Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 27

Discussione: info fucili esercito belga ww1

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Località
    veneto
    Messaggi
    627

    info fucili esercito belga ww1

    ad un mio amico hanno proposto un fucile con sistema Lebel in calibro 30 costruito dalla Tulle per l'esercito belga nella grande guerra.
    il fucile manca di alzo e innesto per la baionetta.
    l'unica immagine che ho trovato è la seguente ma trattasi di fucile per uso civile con sistema GRAS:
    [attachment=0:18vfixq9]Fusil%20GRAS%20cal%2024-WEB.jpg[/attachment:18vfixq9]
    cosa ne pensate????
    GRAZIE MILLE.
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Messaggi
    196

    Re: info fucili esercito belga ww1

    Citazione Originariamente Scritto da pinuccio
    ad un mio amico hanno proposto un fucile con sistema Lebel in calibro 30 costruito dalla Tulle per l'esercito belga nella grande guerra.
    il fucile manca di alzo e innesto per la baionetta.
    Il Lebel è stato il primo fucile ad utilizzare la polvere infume.
    Dubito fortemente che sia mai esistito in calibro .30, visto che la munizione di elezione è la 8x50 Lebel.
    Conosco solo tre modelli di Lebel, il 1886 (estremamente raro, visto che tutti i Lebel in servizio sono stati "aggiornati" nel 1893), il 1886/93 ed il 1886/93/1935 che è una versione accorciata (non molto comune) con il caricatore tubolare ridotto a tre colpi, e non so se in Italia sia mai stato catalogato.
    Quello che hai postato tu è un fucile civile o reso tale che non mi pare abbia nulla a che fare con un Lebel.

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Località
    veneto
    Messaggi
    627

    Re: info fucili esercito belga ww1

    intanto GRAZIE Absoluti, io parlo non di fucile lebel madi sistema lebel...
    infatti il fucile alsuo interno ripropone un sistema di caricamento come quello in figura...
    [attachment=0:284gxq0v]meccanismo lebel.jpg[/attachment:284gxq0v]
    in internet riportano questo come "sistema di caricamento lebel",
    per il calibro a detta dell'armaiolo era un calibro 30, ed una targhetta riporta "usato dall'esercito belga durante la grande guerra -TULLE".

    Altro non so dirti....non sono un esperto.
    GRAZIE a tutti Pinuccio.
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  4. #4
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Messaggi
    196

    Re: info fucili esercito belga ww1

    In effetti il sistema Lebel ed il fucile Lebel sono un'unica cosa.
    Innanzitutto ti suggerisco di visionare la bella scheda scritta da Frank Mancuso sul fucile (e sistema) Lebel, veramente completa e con i link che sono interessanti per chi legga inglese e francese:
    http://www.exordinanza.net/schede/lebel1886_93.htm
    Come curiosità* ti suggerisco di dare un'occhiata anche allo stesso fucile accorciato nel 1935:
    http://www.museoexordinanza.eu/schede/lebel86_35.htm
    In effetti però... ad utilizzare il "sistema Lebel", c'è stato solo il Lebel.
    Ed il calibro resta l'8x50 Lebel.
    Facciamo un passo indietro. La denominazione "calibro .30" indica un calibro con una palla del diametro di 30 centesimi di pollice, e quindi di 7,62 millimetri.
    Considerato che il pollice è un'unità* di misura tipicamente anglosassone, fucili con palle di questo diametro li troviamo in USA (calibro .30-03 e .30-06) e li troviamo in Russia, dove in epoca zarista si usava come unità* di misura la "linea" che corrispondeva ad un decimo di pollice, ed il calibro utilizzato dal fucile russo Mosin Nagant era denominato "tre linee", avendo una palla pari a .30 pollici.
    Con l'introduzione della polvere infume, i belgi scelsero un loro calibro nel 1888, ed era il 7,65 Mauser Belga (che oggi chiamiamo normalmente 7,65 Mauser Argentino).
    Nel 1889 la Fabrique Nationale di Herstal cominciò a produrre il Mauser belga modello 1889 in calibro 7,65 (quindi in calibro.32), passando poi a produrre i Mauser 1893 in calibro 7x57 per la Spagna.
    Da quel poco che so io, i belgi cominciarono ad utilizzare il calibro .30 per armi individuali (in particolare il .30-06) solo nel 1949 con il fucile SAFN 49 progettato da Dieudonnè Saive, e proseguirono con un altro calibro .30 (stavolta era il 7,62 NATO) nella seconda metà* degli anni cinquanta con il fucile FAL.
    Le cose che so sono pochissime, ma non ho mai sentito parlare di un fucile Lebel (o "sistema Lebel") in calibro .30.
    Il fucile che è succeduto al Lebel non utilizzava lo stesso sistema (non utilizzava un serbatoio tubolare che era diventato controproducente sin dall'adozione della palla appuntita, o "spitzer"), era il fucile Berthier, ed anche questo era camerato in calibro 8x50 mm. Lebel.
    Rari fucili Berthier furono camerati in calibro 7,5x54 MAS, ma questo avvenne solo attorno al 1936, quando la Francia cambiò il calibro d'ordinanza a seguito dell'adozione del fucile MAS 36.

    A Tulle sono stati prodotti i fucili Lebel ed i fucili (e mousquetons) Berthier, e risulta che alcuni fucili Lebel siano stati utilizzati dagli alleati della Francia (principalmente Russia, Belgio e Serbia) ma non mi risulta che siano mai stati prodotti in calibro .30, e sinceramente non vedo per quale ragione il Belgio avrebbe dovuto gradire un calibro che nella Grande Guerra è stato utilizzato solo dagli americani (fucili Springfield 1903 e Pattern 17).
    Se vorrai tenermi al corrente di quello che scoprirai in merito a quel fucile (non mi dispiacerebbe vedere qualche foto per capire di che fucile stiamo parlando!) ti ringrazio sin da ora.

  5. #5
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Località
    veneto
    Messaggi
    627

    Re: info fucili esercito belga ww1

    questa sera visto che il fucile ora è tutto smontato per una revisione completa, alla fine il mio amico l'ha acquistato, cercherò di fare quantre più foto e vediamo cosa esce fuori-
    intanto GRAZIE pino-

  6. #6
    Moderatore
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Estero
    Messaggi
    1,275

    Re: info fucili esercito belga ww1

    Ciao, a quale di questi assomiglia?

    [attachment=4:8rnjiqvm]i fucili francesi 013 m.jpg[/attachment:8rnjiqvm]

    [attachment=3:8rnjiqvm]i fucili francesi 014m.jpg[/attachment:8rnjiqvm]

    [attachment=2:8rnjiqvm]i fucili francesi 035 m.jpg[/attachment:8rnjiqvm]

    [attachment=1:8rnjiqvm]i fucili francesi 046 m.jpg[/attachment:8rnjiqvm]
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  7. #7
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Località
    liguria
    Messaggi
    1,100

    Re: info fucili esercito belga ww1

    Non angosciamoci più di tanto sul cal.30. E' molto probabile che l'armaiolo sia in realtà* un venditore di armi che ha sparato la sua ca..ata quotidiana.

  8. #8
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Messaggi
    196

    Re: info fucili esercito belga ww1

    Citazione Originariamente Scritto da artu44
    Non angosciamoci più di tanto sul cal.30. E' molto probabile che l'armaiolo sia in realtà* un venditore di armi che ha sparato la sua ca..ata quotidiana.
    Salvo trovarsi in carico un fucile "marca Lebel modello 1886/93 calibro .30-06", e finire accusati di alterazione di arma perchè la munizione non entra :-(

  9. #9
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Località
    veneto
    Messaggi
    627

    Re: info fucili esercito belga ww1

    intanto GRAZIE oscar, assomilgia a quello nella 3^ e 4^ foto. ho fatto dellefoto che postero' al più presto.
    la canna all'interno misura 12mm. manca dell'alzo e dell'nnesto per la baionetta.
    ha il meccansimo postato in precedenza e sotto alla canna, all'inetrno del legno, ha un serbatoio in grado di contenere circa 3 o 4 colpi.
    ho provato a metterci vicino un colpo lebel francese ma è molto più piccolo, nelle foto poi vedrete la differenza.
    ancora grazie a tutti per l'attenzione pino.

  10. #10
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2006
    Messaggi
    233

    Re: info fucili esercito belga ww1

    12 mm. ??? in camera o in volata ?

    Nel secondo caso potremmo considerare anche l'idea che si tratti di un Kropatschek francese 1885 o 1874/85 ...
    E in tal caso ci starebbe bene anche la M.re de Tulle ...

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato