Risultati da 1 a 4 di 4

Discussione: info croce merito di guerra

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2013
    Messaggi
    65

    info croce merito di guerra

    Ciao a tutti gli utenti del forum! innanzitutto buon Natale e buone feste a tutti! Volevo sapere se sono state consegnate oppure no croci al merito di guerra con 11 righe (bianche/blu), e in generale come si fa a riconoscere un falso da una croce autentica?

    Grazie a tutti

  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2013
    Messaggi
    1,391
    Sulla questione del nastrino non so risponderti.
    Sulla croce, sinceramente non credo abbiano mai fatto falsi della croce al merito di guerra, perchè il valore è davvero basso(forse la più comune decorazione italiana), e se ne hanno fatti, sicuramente hanno un conio brutto.
    Per smentirmi, qualcuno ha qualche foto di una CMG falsa?
    Sono anche su Facebook: German militaria collezionismo

  3. #3
    Moderatore L'avatar di Arturo A.
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Messaggi
    826
    Se ricordo bene il nastro descritto dovrebbe essere quello istituito, credo nel'18, per la medaglia "Bronzo nemico" concessa agli appartenenti alla marina mercantile.

    Circa i falsi concordo con Hans, non credo ne siano mai stati prodotto.

    Ciao,
    Arturo
    "Distruggere un album fotografico, disperdendo le fotografie nei quattro angoli della Terra, può essere paragonato ad un moderno incendio della Biblioteca di Alessandria."

  4. #4
    Moderatore L'avatar di Lord Acton
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Campania
    Messaggi
    354
    Citazione Originariamente Scritto da lupocattivo Visualizza Messaggio
    Volevo sapere se sono state consegnate oppure no croci al merito di guerra con 11 righe (bianche/blu)
    Con certezza non sono mai state conferite Croci al Merito di Guerra con nastrino del 1° tipo.

    Il Regio Decreto 205 del 19 gennaio 1918, che istituisce la decorazione, e il Regio Decreto 356 del 10 marzo 1918, che ne modifica il nastro, vennero pubblicati entrambi sulla Gazzetta Ufficiale del Regno d'Italia n° 73 del 27 marzo 1918, e solo nel giugno del 1918 iniziarono i conferimenti, per cui è impossibile che siano state conferite Croci col nastro di 1° tipo.

    Quelle che qualche fantasioso commerciante vende sul noto sito sono da considerarsi strettamente delle semplici curiosità faleristiche.

    Il motivo del cambiamento del nastro fu dovuto, principalmente, alla coincidenza di questo con il nastrino di benemerenza per gli equipaggi delle navi mercantili, istituito con Regio Decreto 150 del 17 gennaio 1918, in merito esiste un breve, ma interessante, carteggio presso l'Archivio di Stato.

    Lord Acton
    Amiamo il servizio straordinario... le imprese giudicate assurde o impossibili (A. Dumas)

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato