Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 17

Discussione: inglesi in val di vara ?

  1. #1
    Banned
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Località
    vP006496
    Messaggi
    1,253

    inglesi in val di vara ?

    dal sito di primocanale :

    VARESE LIGURE
    Oridigni bellici ritrovati nei boschi
    23/06/2008 07:22


    Gli artificieri del nucleo antisabotaggio carabinieri di Genova sono intervenuti a Varese Ligure, in alta val di Vara, per far brillare due ordigni della seconda guerra mondiale trovati nei boschi da un escursionista. L'uomo, che percorreva la zona del passo Boccoli, aveva notato quasi sepolte nel terreno due bombe risultate poi residuati bellici di origine britannica. Uno aveva ancora la sicurezza inserita l'altro no. Entrambi sono stati classificati come potenzialmente pericolosi. I carabinieri di Varese hanno subito isolato la zona, recintandola con paletti. I due ordigni sono stati fatti brillare, in modo da evitare il permenere del rischio, per chi transita a piedi dalla zona.

    la localita' si trova nell' entroterra della riviera ligure di levante , da quelle parti non sono passati solo gli americani ?

  2. #2
    Utente registrato L'avatar di Andrea58
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    10,266
    Citazione Originariamente Scritto da u03205

    dal sito di primocanale :

    VARESE LIGURE
    Oridigni bellici ritrovati nei boschi
    23/06/2008 07:22


    Gli artificieri del nucleo antisabotaggio carabinieri di Genova sono intervenuti a Varese Ligure, in alta val di Vara, per far brillare due ordigni della seconda guerra mondiale trovati nei boschi da un escursionista. L'uomo, che percorreva la zona del passo Boccoli, aveva notato quasi sepolte nel terreno due bombe risultate poi residuati bellici di origine britannica. Uno aveva ancora la sicurezza inserita l'altro no. Entrambi sono stati classificati come potenzialmente pericolosi. I carabinieri di Varese hanno subito isolato la zona, recintandola con paletti. I due ordigni sono stati fatti brillare, in modo da evitare il permenere del rischio, per chi transita a piedi dalla zona.

    la localita' si trova nell' entroterra della riviera ligure di levante , da quelle parti non sono passati solo gli americani ?
    Dato che non è specificato che ordigni fossere potrebbe essere un qualcosa di comune ai due eserciti.
    Ciao
    Andrea
    Homo homini lupus. Draco dormiens nunquam titillandus
    lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita infocata dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra, così che questa infame impresa ammorberà la terra col puzzo delle carogne umane gementi per la sepoltura.

  3. #3
    Utente registrato L'avatar di kanister
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Savona
    Messaggi
    5,218
    Ricordo che una delle maggiori aspettative da parte della resistenza circa i rifornimenti alleati erano armi ed esplosivi. A seconda delle disponibilità* veniva lanciato ciò che c'era in magazzino, senza guardare il produttore. Perchè stupirsi se in una zona si trova qualcosa che sulla carta non dovrebbe esserci? Inoltre le missioni alleate avevano ampia facoltà* di scelta circa il materiale: il sudafricano Ballard era armato di M3 americano, l'irlandese Keany e l'inglese Pickering erano dotati di Marlin, tanto per fare due esempi.
    E poi, mi scusino gli appartenenti all'Arma, ma delle loro attribuzioni di nazionalità* non sempre ci si può fidare.
    Non vediamo la storia per come è ma per come siamo.

  4. #4
    Moderatore L'avatar di Italien
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Località
    Genova e Massa Carrara
    Messaggi
    4,855
    Come fatto giustamente notare, potrebbe trattarsi di materiale lanciato ai partigiani...
    LA MIA PAGINA "FORTIFICATA" SU FACEBOOK©: http://www.facebook.com/pages/Italien/323925510817

    Nel mezzo del cammin di questa vita, mostrassi alfin la truce metà oscura...
    ché la pazienza mia era finita, e lo baston calassi su ogne testa dura.


    Fatti non fummo, a viver come inermi... bensì pello inimico, far divorar dai vermi.


  5. #5
    Collaboratore
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Liguria
    Messaggi
    8,022
    Gli ordigni fatti brillare erano due bombe a mano inglesi comunemente chiamate Mills Bomb nr.36 della 2^ Guerra Mondiale sicuramente preda bellica dei partigiani - Fonte : L'artificiere che ha fatto brillare le granate in questione -
    PS.
    W i luminari...
    Gigi "Viper 4"

    "...Non mi sento colpevole.. Ho fatto il mio lavoro senza fare del male a nessuno.. Non ho sparato un solo colpo durante tutta la guerra.. Non rimpiango niente.. Ho fatto il mio dovere di soldato come milioni di altri Tedeschi..." - Rochus Misch dal libro L'ultimo

  6. #6
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Bologna
    Messaggi
    7,022
    Tutto questo ambaradan, hanno pure isolato la zona per due bombe a mano. Dalle mie parti questo tipo di interventi viene fatto in modo diverso.

  7. #7
    Utente registrato L'avatar di kanister
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Savona
    Messaggi
    5,218
    Scusa Viper, penso che chi ti ha fornito l'informazione dovrebbe ripassare un poco di storia, almeno partigiana.
    Preda bellica potevano essere delle BAM tedesche o italiane, catturate a dei militari tedeschi o repubblicani.
    Non mi pare esatto definire "preda bellica" del materiale alleato che era stato sicuramente lanciato quale rifornimento.
    Non vediamo la storia per come è ma per come siamo.

  8. #8
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658
    Signori,sono stati fatti brillare degli ordigni atti ad offendere,potenzialmente ancora mortali.
    Forse qualche vita è stata salvata....per me conta solo questo.
    Il resto è solo aria fritta.Tedeschi,americani,partigiani,marziani..... .ora hanno fatto boom e non ci sono più,ed il boschetto è più sicuro.

  9. #9
    Collaboratore
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Liguria
    Messaggi
    8,022
    Buonasera Signor Kanister..
    E come darle torto.. letta così potrebbe sembrare.. ma non è così.. poichè non sono stati gli unici "oggetti" ritrovati poichè vi erano altri giocattoli di sicura preda bellica partigiana.. cordiali saluti viper 4
    Gigi "Viper 4"

    "...Non mi sento colpevole.. Ho fatto il mio lavoro senza fare del male a nessuno.. Non ho sparato un solo colpo durante tutta la guerra.. Non rimpiango niente.. Ho fatto il mio dovere di soldato come milioni di altri Tedeschi..." - Rochus Misch dal libro L'ultimo

  10. #10
    Utente registrato L'avatar di kanister
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Savona
    Messaggi
    5,218
    Se una parte della notizia viene tenuta segreta come sarà* mai possibile fare dei commenti esatti e completi? Non è possibile sapere (o meglio ancora vedere qualche foto) che cosa altro è stato trovato?
    Non vediamo la storia per come è ma per come siamo.

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •