Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 13 di 13

Discussione: Indovinello su ennesimo ferro vecchio

  1. #11
    Moderatore L'avatar di Centerfire
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Localitā
    Firenze - Toscana
    Messaggi
    4,576

    Re: Indovinello su ennesimo ferro vecchio

    Bel capolavoro di ingegneria, come le altre sue produzioni!
    All'epoca non era uso che il Capo Officina salisse nell'ufficio del progettista per agguantarlo dal colletto e portarlo davanti alla fresa...
    Quanto lavoro di aggiustaggio manuale vedo in codesto oggetto...

    Io (ne) ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi.
    Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione;
    e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser.
    E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia.
    Č tempo di morire. (Blade Runner)

  2. #12
    Moderatore
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Localitā
    Estero
    Messaggi
    1,275

    Re: Indovinello su ennesimo ferro vecchio

    Citazione Originariamente Scritto da mufasa
    ... mea culpa: vedo solo adesso..... stupenda.... una brunitura blu da sogna e perduta per sempre....
    Le foto non le rendono giustizia: un buon 50% di brunitura č rimasta come alcuni particolari
    finiti con un bel blu "moscone"

  3. #13
    Utente registrato L'avatar di Andrea58
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Localitā
    Lombardia
    Messaggi
    10,266

    Re: Indovinello su ennesimo ferro vecchio

    Citazione Originariamente Scritto da Centerfire
    Bel capolavoro di ingegneria, come le altre sue produzioni!
    All'epoca non era uso che il Capo Officina salisse nell'ufficio del progettista per agguantarlo dal colletto e portarlo davanti alla fresa...
    Quanto lavoro di aggiustaggio manuale vedo in codesto oggetto...

    Non si usava. se lo si fosse fatto sai quante inutili complicazioni in meno. Bellissima anche se una canna fissa ed una molla neanche tanto dura avrebbero risolto il problema.
    In quanto alle bruniture non č che oggi non si possano avere, basta decidere quale degli operai si deve ammalare. Ho un vecchio libro che tratta dei metodi di brunitura ed il 90% dei prodotti č nocivo, il restante tossico.
    Un bel pezzo comunque e per fortuna non ho partecipato, alla visione del primo pezzo mi ero messo in testa fosse una Mars.
    Homo homini lupus. Draco dormiens nunquam titillandus
    lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita infocata dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderā "Sterminio", e scioglierā i mastini della guerra, cosė che questa infame impresa ammorberā la terra col puzzo delle carogne umane gementi per la sepoltura.

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB č Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] č Attivato
  • Il codice [VIDEO] č Disattivato
  • Il codice HTML č Disattivato