Risultati da 1 a 5 di 5

Discussione: Italo Caracul, mascotte della Bg. Garibaldi

  1. #1
    Collaboratore L'avatar di Il Cav.
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Messaggi
    4,502

    Italo Caracul, mascotte della Bg. Garibaldi

    Questo ragazzino militò in un reparto partigiano, dal nome e dai tratti somatici forse era originario delle colonie italiane. Dato che ce n' è almeno un altro di "partigiano nero", il romano/somalo Marincola, caduto in combattimento in Alto Adige nel 1945, vorrei saperne qualcosa di più. Grazie!
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    "Chissà a quale di questi alberi ci impiccheranno..."

  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Feb 2013
    Messaggi
    138

    Re: Italo Caracul, mascotte Brigata Garibaldi...

    Il Tripolino, partigiano a 11 anni
    In un saggio sulla Resistenza a Gandino anche la storia del piccolo orfano libico
    L’autore Iko Colombi: «Senza una mano e un occhio, si aggregò alle brigate in lotta»

    «Ci fosse stato il Tripolino, forse la storia della Malga Lunga andrebbe riscritta». Così dice chi ancor oggi ricorda Italo Caracul, che a metà degli Anni '40 aveva 11 anni. È lui – il Tripolino –, uno dei personaggi del saggio sulla Resistenza scritto, su iniziativa del Comune di Gandino, da Ludovico (detto Iko) Colombi, che verrà presentato giovedì alle 20,30 in biblioteca, in occasione delle celebrazioni per il 25 Aprile.
    «Italo era arrivato – spiega Colombi – come "mascotte" dei nostri soldati impegnati nelle guerre coloniali. Orfano dei genitori, si era aggregato ai militari e alla fine, forse al seguito di qualche disertore, si era aggregato alla lotta partigiana».

    http://www.gandino.it/public/modules/pp ... newid=3340

  3. #3
    Collaboratore L'avatar di Il Cav.
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Messaggi
    4,502

    Re: Italo Caracul, mascotte Brigata Garibaldi...

    Interessantissimo, grazie del contributo!
    In tempi di polemiche sul significato di "italianità" e "cittadinanza" non fa male ricordare che se la Costituzione è nata dalla Resistenza, forse è anche un pò merito di italiani come Marincola e Caracul...
    ... chi ne conosce altri, di combattenti di colore della guerra civile?
    "Chissà a quale di questi alberi ci impiccheranno..."

  4. #4
    Utente registrato L'avatar di kanister
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Savona
    Messaggi
    5,218

    Re: Italo Caracul, mascotte Brigata Garibaldi...

    Questo va bene? Però so solo che militava nella 2a divisione alpina autonoma sotto P. Balbo e con comandante il "Maggiore Mauri".
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    Non vediamo la storia per come è ma per come siamo.

  5. #5
    Collaboratore L'avatar di Il Cav.
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Messaggi
    4,502

    Re: Italo Caracul, mascotte Brigata Garibaldi...

    Niente nome? Peccato! Comunque bello, anche dai tratti somatici non sembra un ex-prigioniero alleato o un "Buffalo Soldier", ma di un' etnia del corno d' africa, dunque delle nostre ex-colonie! Grazie Kanister, in tema resistenziale sei sempre una certezza!
    "Chissà a quale di questi alberi ci impiccheranno..."

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •