Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 20

Discussione: Informazioni per iniziare

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Località
    Roma
    Messaggi
    8

    Informazioni per iniziare

    Sera a tutti, chiedo scusa agli amministratori se magari non ho inserito il post nella sezione giusta. Mi sto avvicinando ora nel mondo della storia militare e come ogni neofita sono pieno di dubbi ed incertezze. Sono intenzionato a studiare per bene la storia militare e vorrei iniziare dalla Prima Guerra Mondiale, pertanto mi consigliate libri, link, manuali, ecc ecc per partire nel modo migliore. Le mie conoscenze al momento sono conoscenze classiche che si apprendono dai libri scolastici, però la voglia di approfondire è tanta, anche perchè il mio obiettivo è di iniziare anche nel mondo collezionistico. Grazie a tutti

  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Messaggi
    323
    Ciao cristian8ci sono moltissimi libri sul' argomento la casa editrice Albertelli aveva centinaia di titoli ed è impossibile elencarli tutti vai in una buona libreria del' tuo paese e cerca nel' settore storia troverai decine di libri al' riguardo dalla diaristica a i resoconti minuto per minuto delle varie battaglie nei libri di Pieropan a i vari manuali di Nevio Mantoan per cominciare potresti leggere un anno sul' altipiano di E. Lussu oppure Tappe della disfatta di Fritz Weber sono classici per cominciare poi potrai sbizzarrirti ciao buona lettura

  3. #3
    Moderatore L'avatar di maxtsn
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    Prov. TO
    Messaggi
    6,046
    On linea ci sono anche librerie specializzate in testi relativi alla militaria ed alla storia militare. Rispetto ai vari manuali di Mantoan ti sconsiglio vivamente "la guerra dei gas" in quanto presenta numerosi errori ed inesattezze.
    __________________________________________________ __________________________________________________ __

    Max

    Frangar non flectar

  4. #4
    Utente registrato L'avatar di kanister
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Savona
    Messaggi
    5,051
    L'importante è che tu non prenda per oro colato tutto ciò che leggi: uno scrittore molto in auge aveva tempo fa raccontato che la Beffa di Bucari (per per non sbagliarsi ha chiamato Buckar) venne effettuata da dei MAS sommergibili.
    Quindi cerca di sviluppare un po' di spirito critico per non prendere troppi abbagli.
    Non vediamo la storia per come è ma per come siamo.

  5. #5
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Località
    Monfalcone
    Messaggi
    4,896
    Evita Kazzullo e i suoi Kazzullini...
    Comincio un sacco di cose e non ne finisco nes

  6. #6
    Utente registrato L'avatar di kanister
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Savona
    Messaggi
    5,051
    Appunto!
    Non vediamo la storia per come è ma per come siamo.

  7. #7
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Località
    Roma
    Messaggi
    8
    Grazie a tutti per le risposte.
    Io avevo pensato a questo libro Mario Isnenghi - La Grande guerra. 1914-1918

  8. #8
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Località
    Monfalcone
    Messaggi
    4,896
    Isnenghi è bravo e preparato, ma ha la tendenza a scrivere in maniera complicata, una mania degli studiosi universitari italiani, quasi essere comprensibili fosse un peccato... comunque di suo cerca I vinti di Caporetto, il primo libro di rilettura della grande guerra,
    poi di Emilio Faldella Le battaglie dell'Isonzo, La Grande Guerra primo e secondo volume e Caporetto - Le vere cause di una tragedia,
    di Mario Silvestri Isonzo 1917, Caporetto una battaglia e un enigma e La prima guerra mondiale.
    di Franco Bandini il Piave mormorava.
    Tutti libri degli anni 60 ma, letti questi, capirai subito la differenza con i libri odierni.
    Comincio un sacco di cose e non ne finisco nes

  9. #9
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Località
    Roma
    Messaggi
    8
    Citazione Originariamente Scritto da kleiner pal Visualizza Messaggio
    Isnenghi è bravo e preparato, ma ha la tendenza a scrivere in maniera complicata, una mania degli studiosi universitari italiani, quasi essere comprensibili fosse un peccato... comunque di suo cerca I vinti di Caporetto, il primo libro di rilettura della grande guerra,
    poi di Emilio Faldella Le battaglie dell'Isonzo, La Grande Guerra primo e secondo volume e Caporetto - Le vere cause di una tragedia,
    di Mario Silvestri Isonzo 1917, Caporetto una battaglia e un enigma e La prima guerra mondiale.
    di Franco Bandini il Piave mormorava.
    Tutti libri degli anni 60 ma, letti questi, capirai subito la differenza con i libri odierni.
    Grazie mille, mi metto subito alla ricerca.

  10. #10
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Località
    Monfalcone
    Messaggi
    4,896
    Puoi cominciare con una buona biblioteca, te li fai prestare e, se sono di tuo gusto, poi li cerchi nelle librerie...
    Comincio un sacco di cose e non ne finisco nes

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Tag per questa discussione

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato