Risultati da 1 a 5 di 5

Discussione: Informazioni montatore d'aviazione

  1. #1
    Utente registrato L'avatar di Nestor
    Data Registrazione
    Sep 2016
    Messaggi
    4

    Informazioni montatore d'aviazione

    Salve a tutti, spero che questa sia la sezione giusta per questo tipo di domanda.

    Sono qui per farvi qualche domanda su un argomento per me molto importante.
    Mio nonno era un montista d’aviazione, ma io non so praticamente niente su di lui né sul lavoro che faceva dato che le uniche informazioni che ho trovato - che abbiamo, dato che la cosa interessa anche a mia sorella- sono le parole di nostra nonna, ma ricordi per lo più vaghi. Lui lavorava alla base di Bracciano, ma di più non sappiamo ( a parte che lavorava con i motori).
    Ha cominciato poco prima del 1960, sappiamo che faceva anche delle “missioni”fuori dalla regione ma il motivo per noi è ignoto.
    Vorrei sapere più che altro i gradi del corpo e il modo in cui si passava al grado superiore se ci fosse bisogno di superare un esame per avanzare nella graduatoria.
    Come fossero le divise che dovevano indossare e ogni altra cosa attinente al lavoro che svolgeva.
    Mi scuso per la rchiesta un po' fuorviante ma vorrei sapere il più possibile sul ruolo che svolgeva mio nonno nell'esercito.
    Grazie per qualsiasi informazione o consiglio.

  2. #2
    Utente registrato L'avatar di Baracca
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    164
    Con molta probabilita' tuo nonno non era " Montista " ma " Montatore ".
    Lavorava quindi nella manutenzione degli aeromobili e si occupava della riparazione della "cellula " degli aerei quindi tutta la parte meccanica dell'aereo con esclusione dei motori che era compito esclusivo dei " Motoristi ". A queste due figure tecniche si affiancavano gli " Elettricisti " ai quali era riservata la manutenzione della parte elettrica ( impianti elettrici di bordo e radio ).A mio modesto avviso se tuo nonno ha lavorato a Bracciano, con molta probabilita' era stato dislocato a Vigna di Valle , attuale sede del Museo dell'Aeronautica Militare. In passato e' stato un centro famoso per essere stato una base di Idrovolanti e andando molto indietro nel tempo anche sede di Dirigibili .
    Non so se nel 1960 era ancora attivo come aereoporto militare , sono quindi portato a pensare che tuo nonno si occupasse del restauro e conservazione degli aerei storici in quanto prima dell'apertura del Museo , Vigna di Valle venne utilizzato come deposito del materiale aeronautico proveniente da tutta Italia.
    Per l'uniforme della quale chiedi notizie , bisognerebbe conoscere il grado ( Ufficiale o Sottufficiale ) mentre per il lavoro in hangar venivano usate delle tute somiglianti come forma a quelle dei piloti ma confezionate in materiale meno pregiato.
    Spero di esserti stato un po' d'aiuto.
    Baracca
    Colleziono militaria italiana della I° Guerra Mondiale con particolare riferimento all'Aviazione.
    Ho MOLTE cose interessanti per SCAMBI !!

  3. #3
    Utente registrato L'avatar di Nestor
    Data Registrazione
    Sep 2016
    Messaggi
    4
    Prima di tutto, ti ringrazio davvero per il tuo intervento, Baracca.
    Le tue informazioni mi sono molto utili e cercherò di approfondire per quel che mi sarà possibile fare.
    Da quel che sappiamo nonno era un sottoufficiale ma non conosciamo precisamente il grado con cui poi è andato in pensione. Ma tanto per curiosità, per diventare ufficiale, un montatore doveva superare una sorta di esame al termine del quale poi veniva rilasciato un "attestato"?

  4. #4
    Utente registrato L'avatar di Baracca
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    164
    Ciao Nestor, se tuo nonno era un Sottuficiale con molta probabilita' a fine carriera avra' raggiunto il grado di "Maresciallo di Prima Classe Aiutante " che e' il grado piu' alto che possa raggiungere un Sottuficiale .
    Alcuni Marescialli ( molto pochi per la verita' ) tramite concorsi interni hanno raggiunto il grado di Sottotenente ; io ricordo nella mia Caserma girava un Sottotenentino di 60 anni che faceva una pena a vederlo.
    Quindi tutto puo' essere, l'unico consiglio che ti posso dare e quello di richiedere al Ministero dell'Aeronautica il foglio matricolare di tuo nonno dove troverai tutta la vita militare che ha svolto, dal giorno dell'arruolamento a quello della pensione.
    Cordiali saluti.
    Baracca
    Colleziono militaria italiana della I° Guerra Mondiale con particolare riferimento all'Aviazione.
    Ho MOLTE cose interessanti per SCAMBI !!

  5. #5
    Utente registrato L'avatar di Nestor
    Data Registrazione
    Sep 2016
    Messaggi
    4
    Grazie Baracca. Bhè, nonno non era proprio un tipo acciaccato, almeno non durante il periodo lavorativo. Dopo sono usciti tutti gli acciacchi, per così dire.
    Farò come mi hai consigliato, sicuramente. Grazie ancora per l'aiuto!!

Tag per questa discussione

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato