Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 14

Discussione: Inquinamento da softair.

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    Liguria
    Messaggi
    643

    Inquinamento da softair.

    Salve,vicino al mio paese c'è un vecchia polveriera abbandonata dove di frequente si svolgono battaglie di softair,ho notato andando a funghi nell'adiacente bosco che ci sono pallini di plastica in grande quantità* non copisco per quale motivo non usano pallini biodegradabili,se va avanti così ci saranno più pallini che steli d'erba.
    Non pensate mai che la guerra, per quanto necessaria o giustificata, non sia un crimine."

  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Bologna
    Messaggi
    7,022

    Re: Inquinamento da softair.

    Non so come funzionino queste battaglie e come vengano organizzate e autorizzate, ma di certo è una forma di inquinamento anche questa. E' una storia molto simile a quella dei pallini di piombo sparati dai cacciatori, ma in questo caso la soluzione si è trovata. Ma i pallini biodegradabili esistono?

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    Liguria
    Messaggi
    643

    Re: Inquinamento da softair.

    Non so se esistano pallini biodegradabili se no dovrebbero farli,guarda sulle aste di softair vendono pallini di plastica in confezioni maxi e credo che se li sparano addosso a raffiche da decine se non centinaia.
    Non pensate mai che la guerra, per quanto necessaria o giustificata, non sia un crimine."

  4. #4
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2009
    Messaggi
    268

    Re: Inquinamento da softair.

    i pallini biodegradabili esistono, ma li fanno costare 10 volte tanto quelli normali.
    considerando che oggidì una qualsiasi arma da s-a viaggia dai 900 ai 1200 colpi al minuto, il discorso è facile, in quanto a pallini a terra.
    comunque, a parte tutto, il pallino da soft air è totalmente inerte, paragonabile ad una pietra, in quanto ad impatto ambientale.
    Non c'è provare! Fare! o non fare... Maestro Yoda

  5. #5
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    4,053

    Re: Inquinamento da softair.

    La plastica in quanto a biodegradabilità* è eterna, la natura non riesce a farla sparire, perciò i pallini se non si và* a raccoglierli lì rimangono ed è brutto pensare che una nostra attività* dia contributo all'inquinamento, quindi alla rovina del pianeta, piuttosto che essere perlomeno se non di aiuto all'ecologia quantomeno ad essere asettica.
    Cercio ma che stai a dì? una pietra la si trova in natura e fà* parte della natura, un pallino di plastica no.

    Saluti
    Die Nadel
    Komm mein Schatz, denn wir fahren nach Croce D’Aune

    Canale youtube: http://www.youtube.com/user/Feldgragruppe?feature=mhee

    Sito web: http://www.feldgrau.eu/

    Pagina facebook: http://www.facebook.com/Feldgraugruppe

  6. #6
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Località
    Provincia di Bologna
    Messaggi
    161

    Re: Inquinamento da softair.

    Visto l'argomento mi esprimo anch'io, essendo un giocatore di softair oramai da un paio di anni..
    Sul fatto che i pallini siano inquinanti sono perfettamente d'accordo; ok, non saranno tossici, ma sicuramente paragonabili a rifiuti di plastica buttati per terra che di certo non giovano all'ambiente, dovunque si sia.
    E' altrettanto vero che costano parecchio, ma i prezzi stanno rapidamente calando; all'inizio dovevi quasi accendere un mutuo per portarti a casa qualche migliaio di pallini, però adesso (complice anche il fatto dell'entrata nel mercato dia alcune nuovae buone marche) non hanno più costi proibitivi.
    Per esempio, ho acquistato 47000 pallini in blocco per €130,00, il che non è molto in più se paragonato ai prezzi della Marui o Royal per i normali BBs.
    Tengo a sottolineare che non vi è stata alcuna economia di scala, non mi hanno riconosciuto alcun sconto dato il lotto comprato..
    Costano all'incirca (è una media che ho calcolato basandomi su dati di prezzi al listino sul famoso sito d'aste e su altri due siti specializzati) un 35-40% in più dei normali, che sicuramente benissimo al portafoglio non fa ma rende il softair non più inquinante e maggiormente accettabile agli occhi altrui..
    Ecco perchè ho convinto la squadra a cui appartengo ad adottare pallini biodegradabili
    Saluti
    Mattia
    "Ogni contrada è patria del ribelle
    Ogni donna a lui dona un sospir
    Nella notte ci guidano le stelle
    fort'è il cuore e'l braccio nel colpir"

  7. #7
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Bologna
    Messaggi
    7,022

    Re: Inquinamento da softair.

    Se la soluzione esiste già*, basta soltanto metterla in pratica. Ma di che materiale son fatti sti pallini biodegradabili?

  8. #8
    Utente registrato L'avatar di KampfgruppeHansen
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Località
    Grüne Linie
    Messaggi
    731

    Re: Inquinamento da softair.

    salve,
    essendo giocatore di softair da 10 anni, volevo anch'io spezzare una lancia a nostro favore:
    in effetti specialmente in passato, venivano usati solo ballini non BIOdegradabili e questo per 2 motivi:
    1 fino a 3/4 anni fà* il bio non era in commercio
    2 i primi pallini bio messi in commercio provocavano spesso "inceppamenti" e quindi non venivano preferiti ai BB normali.
    adesso però le cose stanno rapidamente cambiando, si trovano prodotti di ottima qualità*, il prezzo è un pò più alto dei BB "inquinanti" ma il nostro club ad esempio, ha deciso di giocare solo con BIO e molti altri club si stanno muovendo o si sono già* mossi da tempo in questa direzione.
    E poi: lasciateci fare la guerra in santa pace
    ________________________
    Erano tempi fieri ed eroici, dove mettevamo piede li era la Germania,e il mio regno si estendeva fin dove arrivava il cannone del mio carro Armato

    Jochen Peiper
    SS Standartenführer , Kommandeur Panzer Regiment SS Leibstandarte

  9. #9
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2008
    Messaggi
    1,461

    Re: Inquinamento da softair.

    E' brutto sentire di queste storie, del tipo che l'uomo, per divertirsi inquina e se ne strafrega dell'ambiente, ma rincuora sentire che certi altri, come ad esempio i membri del club di KampfgruppeHansen ci pensino e se ne curino, perciò complimenti
    Pvt Guy P Rossi

  10. #10
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2009
    Messaggi
    268

    Re: Inquinamento da softair.

    Citazione Originariamente Scritto da Die Nadel
    Cercio ma che stai a dì? una pietra la si trova in natura e fà* parte della natura, un pallino di plastica no.
    mi sono espresso male, non intendevo che fosse parte della natura, intendevo che non è tossico e non rilascia sostanze.
    Non c'è provare! Fare! o non fare... Maestro Yoda

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •