Pagina 3 di 5 PrimaPrima 12345 UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 47

Discussione: Inertizzazioni estere, cosa fare???

  1. #21
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    446
    Genericamente non mi risultano obblighi di denuncia a carico dei detentori di armi inertizzate (come giustamente scritto le demilitarizzate sono altra cosa) ... pur tuttavia ogni regoletta generale ha le sue eccezzioni ... Io ho in denuncia due fucili/moschetti '91 inertizzati ... e li ho in denuncia avendoli rilevati da un soggetto che li aveva a sua volta in denuncia... a quanto sono riuscito a ricostruire sono stati inertizzati e venduti quando ancora i '91 erano considerati armi da guerra ... le prime inertizzazioni erano state pare autorizzate prescrivendo espressamente la necessità* di un titolo idoneo all'acquisto pari a quelli richiesti per le armi comuni , prescrivendone altresì appunto l'obbligo di denunciarli ...

    ed in effetti è una disattivazione MOLTO blanda rispetto agli standard attuali ... consta di sole due spine inserite e saldate rispettivamente al termine della camera di cartuccia e all'inizio della rigatura... la canna non è stata in altro modo otturata e l'otturatore è perfettamente funzionante ... potrei toglierlo e montarlo su uno dei miei '91 efficienti e farebbe ancora egregiamente il suo lavoro...

    axel 1899

  2. #22
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    4,053
    No ciofatax, per le rievocazioni non si rende conto a nessuno cosa ti porti di arma e dove, puoi portarti anche cinquanta MG42 inertizzate ma non sei obbligato a dirlo a nessuno, almeno io sò cosi.

    Saluti
    Die Nadel

    PS Axel, non è che Hansen ha tutti i torti, ha esagerato nell'usare i termini ma in se il concetto è anche corretto, che ci siano rivenditori che ci facciano la cresta sopra è vero, e largamente, che poi lo facciano perchè dopo tutti i problemi di tipo legale che hanno passato vogliano guadagnarci sopra è un altro discorso.
    Komm mein Schatz, denn wir fahren nach Croce D’Aune

    Canale youtube: http://www.youtube.com/user/Feldgragruppe?feature=mhee

    Sito web: http://www.feldgrau.eu/

    Pagina facebook: http://www.facebook.com/Feldgraugruppe

  3. #23
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    446
    Die Nadel, scusa ma cosa significa "fare la cresta" ? non sono beni di prima necessità* , non parliamo di pane o medicinali... parliamo di beni voluttuari e sono le (dure) leggi del mercato ... tutto qui ... chi inertizza un arma , a parte farsi il mazzo per avere i permessi per farlo, a parte il capitale investito, rischia ... rischia di ritrovarsi una denuncia, magari di essere arrestato, e comunque di vedersi tutto sequestrato per anni , con la sola prospettiva di spender migliaia e migliaia di euro in avvocati e periti... se và* bene ... mai sentito parlare , per farTi un esempio eclatante , di un certo sig. Gamba ? (che le armi le costruiva , bene e legalmente , ma che tuttavia... ) [incazz][incazz]

    Perche invece non si ha il coraggio di prendersela in primo luogo con i nostri legislatori ed in secondo luogo con quei tutori dell'ordine che : "Io Ti denuncio, nel dubbio, poi Te la vedrai con il magistrato" ... Sai che sono stati denunciati collezionisti che avevano in casa granate d'artiglieria sparate e SCARICHE (e scaricate chissà* quanti decenni fà*) della prima guerra mondiale e che contestualmente un ufficiale dei carabinieri ha avuto a dichiarare che " se ha la granata può avere anche la bombarda per sparala" [incazz] perche non prendersela con gli estensori del sito della PS quando scrivono quanto citato da KampfgruppeHansen (impippandosene di sentenze opposte) o quando, di punto in bianco, ritengono che certi calibri non siano più utilizzabili per l'esercizio venatorio tacciando la circolare EMESSA ANNI FA' DALL'ALLORA CAPO DELLA POLIZIA come errata e contra legem ?

    axel 1899

  4. #24
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    4,053
    Siccome ho visto venditori che compravano armi, inertizzate e non, qui in Italia a venti e poi rivendevano a sessanta questo mi sembra disonesto, e questo che intendevo io per "fare la cresta";
    si, hai ragione, non sono beni di prima necessità* ma siccome per chi, come me, fà* rievocazione storica vedere i prezzi dei simulacri che, con il passare degli anni, lievitano come le torte nel forno permetti che viene da inc....si un attimo;
    Capisco che la responsabilità* è anche di chi emette certe normative che "tagliano le gambe" però non aiuta nemmeno il fatto che gli inertizzatori e/o i rivenditori tengano i prezzi alti, non sei d'accordo???

    Saluti
    Die Nadel
    Komm mein Schatz, denn wir fahren nach Croce D’Aune

    Canale youtube: http://www.youtube.com/user/Feldgragruppe?feature=mhee

    Sito web: http://www.feldgrau.eu/

    Pagina facebook: http://www.facebook.com/Feldgraugruppe

  5. #25
    Moderatore
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    2,593
    Per i francofoni
    http://www.armes-ufa.org/ufa/presse/gaz ... 001-01.asp

    qualche idea di prezzi medi
    http://www.mis-arme.com/armes/Neutralis ... e_nav3.htm
    http://www.etendard.fr/armes-de-guerre- ... isees.html
    insomma, come se da noi il Breda 30 costasse 600 euro...
    [ciao2]
    Un cordiale saluto!
    Vediamoci anche in Facebook, nel gruppo "Sardegna - Bunker Archeologia - Memoria e futuro."

  6. #26
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    4,053
    Ehm...potresti riassumermi brevemente cosa dice il primo link Ciofatax, per favore??? [:I]
    Per gli altri due, si, devo dire che sono prezzi MOOOOOOLTO piu abbordabili dei "nostri", come hai detto tu, come trovare una Breda a 600 Marchi, un utopia purtroppo [:211][:211][:211].

    Saluti
    Die Nadel
    Komm mein Schatz, denn wir fahren nach Croce D’Aune

    Canale youtube: http://www.youtube.com/user/Feldgragruppe?feature=mhee

    Sito web: http://www.feldgrau.eu/

    Pagina facebook: http://www.facebook.com/Feldgraugruppe

  7. #27
    Utente registrato L'avatar di KampfgruppeHansen
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Località
    Grüne Linie
    Messaggi
    731
    Leggo solo adesso la risposta di Axel al mio post e rispondo:
    1)E'appunto COME LA PENSANO LORO che a noi comuni mortali crea le grane,come hai detto te intanto ti denuncio poi vediamo il giudice che dice...penso che molti di noi non vogliano correre il rischio di attivare tale procedura...
    2)in primis me la prendo con i nostri legislatori,ma comunque a casa mia io uno che mi ricarica del 200/300% e anche più un oggetto,lo chiamo pezzo di m....tu sei libero di stringergli la mano e prenderci un aperitivo, io no.
    3)io non sò niente di più di quello che ho letto sull'argomento.il resto puoi spiegarmelo tu.
    4)Lo faccio per passione non per professione,sarebbe controproducente.
    ________________________
    Erano tempi fieri ed eroici, dove mettevamo piede li era la Germania,e il mio regno si estendeva fin dove arrivava il cannone del mio carro Armato

    Jochen Peiper
    SS Standartenführer , Kommandeur Panzer Regiment SS Leibstandarte

  8. #28
    Moderatore
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    2,593
    Circa il link
    http://www.armes-ufa.org/ufa/presse/gaz ... 001-01.asp
    TEORICAMENTE l'inertizzazione francese è LA SOLA valida in Francia, però anche lì è normale trovare le "nuove inertizzazioni" inglesi, che sono certamente più invasive delle vecchie, ma salvano "l'estetica della collezione".
    Pertanto anche oltralpi pare esserci nebbia fitta...ma nella pratica si applica un certo buonsenso.
    Se gli inglesi (che hanno tanti difetti, ma mediamente non sono cialtroni) ti dicono nero su bianco che un'arma è irreversibilmente inertizzata, allora gli si crede.
    [ciao2]
    W IL LIBERO MERCATO EUROPEO...DELLE INERTIZZATE!
    "La plupart des Etats membres sont favorables à* des normes techniques communes"
    Un cordiale saluto!
    Vediamoci anche in Facebook, nel gruppo "Sardegna - Bunker Archeologia - Memoria e futuro."

  9. #29
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    4,053
    Ho paura a chiederlo, e mi rivolgo ai conoscitori del campo, ma quanto tirano per una maxim 1911 sovietica completa, inertizzata all'italiana "vecchio tipo" e in condizioni umane???[II][II][II]
    (non fatevi strane idee)

    Saluti
    Die Nadel
    Komm mein Schatz, denn wir fahren nach Croce D’Aune

    Canale youtube: http://www.youtube.com/user/Feldgragruppe?feature=mhee

    Sito web: http://www.feldgrau.eu/

    Pagina facebook: http://www.facebook.com/Feldgraugruppe

  10. #30
    Moderatore
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    2,593
    Dantescamente "Lasciamo ogni speranza"...è peggio che andare in gioielleria...tirano solo le mg tedesche...[ciao2]
    Un cordiale saluto!
    Vediamoci anche in Facebook, nel gruppo "Sardegna - Bunker Archeologia - Memoria e futuro."

Pagina 3 di 5 PrimaPrima 12345 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato