Pagina 2 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 33

Discussione: Il vero Falso od il Falso vero

  1. #11
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658
    Sarà* fatto[]

  2. #12
    Utente registrato L'avatar di Andrea58
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    10,266
    Vi ringrazio per le risposte ma non tutti hanno l'amico che ha militato nell'esercito tedesco, perciò chiedo quali sono gli elementi da guardare per primi e che qualificano un falso.
    Se uno dovesse farsi la giusta esperienza prima di comprare farebbe a tempo a diventare vecchio. Alcune cose sono evidenti anche a me che non ho mai comprato niente. E' logico che un'elmetto arrugginito con una decal nuova sia tarocco però leggendo i vari forum ho visto mettere in dubbio talmente tanti oggetti che a questo punto non ci si dovrebbe neanche fidare della propria mamma.
    Cito Mulon "Poi,come ho detto,una volta che ti sono passati decine o centinaia di originali beccarne uno falso,anche se fatto da opera d'arte,non dovrebbe essere un problema" e mi sta bene ma prima che uno accumuli esperienza necessaria staremo a discutere sull'autenticità* del casco di Dart Fener.
    Forse il mio errore deriva dal tipo di collezione che pratico, le munizioni. Se è perfetta ne possiamo parlare ma se è rovinata la prendo in considerazione solo se fosse quasi impossibile trovarla. Vi faccio un esempio pratico, io ho un bossolo di 13x92 R tankgewer del 1918 che è un poco schiacciato. Ne ho anche uno attuale integro. Il 18 è costato di più dell'altro ma mi soddisfa meno perchè è rovinato.La differenza tra i due però non è cosi forte come tra gli elmetti. Per capirci il nuovo 10€ il vecchio 20€ e quando troverò quello completo d'epoca saranno magari 50€.
    Per gli elmetti invece le differenze sono molto più marcate. Si va dagli 80/100€ per un guscio rovinato fino alle stelle. Attenzione però che il guscio non è paragonabile come condizioni al vecchio Tankgewer.
    Da qui tutti i miei dubbi.
    Adesso la finisco di scocciarvi e vado a lucidare un poco di ottone.
    Ciao a tutti
    Homo homini lupus. Draco dormiens nunquam titillandus
    lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita infocata dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra, così che questa infame impresa ammorberà la terra col puzzo delle carogne umane gementi per la sepoltura.

  3. #13
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658
    Guarda,pure io sono un neofita,e di elmetti me ne saranno passati per le mani non più di una 20ina,per cui sono la presona meno indicata a darti delle spiegazioni.Cmq,le parti critiche sono le decal e l'interno,le cose più "toccate",e qui entra in gioco l'esperienza,cosa che io non ho.Certo,li sto studiano,ma lungi da me dal saper ancora spiegare per bene,magari.
    Per non parlare dei camo e dei loro mimetismi......
    Spero che qualcuno più in gamba di me riesca a soddisfare la tua voglia,lecita,di sapere[]

  4. #14
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Messaggi
    906
    Mi trovo in totale accordo con Andrea 58, esempi di questo genere non mancano in campi dove le attrezzature messe in gioco per smascherare il falsario costano cifre improponibili per il nostro settore.Ricordate l'analisi della termoluminescenza che dovrebbe smascherare i falsi oggetti archeologici (nella fattispecie terracotte) e che sembrava infallibile?
    Quanto agli "esperti"(a costo di attirarmi le ire di Mulon) io non credo a chi si prende troppo sul serio, certo l'esperienza è imprescindibile quando si giudica un oggetto, ma che sia fonte di certezze non lo accetto. Un "esperto" dà* un parere, nulla di più, poi che la cosa renda l'oggetto più desiderabile e commerciabile è una conseguenza diretta, ma non vi sono reali certezze. Qualcuno si ricorda la clamorosa figura di m.. che fece Argan quando furono ritrovate le sculture di Modigliani, rivelatesi poi la burla di tre universitari agli "esperti" del settore?
    In ogni caso senza conoscenza non si va da nessuna parte, quindi la strada da seguire è quella sopra indicata da Mulon: documentarsi, toccare con mano gli oggetti, analizzarli ed acquisire quella forma di consapevolezza che a volte ci fa capire "a pelle" se un oggetto merita la nostra attenzione.Poi la fregatura capita anche ai più smaliziati, ma chi se ne può dire indenne?
    Non prendere la vita troppo sul serio.....comunque vada non ne uscirai vivo...

  5. #15
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658
    Quanto agli "esperti" a costo di attirarmi le ire di Mulon

    E perchè mai....

  6. #16
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Messaggi
    906
    Per la frase che segue , no? Non mi hai già* chiesto spiegazioni una volta?
    [self][self][self]
    Non prendere la vita troppo sul serio.....comunque vada non ne uscirai vivo...

  7. #17
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658
    Appunto,te l'ho chiesta una volta,penso che basti.....[]

  8. #18
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Messaggi
    906
    Appunto, ma si tratta di un concetto generale per me, la cosa che mi spiace è che tu l'abbia inteso come riferito a te e ti ho già* detto che non era nelle mie intenzioni.
    Se ben ricordi te l'avevo già* espresso al telefono in riferimento ad un altro forum che non amo frequentare per questo motivo.
    Non prendere la vita troppo sul serio.....comunque vada non ne uscirai vivo...

  9. #19
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658
    Ma guarda che la cosa per me è morta li.......boh!

  10. #20
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Messaggi
    906
    Meno male, dalla tua risposta temevo te la fossi presa, dato che non ci capiamo mai, sai com'è, ho preferito specificare.
    Non prendere la vita troppo sul serio.....comunque vada non ne uscirai vivo...

Pagina 2 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato