Risultati da 1 a 8 di 8

Discussione: Indiani usati come comparse nel film "Giarabub"

  1. #1
    Collaboratore L'avatar di Il Cav.
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Messaggi
    4,502

    Indiani usati come comparse nel film "Giarabub"

    Erano appartenenti al "Centro Militare I" assoldati per fare la parte di prigionieri ostili al colonialismo inglese, cosa che gli riusciva benissimo, dato che la maggior parte di essi erano ex- prigionieri di guerra provenienti dal campo di Avezzano...
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  2. #2
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,068
    Si e' vero. Molti di loro presero parte come comparse nel film Giarabub e poco dopo venne messo in piedi addirittura un battaglione anti-Commonwealth- Il battaglione, nato il 15 luglio 1942 come Centro "I" al comando del maggiore Luigi Vismara, era formato da sikh, maratti, rajput, punjabi, gurkha e persiani], oltre che personale italiano proveniente da quei paesi o comunque in grado di parlare in lingua inglese. Essi ricevettero l'addestramento da fanteria, mentre un plotone di 44 elementi fu inviato alla Scuola di Tarquinia, dove si brevettò per il lancio con paracadute.-Il 23 ottobre, insieme al raggruppamento anche l'unità cambiò nome in Battaglione "Azad Hindoustan" ("India libera"). A causa della scarsa affidabilità, il reparto non ebbe mai il battesimo del fuoco. Il 10 novembre 1942, una settimana dopo la sconfitta italiana ad El Alamein, si ammutinarono non presentandosi all'appello; immediatamente disarmati, furono rispediti nei campi di prigionia-PaoloM

  3. #3
    Collaboratore L'avatar di Il Cav.
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Messaggi
    4,502
    Ho letto da qualche parte che, nonostante il tardivo ripensamento molti di loro furono considerati traditori e nel 1945 condannati a lunghe pene detentive nel carcere militare "Red Fort" a Dheli...

  4. #4
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,068
    Non so se pochi o molti, comunque e' vero.Anzi che non l'hanno fucilati. PaoloM

  5. #5
    Collaboratore L'avatar di Il Cav.
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Messaggi
    4,502
    Hai visto la foto che ho postato nel thread sulle Frecce Rosse con il ricevimento della società italiana amici dell' India?

  6. #6
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,068
    Si, certamente.PaoloM

  7. #7
    Collaboratore L'avatar di Il Cav.
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Messaggi
    4,502
    Proviene da un articolo, apparso negli anni '80 su STORIA MODELLISMO, nel quale si citava un episodio curioso che da esperto di copricapo ti potrebbe interessare. Quando giunsero al Centro I gli effetti di vestiario per la truppa c' erano anche i turbanti. Nell' attesa di istruzoni precise, alcuni ufficiali inferiori non rinuciarono pavoneggiarsi per Roma e si fecero fotografare indossando il turbante (retaggio salgariano).

  8. #8
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2011
    Messaggi
    79
    Sul film Giarabub ci sono molti aneddoti gustosi.
    Uno è su Galeazzo Benti,poi partner di Totò in molti film.
    Il simpatico e distinto attore che di li a poco avrebbe interpretato "I tre Aquilotti" (insieme ad Alberto Sordi),fu ingaggiato per il suo aspetto nella parte di un Ufficiale Inglese.
    Molti anni dopo Benti raccontò che,essendo stati utilizzati anche prigionieri Britannici veri...come Britannici catturati...uno dei solerti Carabinieri di guardia,scambiandolo per un Inglese vero stava caricandolo a forza nel camion per riportarlo al campo di internamento!

Tag per questa discussione

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •