Pagina 11 di 15 PrimaPrima ... 910111213 ... UltimaUltima
Risultati da 101 a 110 di 145

Discussione: Kevlar Italiani

  1. #101
    Utente registrato L'avatar di wyngo
    Data Registrazione
    Aug 2009
    Località
    ITALIA
    Messaggi
    497

    Re: Kevlar Italiani

    Il modello da te postato lo avevo già visto qualche anno fa. L'elmetto RBH 303 che ho postato io, l'ho fotografo all'adunata degli alpini a Bolzano ,per quanto sia sempre un RBH 303 ha un visore diverso con un diverso modo di aggancio all'elmetto, hai qualche foto? Io purtroppo non sono riuscito a farne altre e a vedere bene come era fatto.
    Riguardo al mio Monfrini credo sia antecedente al RBH , non ho dati certi mai il Monfrini lo colloco tra i primi anni 90 non oltre al 95, non mi è mai passato per le mani un sept2 “liscio” datati dopo il 94. L’attacco del visore e simili a quello del Cassoni OP postato all’inizio del topic. Anche i caschi dei carabinieri e polizia di quel periodo hanno i visori balistici uguali o molto simili.
    Il 303 secondo me è un elmetto nato dopo il 2000, l’Australia ha adottato l’RBH 303 AU nel 2005 se non sbaglio, pure Irlanda, Chile,Slovacchia e Rep. Ceca credo li abbiano usati la prima volta dopo il 2000.
    Posto L’etichetta del Monfrini , forse qualcuno più esperto è in grado di dare una datazione ai due elmetti .
    Dato la tua certezza nel affermare che non fosse un elmetto per artificieri\sminatore, presumo che tu sia un militare che li abbia usati o li usi tutt’ora.
    Non è possibile che prima del RBH l’esercito avesse fatto montare dei visori su dei sept2 per tale scopo? A cosa possono servire degli elmetti con visori balistici all’esercito?[/quote]


    ...ciao Kevlar Helmet.
    La differenza tra il mio e quello postato da te c'è ed è evidente nel sistema con la rotella in plastica che dovrebbe determinarne il bloccaggio della visiera...Ti assicuro che tutti gli elmetti delle combinazioni che ho potuto vedere, impiegare ed indossare, dal 1999 ad oggi, erano israeliane e l'elmetto era simile se non identico a quello da me postato.
    ( Quella specifica tuta è datata 2003)
    Le differenze sono, per me, da addebitare a piccole varianti nei lotti di approvvigionamento da Israele, o miglioramenti nel corso degli anni...
    Relativamente al fatto che ho la certezza che non sia da sminatore, penso che dovresti leggere meglio l'intervento, perche' ho affermato che è parte integrante della tuta RABINTEX ...antiframmento da sminamento, ( gli artificieri usano la piu' complessa, pesante e protettiva EOD7b, denominata antiesplosione) adottata dall'Esercito e tutt'ora in uso.
    E' possibile che l'Esercito abbia commissionato elmetti balistici con visiera balistica, per usi connessi all'impiego delle Forze Speciali o per Operazioni Speciali, magari piccole serie...di servire all'Esercito posso assicurarti che servono...potrebbero essere stati anche prodotti per esigenze estere nei contingenti MSU dei Carabinieri ma in colorazione verde standard.
    Hai controllato bene i marchi a vernice nera all'interno della calotta?...il lotto e l'anno di produzione sono impressi con quel sistema.
    Inoltre le tute antiframmento da sminamento sono state distribuite ai reparti intorno al 95, secondo le mie informazioni, e sono state successivamente impiegate nella missione IFOR e successivamente SFOR in Bosnia Herzegovina.
    Ciao Francesco
    Chi nega la ragion delle cose, pubblica la sua ignoranza

    Leonardo da Vinci

  2. #102
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2012
    Località
    Bergamo
    Messaggi
    234

    Re: Kevlar Italiani

    La data non c'è, i marchi stampati riportano esattamente i dati della targhetta.
    Come ti dicevo questo viene da un militare dll'esercito, che lo abbiano usato anche i carabinieri può essere, ma in un topic ci sono le foto dello stesso elmetto, stesso produttore ma senza visiera ,l'etichetta riporta arma dei carabinieri. Credo per cui non fosse stato ordinato dall'arma.

  3. #103
    Utente registrato L'avatar di wyngo
    Data Registrazione
    Aug 2009
    Località
    ITALIA
    Messaggi
    497

    Re: Kevlar Italiani

    Citazione Originariamente Scritto da kevlar helmet
    La data non c'è, i marchi stampati riportano esattamente i dati della targhetta.
    Come ti dicevo questo viene da un militare dll'esercito, che lo abbiano usato anche i carabinieri può essere, ma in un topic ci sono le foto dello stesso elmetto, stesso produttore ma senza visiera ,l'etichetta riporta arma dei carabinieri. Credo per cui non fosse stato ordinato dall'arma.

    ...Ciao...
    Fino a diversi anni fa i Carabinieri erano Esercito e i contratti seppure distinti per Arma, erano fatti congiuntamente...questa potrebbe essere una soluzione...oppure Reparti particolari come MSU, Carabinieri Paracadutisti o addirittura il GIS, potrebbero aver acquisito piccoli lotti di elmetti con visiera balistica per loro esigenze, inglobandoli nei lotti ordinati, quendo erano ancora Esercito.
    ...questo è quanto.
    Ciao Francesco
    Chi nega la ragion delle cose, pubblica la sua ignoranza

    Leonardo da Vinci

  4. #104
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2012
    Località
    Bergamo
    Messaggi
    234

    Re: Kevlar Italiani

    SEPT2 superficie lisca RIPARNAVI SRL distribuito al Btg. San Marco fine 93 inizio 94
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  5. #105
    Utente registrato L'avatar di vulcan65
    Data Registrazione
    Apr 2010
    Messaggi
    16

    Re: Kevlar Italiani

    Sul nuovo numero di RAIDS di marzo2013 c'e' l'elmetto definito da " sminatore "di kevlar helmet ma indossato da militari in tenuta anti sommossa....

  6. #106
    Utente registrato L'avatar di wyngo
    Data Registrazione
    Aug 2009
    Località
    ITALIA
    Messaggi
    497

    Re: Kevlar Italiani

    ...come specificato ampiamente, non si tratta di un'elmetto da sminatore ma quasi certamente per usi di Law Enforcement...allego una foto di un manifesto dei carabinieri dei GIS, dove si puo' osservare un'elmetto simile impiegato secondo quanto avevo già affermato.
    Ciao Francesco

    [attachment=1:h58w9z52]foto2.JPG[/attachment:h58w9z52]

    [attachment=0:h58w9z52]foto.JPG[/attachment:h58w9z52]
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    Chi nega la ragion delle cose, pubblica la sua ignoranza

    Leonardo da Vinci

  7. #107
    Utente registrato L'avatar di vulcan65
    Data Registrazione
    Apr 2010
    Messaggi
    16

    Re: Kevlar Italiani

    ....scusami wyngo ma cosa c'entra l'elmetto da te messo in foto con quello di cui parliamo??
    è tutt'altra cosa il tuo postato e quello di kevlar helmet, o sbaglio??(hanno in comune forse solo la visiera).
    Se avete modo di guardare il numero di RAIDS di cui parlo, allora ci spieghiamo meglio, non si parla di low enforcement, ma di tenuta antisommossa......
    ciao

  8. #108
    Utente registrato L'avatar di vulcan65
    Data Registrazione
    Apr 2010
    Messaggi
    16

    Re: Kevlar Italiani

    ...signori, avete notatato la differenza dellla mentoniera nella parte posteriore dei due elmetti "sept lisci" il tencara è tenuto con un passante di plastica agganciato alla vite centrale posteriore, mentre il riparnavi e incrociato posteriormente alla nuca e si fissa alle due viti laterali posteriori.....ma che confusione, non c'è nessuna coerenza di fornitori/lotti/produzione, come se i capitolati si possano interpretare a proprio modo.......che Italia strana, almeno gli Induyco e Sestan Busch sono uguali fra loro...basta leggere il libro di Reynosa sullo sviluppo del PASGT per vedere come lo standard è parte integrante di tutti i progetti seri, gli elmetti in kevlar italiani sembrano fatti da un "artigiano" nessuno è uguale all'altro..........

    Percortesia c'è qualcuno che possiede un " tre viti " da postare in questo forum, grazie...non ne ho ancora incontrati.

  9. #109
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2012
    Località
    Bergamo
    Messaggi
    234

    Re: Kevlar Italiani

    Posto il mio 3viti o SEPT2 plus "normale", la versione da paracadutista è leggermente diversa
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  10. #110
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2012
    Località
    Bergamo
    Messaggi
    234

    Re: Kevlar Italiani

    [quote="vulcan65"]...signori, avete notatato la differenza dellla mentoniera nella parte posteriore dei due elmetti "sept lisci" il tencara è tenuto con un passante di plastica agganciato alla vite centrale posteriore, mentre il riparnavi e incrociato posteriormente alla nuca e si fissa alle due viti laterali posteriori.....ma che confusione, non c'è nessuna coerenza di fornitori/lotti/produzione, come se i capitolati si possano interpretare a proprio modo.......che Italia strana, almeno gli Induyco e Sestan Busch sono uguali fra loro...basta leggere il libro di Reynosa sullo sviluppo del PASGT per vedere come lo standard è parte integrante di tutti i progetti seri, gli elmetti in kevlar italiani sembrano fatti da un "artigiano" nessuno è uguale all'altro..........

    Come dici tu apparentemente non c'è un evoluzione logica per quanta riguarda il soggolo dei SEPT2
    Io ho visto tre tipi attacchi : uno che si aggancia in tre punti, uno in quattro in cui i lacci si incrociano dietro la nuca e uno poco comune a quattro punti che non si incrociano.
    Per quanto riguarda i Sestan Busch, quelli dell'esercito hanno il soggolo diverso da quello dei carabinieri, non ho mai visto l'interno di quest'ultimo per capire sia anch'esso diverso.
    Per quanto riguarda il Monfrini con visiera balistica credo che Wyngo con le foto dei GIS volesse far vedere secondo lui il vero scopo di quell'elmetto.
    Che non sia lo stesso elmetto è palese, ma la visiera comunque è uguale o molto simile a molti caschi dei carabinieri e polizia.
    viewtopic.php?f=102&t=21308
    Io avevo qualche dubbio sul fatto che fosse nato per ordine pubblico perchè non ha senso a parer mio fare un elmetto così pesante e costoso per questo scopo.

Pagina 11 di 15 PrimaPrima ... 910111213 ... UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato