Pagina 58 di 104 PrimaPrima ... 848565758596068 ... UltimaUltima
Risultati da 571 a 580 di 1036

Discussione: K.98

  1. #571
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Bologna
    Messaggi
    7,022

    Re: 98K- S

    Inoltre conoscendo la serietà* di Absolut bisognerebbe andarci piano con affermazioni pesanti e comunque documentarsi sempre ... perchè tutti abbiamo SEMPRE molto da imparare
    E' la stessa cosa che ho pensato io, perchè mai avrebbe dovuto mettere una foto taroccata sul suo sito.

  2. #572
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Località
    liguria
    Messaggi
    1,099

    Re: 98K- S

    Citazione Originariamente Scritto da Fabio 90
    Inoltre conoscendo la serietà* di Absolut bisognerebbe andarci piano con affermazioni pesanti e comunque documentarsi sempre ... perchè tutti abbiamo SEMPRE molto da imparare
    E' la stessa cosa che ho pensato io, perchè mai avrebbe dovuto mettere una foto taroccata sul suo sito.
    Semplicemente per scherzo o per mettere in guardia dai bidoni, non certo per spargere notizie false e tendenziose. Almeno io l'ho presa così, vai a pensare che l'imbecillità* potesse toccare per davvero livelli così alti.

  3. #573
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Località
    Emilia Romagna
    Messaggi
    108

    Re: 98K- S

    Citazione Originariamente Scritto da artu44
    Citazione Originariamente Scritto da Fabio 90
    Inoltre conoscendo la serietà* di Absolut bisognerebbe andarci piano con affermazioni pesanti e comunque documentarsi sempre ... perchè tutti abbiamo SEMPRE molto da imparare
    E' la stessa cosa che ho pensato io, perchè mai avrebbe dovuto mettere una foto taroccata sul suo sito.
    Semplicemente per scherzo o per mettere in guardia dai bidoni, non certo per spargere notizie false e tendenziose. Almeno io l'ho presa così, vai a pensare che l'imbecillità* potesse toccare per davvero livelli così alti.
    Non è imbecillità* ma la classica cosa che fanno tutti gli eserciti appena possono: reciclare un arma ormai vecchia e desueta come tiplogia e ilpiego bellico e modificarla secondo le nuove esigenze anche cambiandone fortemente l'aspetto e diminuire i problemi di logistica. Comunque questo è nulla cosa ne penseresti se ti capitasse per mano un N°1 MkIII con canna di un mauser in 8x57js, marcato turco e calciatura sempre di un mauser M1938 lungo di Ankara?


    saluti
    "Lunga vita è prosperità"

  4. #574
    Utente registrato L'avatar di stecol
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Roma
    Messaggi
    2,486

    Re: 98K- S

    Vorrei spezzare una lancia in favore dell'esercito spagnolo, battutacce a parte sull'UCAS (vedi sopra).

    Io credo che i Mosqueton FR 7 ed FR 8 siano stati realizzati per una ben precisa esigenza addestrativa: evitare di mettere in mano alle reclute i preziosi (e costosi) CETME C, dando comunque la possibilità* di esercitarsi con armi aventi gli stessi organi di mira, la stessa lunghezza di canna e lo stesso calibro.
    Avendo a disposizione vecchi fucili di provata robustezza e manifatture che all'epoca (anni '60) sfornavano canne in 7,62 NATO a tutto spiano, avranno pensato che prendere i Mod. 16 e i Mod. 43 e trasformarli in FR 7 e FR 8 fosse una buona idea.

    E in fondo non penso che non fosse un'idea malvagia: reclute inesperte con fucili che sparano un colpo alla volta (ti costringe a pensare a cosa stai facendo), più facili da controllare in poligono e senza la minima possibilità* di sparare in semi-automatico o, peggio ancora, in automatico.

    Chi ha fatto il servizio di leva ricorderà* sicuramente quanti quasi-incidenti sono successi in poligono, dal tizio che scaricava gli 8 colpi del garand a 6-7 metri dalla piazzola, a quello che più o meno inavvertitamente metteva il selettore del FAL su auto e svuotava il caricatore chissà* dove in pochi attimi.

    Provate a farlo con un fucile a ripetizione ordinaria, se siete capaci ...

    Ciao
    Stefano
    É difficile volare con le aquile quando hai a che fare con i tacchini ....

  5. #575
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Località
    liguria
    Messaggi
    1,099

    Re: 98K- S

    E' giusto Stefano, ma, se vedo bene, il troiaio serve solo per imparare a metter su una baionetta. Per sparare un colpo alla volta in 7.62 e abituarsi al CETME bastava solo cambiare la canna e le mire risparmiando un mare di soldi.

    PS I problemi durante il tiro dei nostri militari che tu citi derivano soltanto dalla pochezza degli istruttori. A titolo di esempio: io ho fatto il militare a 30 anni perchè mi sono iscritto a ingegneria aerospaziale proprio per rinviare il servizio il più possibile sperando nell'esonero come ammogliato con prole. E non per scarso amor patrio ma perchè già* lavoravo e guadagnavo bene. A quell'età* col garand da sdraiato mettevo a 300 metri tutte le palle in un cocomero. Orbene, quando a Cividale ci hanno portato a tirare col garand e mi hanno messo in mano una clip, ho chiesto ingenuamente se quella servisse per mettere a punto le mire facendo notare che forse non sarebbe bastata. Il capitano in persona mi ha risposto che per i tiri quello c'era e altro non sapeva. Naturalmente per non perdere tempo sdraiato su un bancone, ho mirato due metri sopra il bersaglio e ho sparato tutto il pacchetto in qualche secondo. Immagino che il capitano sarà* stato contento così finiva prima anche per lui la commedia dei tiri.

  6. #576
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Lazio
    Messaggi
    315

    Re: 98K- S

    Concordo pienamente con artu44, per i militari di leva spesso non c'erano munizioni per fare pratica. Personalmente quando ci hanno portato a fare i tiri da auc ci hanno dato un caricatore di Garand, 10 c0lpi di FAL (assolutamente in semiautomatico)poi con la beretta 6 colpi. tutto qui, Ma secondo voi si poteva imparare a sparare con tale micragna? Tanto per ridere, quando l'ufficiale vide che con la beretta avevo messo in sagoma i primi 3 colpi, mi tolse l'arma dicendo che tanto sapevo sparare, inutile sprecare colpi....salvo poi divertirsi lui....

  7. #577
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Località
    Emilia Romagna
    Messaggi
    108

    Re: 98K- S

    Citazione Originariamente Scritto da artu44
    E' giusto Stefano, ma, se vedo bene, il troiaio serve solo per imparare a metter su una baionetta. Per sparare un colpo alla volta in 7.62 e abituarsi al CETME bastava solo cambiare la canna e le mire risparmiando un mare di soldi.
    A dire il vero gli spagnoli avevano capito diversamente da noi che più un'arma assomigliava all'originale meglio era per la recluta. Comunque gli FR8 e FR7 furono usati militarmente anche presso le colonie spagnole in africa. Comunque sei sicuro che la modifica dei Mauser costasse di più di un fucile d'assalto CETME? Poi la Spagna non si poteva permettere di rovinare le nuove armi d'ordinaza d'assalto in mano a delle reclute alle prime armi


    http://www.surplusrifle.com/shooting/fr8/index.asp

    saluti
    "Lunga vita è prosperità"

  8. #578
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    italia
    Messaggi
    2,046

    Re: 98K- S

    ....a parte i giudizi tecnico pratici sull'oggetto se convenisse o meno creare questa variante, francamente è un pezzo nell'insieme molto bello e... a me mi piace e me lo comprerebbe in considerazione anche del calibro e del valore storico. Ciao Sal
    QUANTO MAIOR ERIS, TANTO MODERATOR ESTO

  9. #579
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Località
    Bologna
    Messaggi
    105

    Re: 98K- S

    ...scusate ma non capisco il disquisire!!!!!
    siete (siamo) appassionati di E.O.o no!?
    Secondo me,poco importa che possa essere stata una stupidaggine o meno costruire un'arma di questo tipo,(mi piace che si cerchi di capire il perchè,mi interessa anche mettere a confronto le mie ipotesi con quelle di altri appassionati)però sta di fatto che gli Iberici lo hanno costruito e tanto basta!
    Poi; a me personalmente non piace,ma è un E.O.,e vorrei sapere quanti ne hanno costruiti,vedere i punzoni ecc. ecc.
    Scusate....,sono l'ultimo arrivato,però mi sembrava logico difendere anche il brutto anatroccolo,se ho ecceduto chiedo scusa! Ma mi piace ogni cosa che spara!!!!Se fosse possibile conoscerne la storia.
    Caro Sal mi trovo sempre più daccordo con te.
    Come Folgore dal cielo, come Nembo di tempesta.
    Non tremar se fischia la mitraglia, ma lotta con fiducia e con ardor.

  10. #580
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Messaggi
    196

    Re: 98K- S

    L'amico Andrea Redimacchia ricorda che c'è stato un articolo su TAC Armi nel 2007, ma se non ricordo male l'FR8 io l'ho preso nel 2001.
    E credetemi... non ne sapeva un tubo nessuno, nemmeno Excalibur che l'aveva catalogato. Si diceva che FR7 ed FR8 fossero lo stesso fucile, e che il numero cambiasse in funzione della regione di assegnazione :-(
    Mi telefonò un caro amico, purtroppo prematuramente scomparso, per dirmi che in un'armeria della bassa reggiana c'era questo fucile che a lui sembrava assurdo. E se a lui sembrava assurdo, allora a me poteva magari interessare. E aveva ragione come sempre :-)
    La storia del fucile è già* stata riportata, ma il problema generale è quello del cambio di calibro del Mauser.
    Il cambio di calibro ha "afflitto" tanti Paesi. Pensiamo ai norvegesi, che sono stati i primi ad affrontarlo camerando i loro (inteso come: "di loro preda bellica") Mauser in .30-06.
    Ancora oggi quando vado sulle linee con un K98 norvegese trovo dei DDT che si fanno ripetere il calibro tre volte, e poi lo controllano da soli :-)
    Ma si tratta di K98K modificati, e quindi di fucili "large rings" che non hanno certo problemi a reggere un calibro come il .30-06, visto che con le stesse azioni sono stati costruiti fucili da caccia grossa in calibri ben più performanti!
    Qualche problema in più l'abbiamo con i sudamericani. Finchè si partiva dal calibro 7 Mauser (come la Colombia) per passare al .30-06, poteva andare bene, perchè si doveva cambiare la canna e comunque si trattava di Mauser Large Rings.
    Ma chi partiva dal 7,65 Mauser Argentino (come i peruviani!) spesso si limitò a ricamerare il fucile lasciando la vecchia canna, ed il risultato era un ibrido, o se vogliamo un fucile in (improbabile) calibro .32-06 :-)
    Le altre modifiche di calibro dei Mauser sono state quella spagnola (fucili modificati in 7.62 cetme), ancora norvegese (pochi fucili modificati in 7,62 NATO) ed ovviamente israeliana (anche qui in 7,62 NATO).
    In effetti solo gli spagnoli ebbero il fegato di trasformare dei fucili "small rings" come i Mauser 1916 in calibro 7,62.
    D'altra parte la Spagna (aveva) ha un'industria armiera solida, e si trovò costretta ad adeguare il calibro al 7,62 CETME che aveva adottato per il proprio fucile d'assalto sviluppato in collaborazione con la Heckler und Kock.
    E per adeguare TUTTO l'armamento, che nel caso dei fucili modello 1916 aveva spesso mezzo secolo di lavoro sulle spalle, ci volevano un sacco di canne.
    Allora tanto valeva usare quelle del CETME realizzando un fucile con un aspetto più aggressivo, e con un buon sistema di mira.
    La "finta presa di gas" è in effetti uno scomparto che contiene delle bustine monouso di lubrificante, e permette di uniformare anche la baionetta con quella del CETME :-)
    Infatti le vecchie baionette del Mauser spagnolo modello 1943 con le guancette di legno, furono sostituite da delle validissime baionette in acciaio fosfatato con guanciole in plastica e fodero in resina (e di recente su EBay gli spagnoli ne vendevano a pacchi, e noi italiani NON le possiamo comprare su EBay!).
    Detto molto sinceramente... l'FR8 è un gran fucile. E' corto come una carabina VZ24, ed ha una linea di mira lunga come un Mauser K98, grazie allo spostamento all'indietro di 30 centimetri della tacca di mira, che oltretutto è stata sostituita da una valida diottra.
    Poi spesso quando li si trova... le canne sono nuove o seminuove. E se non fosse che sono troppo recenti per partecipare alle gare EO... forse gli FR8 avrebbero vinto parecchio sulle linee :-)

    Per quanto riguarda il manuale... il webmaster che seguiva il sito exordinanza ai tempi del Decreto Pisanu sul terrorismo pensò (non faccio commenti ma li penso!) di togliere i manuali per paura di essere denunciato per terrorismo :-(
    Sul mio sito invece li ho lasciati, e sono disponibili qui (compreso il manuale del Fusil Reformado :
    http://www.museoexordinanza.eu/schede/manuali.htm

    Buona giornata!

Pagina 58 di 104 PrimaPrima ... 848565758596068 ... UltimaUltima

Tag per questa discussione

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato