachment:mvn2zfdn]
    [attachment=7:mvn2zfdn]Immagine 084.jpg[/attachment:mvn2zfdn]
    [attachment=6:mvn2zfdn]Immagine 085.jpg[/attachment:mvn2zfdn]

    Ultimi scatti presi sempre da Signal, come del resto lo stragrande numero di foto postate, inerenti all'assedio di Mosca e Leningrado.
    [attachment=5:mvn2zfdn]Immagine 132.jpg[/attachment:mvn2zfdn]
    [attachment=4:mvn2zfdn]Immagine 136.jpg[/attachment:mvn2zfdn]
    [attachment=3:mvn2zfdn]Immagine 137.jpg[/attachment:mvn2zfdn]
    [attachment=2:mvn2zfdn]Immagine 138.jpg[/attachment:mvn2zfdn]
    [attachment=1:mvn2zfdn]x25.jpg[/attachment:mvn2zfdn]

    Chiudo questa parte con questa immagine emblematica della fine del 1941.

    [attachment=0:mvn2zfdn]Immagine 078.jpg[/attachment:mvn2zfdn]

    Per il momento mi fermo qui, il tempo di preparare il seguito e posto.

    Ciao
    Roberto
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  4. #84
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    ROMA
    Messaggi
    1,482

    Re: IL SOLDATO TEDESCO DURANTE LA 2GM, MEZZI ED EQUIPAGGIAME

    Riporto di nuovo e aggiornate le fonti sulle quali ho realizzato la mia ricerca e tratto alcune delle immagini:

    Reibert – Der Dienst-Unterricht Im Heere 1938/39.

    Reibert – Der Dienst-Unterricht Im Heere 1940.

    Riviste dell`epoca: Signal – Signaal

    Uniform & Traditions of the German Army 1933-1945 – Vol. 3 – John R. Angolia e Adolf Schlicht
    R. James Bender Publishing.

    Uniformi e Distintivi dell`Esercito Tedesco 1933-1945 – Brian L. Davis
    Ermanno Albertelli Editore.

    Le Uniformi Tedesche della Seconda Guerra Mondiale – P. Marton e G. Vedelago
    De Vecchi Editore.

    Panzer Colors I – Camouflage of the German Army Panzer Forces 1939-45 – B. Culver B. Murphy
    Squadron/Signal Publications.

    Panzer Colors II – Markings of the German Panzer Forces 1939-45 – Bruce Culver
    Squadron/Signal Publications.

    La Seconda Guerra Mondiale – Arrigo Petacco
    Armando Curcio Editore.

    La Seconda Guerra Mondiale – Enzo Biagi
    Fabbri Editori.

    Grande storia fotografica della Seconda Guerra Mondiale
    Peruzzo Editore.

    Il Terzo Reich
    Hobby & Work – Italiana Editrice.

    Osprey – Men at arms series – N°24 , The Panzer Division

    German Commanders of WWII
    Osprey - Men at arms series.

    Reportage di guerra 1939 - 1945
    Hobby & Work - Editrice Italiana.

    Blitzkrieg - Ricardo Recio Cardona
    Auriga Publishing International.
    German Infantry in action – Squadron Signal Publications

    Deutsche Soldaten – Agustin Saitz
    Andrea Press – Steel Models.

    Uniformi dell`Esercito Tedesco nella Seconda Guerra Mondiale. Wade Krawczyk
    Ermanno Albertelli Editore

    Feldbluse – The German Soldier`s Field Tunic 1933-45.
    Laurent Huart & Jean-Philippe Borg - Histoire & Collections

    Le Casque Allemand de la Seconde Guerre Mondiale.
    Gazette des Uniformes

    Les Uniformes de la Panzertruppe 1934/1942.
    Gazette des Uniformes

    La Wehrmacht – Uniformes et Insignes de l`Armee de terre Allemande (Heer).
    Eric Lefebre
    Jaques Grancher Editor.

    Armes Militaria Magazine

    Uniformi e Armi
    Ermanno Albertelli Editore.

    Bundeswehr Archives

    Ciao a tutti
    Roberto

  5. #85
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658

    Re: IL SOLDATO TEDESCO DURANTE LA 2GM, MEZZI ED EQUIPAGGIAME

    Roberto, eccezionale continuazione di un capolavoro che stai facendo per WW forum.
    Difficile trovare parole che non siano già* state dette, per cui complimenti ed avanti così

  6. #86
    Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    15,611

    Re: IL SOLDATO TEDESCO DURANTE LA 2GM, MEZZI ED EQUIPAGGIAME

    Citazione Originariamente Scritto da Mulòn
    Roberto, eccezionale continuazione di un capolavoro che stai facendo per WW forum.
    Difficile trovare parole che non siano già* state dette, per cui complimenti ed avanti così

    Impossibile non quotare , aggiungo come una enciclopedia
    luciano

  7. #87
    Collaboratore
    Data Registrazione
    Aug 2006
    Località
    Pieve di Cento (BO ) Emilia Romagna
    Messaggi
    4,401

    Re: IL SOLDATO TEDESCO DURANTE LA 2GM, MEZZI ED EQUIPAGGIAME

    concordo in pieno. Opera notevole sia per la parte prettamente esplicativa che per l'ottimo corredo fotografico.
    sven hassel
    duri a morire

  8. #88
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    ROMA
    Messaggi
    1,482

    Re: IL SOLDATO TEDESCO DURANTE LA 2GM, MEZZI ED EQUIPAGGIAME

    Ciao a Tutti,
    continua il percorso iniziato, come al solito alcune precisazioni di merito, questa non ha nessuna pretesa di essere una sorta di dogma, ma una semplice e con tutti i limiti del caso, ricerca sul percorso storico affrontato dal soldato tedesco durante il Secondo Conflitto Mondiale, è naturale che l`impegno è quello di dare più informazioni esatte, ciò potrebbe non sempre verificarsi, quindi ogni correzione e suggerimento è ben accetto.
    Vi chiedo cortesemente di attendere che io abbia finito di postare per esprimere i Vostri pareri.
    Via al calcio d`inizio.
    [attachment=10:2xjiefmr]Immagine 086.jpg[/attachment:2xjiefmr]
    Superata l`iniziale travolgente avanzata e con lo stallo nel fronte orientale, le forze tedesche dovettero rivedere la loro filosofia d`impiego riguardo i mezzi corazzati, punto di forza del loro successo fino ad allora.
    Inizialmente la protezione e l`armamento erano ridotti a guadagno di una maggiore velocità* d`azione e questo andava bene finchè ci si è trovati a fronteggiare le esigue e impreparate forze militari di Polonia, Francia, Belgio, Norvegia, ect. , ma con l`Operazione Barbarossa il confronto con i corazzati sovietici meglio protetti e più potenti come armamento, non dava dei risultati soddisfacenti, quindi il punto era: colpire l`avversario in sicurezza senza che questi potesse ricambiare il favore e con maggiore protezione per l`equipaggio, pertanto aumentare il calibro e tipologia del cannone montato, maggior spessore delle corazzature, ciò chiaramente garantiva una maggiore gittata e maggiore protezione, naturalmente e di conseguenza diminuiva la velocità* d`impiego e di manovra, caratteristische legate al modo di condurre la Blitzkrieg (Guerra lampo).
    Altro aspetto, se vogliamo tecnico e di scelta politico/amministrativo, ovvero come più o meno già* riportato, mentre i tedeschi realizzarono produzioni diversificate e non compatibili tra loro, gli alleati resero standard la loro produzione, un esempio per tutti può essere il carro M4 Sherman, prodotto da varie industrie e con parti perfettamente intercambiabili tra loro, non solo, ma usato anche come chassis base per ulteriori varianti.
    [attachment=9:2xjiefmr]M.jpg[/attachment:2xjiefmr]
    à? bene ricordare che la colorazione di fabbrica era sempre il Panzergrau/Schwartzgrau (RAL 7021), come abbiamo già* visto nel teatro Nord-Africa tale colorazione poco idonea, veniva da prima ricoperta con misture di sabbia e acqua, successivamente fu riverniciata con del Grünbraun (RAL 8000) come base e a spezzare la sagoma con del Grüngrau (RAL 700, a partire dal 25 Marzo 1942 in Nord Africa viene introdotta la seguente colorazione la base era il Gelbbraun (RAL 8020) e come colore atto a spezzare la sagoma era usato il Sandgrau (RAL7027). Questo tipo di mimetizzazione fu anche usata a Creta, in Grecia e probabilmente anche nei Balcani.
    [attachment=8:2xjiefmr]A.jpg[/attachment:2xjiefmr]
    [attachment=7:2xjiefmr]B.jpg[/attachment:2xjiefmr]
    [attachment=6:2xjiefmr]C.jpg[/attachment:2xjiefmr]
    [attachment=5:2xjiefmr]D.jpg[/attachment:2xjiefmr]
    [attachment=4:2xjiefmr]E.jpg[/attachment:2xjiefmr]
    [attachment=3:2xjiefmr]F.jpg[/attachment:2xjiefmr]
    Questioni inerenti al mimetismo ci furono anche sul fronte russo, specialmente con la neve, detto che: quando si attacca si è ovviamente visibili e il problema si pone relativamente, di contro il problema di mimetizzarsi si pone in fase di stazionamento, sia questo per motivi di stallo, di difesa o di imboscata.
    [attachment=2:2xjiefmr]H.jpg[/attachment:2xjiefmr]
    [attachment=1:2xjiefmr]I.jpg[/attachment:2xjiefmr]
    Comunque si adottarono varie tecniche di mimetismo più o meno funzionali, dalle coperte e lenzuoli bianchi, alla calce, pittura a tempera e vernice bianca.
    [attachment=0:2xjiefmr]L.jpg[/attachment:2xjiefmr]


    segue
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  9. #89
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    ROMA
    Messaggi
    1,482

    Re: IL SOLDATO TEDESCO DURANTE LA 2GM, MEZZI ED EQUIPAGGIAME

    A mio avviso, va sottolineato un avvenimento accaduto da non sottovalutare, ovvero l`attacco giapponese alla base USA di Pearl Harbur il 7 dicembre 1941 e la conseguenziale entrata in guerra degli Stati Uniti d`America, questo causò inizialmente il cessare dei rapporti commerciali con la Germania (vedere fornitura del petrolio da parte della Esso) .
    [attachment=4:3gyvb04g]foto esso.jpg[/attachment:3gyvb04g]
    Evidentemente i tedeschi ebbero a sottovalutare questo aspetto, in quanto era loro idea e convinzione di impossessarsi a breve termine dei giacimenti petroliferi dell`Unione Sovietica e di avere il controllo totale nell`area Mediterranea.

    [attachment=3:3gyvb04g]N.jpg[/attachment:3gyvb04g]

    17 gennaio 1942 , Africa Settentrionale , i presidi italo-tedeschi di Sollum e Halfaya sotto pressione dell`offensiva britannica cedono e si arrendono.
    21 gennaio 1942 , Africa settentrionale , Rommel lancia una controffensiva, dalla linea El Agheila – Marada le truppe italo-tedesche avanzano verso Agedabia.
    28 gennaio 1942 , Africa Settentrionale , le forze italo-tedesche occupano nell`Africa Settentrionale, El-Regima, a oriente di Bengasi, da dove le truppe britanniche stanno ritirandosi.

    [attachment=2:3gyvb04g]x2.jpg[/attachment:3gyvb04g]

    1 febbraio 1942 , Africa Settentrionale , le truppe dell`Asse occupano Cirene, fra Barce e Derna.

    [attachment=1:3gyvb04g]x1.jpg[/attachment:3gyvb04g]

    4 febbraio 1942 , Africa Settentrionale , le forze dell`Asse rioccupano Derna.

    [attachment=0:3gyvb04g]x3.jpg[/attachment:3gyvb04g]



    segue
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  10. #90
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    ROMA
    Messaggi
    1,482

    Re: IL SOLDATO TEDESCO DURANTE LA 2GM, MEZZI ED EQUIPAGGIAME

    15 maggio 1942 , Unione Sovietica , i tedeschi riconquistano Ker?, in Crimea, le truppe russe sono invece all`attacco nella zona di Charkov.
    "Tutta la terra sarà* nostra" cantano i tedeschi andando al fronte.
    [attachment=18:37djd3qo]O.jpg[/attachment:37djd3qo]
    [attachment=17:37djd3qo]P.jpg[/attachment:37djd3qo]
    17 maggio 1942 , Unione Sovietica , le truppe tedesche passano al contrattacco nella zona di Charkov.

    [attachment=16:37djd3qo]Immagine 1022.jpg[/attachment:37djd3qo]

    1 giugno 1942 , Africa Settentrionale , le forze corazzate di Rommel annientano la 150° Brigata inglese e fanno tremila prigionieri.
    [attachment=8:37djd3qo]Immagine 823.jpg[/attachment:37djd3qo]
    11 giugno 1942 , Africa Settentrionale , le truppe italo-tedesche occupano Bir Acheim.
    15 giugno 1942 , Africa Settentrionale , un comunicato di Rommel annuncia che la battaglia contro l`8th Army è vinta, rimane solo da conquistare Tobruk.
    [attachment=7:37djd3qo]Immagine 813.jpg[/attachment:37djd3qo]
    Sul fronte sovietico le armate tedesche sono al contrattacco nella zona di Charkov.

    [attachment=15:37djd3qo]Q.jpg[/attachment:37djd3qo]
    [attachment=14:37djd3qo]R.jpg[/attachment:37djd3qo]
    [attachment=13:37djd3qo]S.jpg[/attachment:37djd3qo]
    [attachment=12:37djd3qo]T.jpg[/attachment:37djd3qo]

    20 giugno 1942 , Africa Settentrionale , le truppe italo-tedesche attaccano Tobruk.
    21 giugno 1942 , Africa Settentrionale , le truppe britanniche si arrendono a Tobruk, alla notizia di vittoria, Hitler telegrafa a Rommel annunciandogli che gli invierà* il bastone da Feldmarschall, "sarebbe meglio che mi inviaste una divisione" , risponde Rommel.
    24 giugno 1942 , Africa Settentrionale , le truppe del Generalfeldmarschall Erwin Rommel marciano verso l`Egitto.
    26 giugno 1942 , Unione Sovietica , vittoria della 6 Armee del general Paulus, a Charkov.
    27 giugno 1942 , Africa Settentrionale , le forze italo-tedesche costringono parte dell`8th Army a ripiegare verso El-Alamein.
    28 giugno 1942 , Africa Settentrionale , il presidio britannico della piazzaforte di Marsa Matruh si arrende.
    29 giugno 1942 , Africa Settentrionale , dopo aver occupato Marsa Matruh, raggiungono Sidi Abd el-Rahman, a circa trenta chilometri da El-Alamein.
    1 luglio 1942 , Africa Settentrionale , le truppe italo-tedesche raggiungono il perimetro difensivo britannico di El-Alamein.
    2 luglio 1942 , Africa Settentrionale , i britannici passano al contrattacco bloccando su più punti l`avanzata italo-tedesca.
    5 luglio 1942 , Unione sovietica , i tedeschi, dopo aver occupato Sebastopoli, dilagano e annientano ogni resistenza in Crimea.

    [attachment=11:37djd3qo]Immagine 098.jpg[/attachment:37djd3qo]
    [attachment=10:37djd3qo]Immagine 104.jpg[/attachment:37djd3qo]
    [attachment=9:37djd3qo]Immagine 124.jpg[/attachment:37djd3qo]

    6 luglio 1942 , Unione sovietica , i tedeschi raggiunto il fiume Don, premono su Voronez.
    In Africa Settentrionale continuano i combattimenti nella zona di El-Alamein.
    9 luglio 1942 , Unione sovietica , le forze italiane vengono poste, con il nome di ARMIR, sotto il comando del Generale Italo Gariboldi.
    10 luglio 1942 , Africa Settentrionale , le truppe britanniche continuano a contenere la pressione italo-tedesca.
    15 luglio 1942 , Africa Settentrionale , contrattacchi italo-tedeschi parte della Cresta Ruweisat è riconquistata.
    17 luglio 1942 , Unione sovietica , forte resistenza delle truppe sovietiche sul Don, nella zona di Stalingrado per permettere di organizzare la difesa della città*.
    [attachment=6:37djd3qo]Immagine 149.jpg[/attachment:37djd3qo]
    18 luglio 1942 , Unione sovietica , le truppe tedesche continuano ad avanzare verso sud e conquistano Vorosilovgrad.
    24 luglio 1942 , Unione sovietica , i tedeschi conquistano Rostov e Novocerkassk.
    [attachment=5:37djd3qo]Immagine 120.jpg[/attachment:37djd3qo]
    28 luglio 1942 , Unione sovietica , i tedeschi raggiungono i sobborghi di Stalingrado, più a sud occupano Azov.
    14 agosto 1942 , Unione Sovietica , la 6 Armee, al comando del General Paulus, marcia verso Stalingrado da sud, da ovest e da nord-ovest.
    [attachment=4:37djd3qo]Immagine 833.jpg[/attachment:37djd3qo][attachment=3:37djd3qo]Immagine 835.jpg[/attachment:37djd3qo][attachment=2:37djd3qo]Immagine 838.jpg[/attachment:37djd3qo][attachment=1:37djd3qo]Immagine 847.jpg[/attachment:37djd3qo][attachment=0:37djd3qo]Immagine 840.jpg[/attachment:37djd3qo]


    segue
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



Pagina 9 di 11 PrimaPrima ... 7891011 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato