Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123
Risultati da 21 a 29 di 29

Discussione: Insegne sudafricane della WWII

  1. #21
    Utente registrato L'avatar di Blaster Twins
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    24,090
    Ok,li sposto io e poi cancello.Se hanno piacere li riposteranno nella sede appropriata.
    A/F 505 PIR 82ND AIRBORNE DIVISION "ALL AMERICAN"
    H-MINUS
    ALL THE WAY!

    www.progetto900.com

  2. #22
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    1,230
    mah, ovviamente li avevamo postato qui perché il thread era sulle insegne sudafricane, non si specificava se in stoffa o dipinte, ma possono benissimo starsene anche nella stanza degli elmetti....

  3. #23
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    1,230
    Controspalline in panno da battledress, con le insegne della 6th South African Armoured Division e i titles, in metallo bianco, dei Natal Mounted Rifles, sulla consueta striscia di stoffa arancione che contraddistingue il volunteer overseas service:



    Immagine:

    35,59*KB

    Lo stesso tipo di controspalline montate su tela khaki drill:



    Immagine:

    10,81*KB

  4. #24
    Utente registrato L'avatar di Blaster Twins
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    24,090
    Ottimo,Loupie,davvero ottimo.Grandioso!!!Bravo.
    A/F 505 PIR 82ND AIRBORNE DIVISION "ALL AMERICAN"
    H-MINUS
    ALL THE WAY!

    www.progetto900.com

  5. #25
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    1,230

    Re: Insegne sudafricane della WWII

    recente acquisizione, spallina della South African Artillery con le insegne della 6th South African Armoured Division
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  6. #26
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    1,230

    Re: Insegne sudafricane della WWII

    due titles da spalle, con l'inevitabile "orange tab" denotante il servizio volontario all'estero. South African Medical Corps e South African Engineers Corps
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  7. #27
    Utente registrato L'avatar di Blaster Twins
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    24,090

    Re: Insegne sudafricane della WWII

    Hai anche gli hat badges di queste specialità*?
    A/F 505 PIR 82ND AIRBORNE DIVISION "ALL AMERICAN"
    H-MINUS
    ALL THE WAY!

    www.progetto900.com

  8. #28
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    1,230

    SSB epaulettes

    Una recente acquisizione, insieme al lotto postato altrove: un paio di controspalline con le insegne della 6th South African Armoured Division e i titles dello Special Service Battalion. Non si pensi a truppe speciali: si trattava di un battaglione dell'esercito sudafricano formato nel 1933 per arruolare - dopo la grande depressione nel 1929 - ragazzi di età tra i 19 e i 23 anni che non trovavano occupazione dopo la scuola. Durante la guerra hanno combattuto nei ranghi della 1st South African Division in Kenya, Somalia, Etiopia e in Egitto, successivamente in Italia come reggimento corazzato nella 11th (SA) Armoured Brigade.
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  9. #29
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    1,230
    controspalline con i titles dell'Imperial Light Horse / Kimberly Regiment un reggimento "combinato" facente parte della 11th South African Armoured Brigade (era il battaglione motorizzato) che ha avuto la distinzione di essere la prima unità alleata a entrare in Firenze, il 4 agosto 1944. Si noti bene che i titles non erano semplici distintivi di unità, ma una sorta di distinzione per soldati e ufficiali che avessero servito in zona di combattimento: venivano cioè assegnati soltanto a coloro che avessero effettivamente prestato servizio in una "forward battle area". Insomma, erano dei veri e propri distintivi di combattimento. Posto una coppia di controspalline in khaki drill e un documento più unico che raro: l'attestato con cui l'ufficiale comandante del battaglione attestava che il sergente F.H. Strating era autorizzato a indossarle. La data è quella del 9 luglio 1944, giorno in cui entrò in vita la disposizione.
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •