Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 12

Discussione: Istria/Monte Forno/Forte Barbariga-richiesta

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Messaggi
    17

    Istria/Monte Forno/Forte Barbariga-richiesta

    in data 9.12.2007 - Lappino- rispondeva che il forte in Istria si chiama
    del Monte Forno o Monfurno. Sono nato in zona dove ho vissuto fino al 1947. Il forte in questione era conosciuto come " forte Barbariga " Sul posto c'era pure la base navale italiana dei sommergibili. Gradirei conoscere la " fonte " dalla quale è scaturita la risposta . Grazie
    Buon anno a tutti.

  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    334
    Saluti e buon anno a tutti,

    Come l'ho gia' detto, il forte Monte Forno (nome "ufficiale" austro-ungarico) faceva parte della piazzaforte di Pola, la sua parte nord. Il forte apparteneva allo complesso fortificato di "Barbariga - Paravia". Ovviamente, quello "Barbariga" ho dimenticato di mettere prima.
    Allora, il nome ufficiale era quello di "Monte Forno", mentre il complesso fortificato intero era chiamato "Barbariga - Paravia". (fonte: mappa austriaca delle fortificazioni della zona di Pola). La gente locale, ovviamente, chiamava il forte con il nome diverso.
    E' molto importante avere le informazioni del residente della zona, con la sua esperienza e dati. Pero, non e' la prima volta che la gente locale cambia il nome ufficiale, o anche la provenienza: da noi qui a Fiume, i bunker italiani di Sussak vengono regolaremente chiamati "tedeschi"...

    Alcuni fonti:

    http://p205.ezboard.com/AustroHungar...cID=1686.topic

    http://alainlecomte.free.fr/2585.jpg

    http://www.bale-valle.hr/vox/pop.asp?ID=27

    Vladimir

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658
    Attendevo con "ansia" questo chiarimento,ed è arrivato limpido e pulito.Ottima integrazione Lappino,grazie.

  4. #4
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Messaggi
    17
    Grazie per la esauriente risposta. Mi fa piacere che sei di Fiume. Come posso avere ( acquistare ) copia della pianta delle fortificazioni che indichi nella risposta ?

    Mi puoi confermare se " monte Gomilla " è nelle vicinanze di Fiume ?

    Permettimi di informarti che c'è in com,mercio il libro : FESTUNG POLA
    di Erwin Anton Grerstenberger. Purtroppo in lingua tedesca.

    Ti auguro un felicissimo 2008. Faustolo

  5. #5
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    Friuli-Venezia Giulia
    Messaggi
    45
    Il monte GOMILA (1026 m)si trova in Ciceria(Istria) tra il paesino di Trstenik e Racja Vas.Lo si raggiunge attraverso il confine sloveno croato di Jelsane.

  6. #6
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    Friuli-Venezia Giulia
    Messaggi
    45
    Mi devo scusare con Faustolo per il nome errato di Jelsane che si trova da un'altra parte del confine tra Slovenia e Croazia.Quello gisto è Jelovice.

  7. #7
    Utente registrato L'avatar di articioco
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Friuli-Venezia Giulia
    Messaggi
    212
    Caro Faustolo, grazie per le interessanti notizie.
    Volevo chiederti dettagli sui "sommergibili italiani" presenti vicino al Forte Barbariga che tu nomini, in che periodo della seconda guerra erano presenti, perché alla fine della guerra in Val di Figo, all`interno del porto di Pola, erano dislocati i sommergibili tascabili italiani del tipo CB, di questo sono sicuro perché ho raccolto le testimonianze dei marinai presenti nel luogo ed ho fotografie e documenti. Ma nell`Alto Adriatico si cercano notizie di un reparto con sommergibili tascabili germanici che prima erano dislocati a Rimini e poi sono stati spostati in Istria, non si sa dove. Io credo che fossero a Porto Vestre che per il suo tipo di spiaggia (i mezzi erano tenuti in secco su rimorchi stradali e varati solo in caso di necessità*) e per avere un bunker all`ingresso della baia, poteva essere il sito interessato, ma non ne sono sicuro, chissà* se tu riesci a scoprire l`arcano.
    Cari saluti a Buon 2008.
    Claudio Pristavec

  8. #8
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Messaggi
    17
    Per Claudio Pristavec. Spiacente, non conosco nulla di quanto ricerchi.
    Ho abitato a Pola fino al 1947. Di.... affari..... militari NON SE NE PARLAVA. Pensa : Ho scoperto la esistenza dei forti ( enormi costruzioni ) solo da pochi giorni. navigando in Internet. Poichè da oltre 50 anni sono collaboratore della testata " L'Arena di Pola " che si pubblica a Trieste, mi permetterò di inserire la richiesta. Speriamo che quqlche vecchio marinaio possa esserti utile. Grazie per avermi contattato. Sono sempre quì. Salutoni Faustolo

  9. #9
    Utente registrato L'avatar di articioco
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Friuli-Venezia Giulia
    Messaggi
    212
    Grazie per la risposta, Faustolo, ma per il momento ti inviterei a non pubblicare niente sull?Arena di Pola perchè voglio pubblicare su Storia Militare la testimonianza dell'ultimo militare che era sui sommergibili a Pola corredata da sue fotografie inedite alle quali potresti fare riferimento per il tuo articolo.
    Intento che ne dici se un giorno andiamo a bere un aperitivo nel bar vicino alla tipografia dove si stampa l'Arena e parliamo di sommergibili?
    Cari saluti,Articioco
    Claudio Pristavec

  10. #10
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Messaggi
    17
    Grazie per l'invito. sarebbe un sogno. Mi trovo sulla sponda di un altro mare anche se il cuore è in Istria. Scriviamoci. Salutissimi affettuosi.

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato