Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 11

Discussione: KIWI! Battledress Blouse 2nd NZEF

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    1,230

    KIWI! Battledress Blouse 2nd NZEF

    Ogni tanto i colpi di fortuna capitano, come nel caso dell'acquisto di questa Battledress blouse, di produzione neozelandese. A prima vista, nulla di particolare, ma la data di produzione è davvero una delle più remote che mi sia capitato di vedere su un capo non britannico: Agosto 1941. In condizioni perfette, evidentemente non distribuita (unissued), è stata completata con un paio di controspalline con i "itltes" nazionali stampati in bianco su panno nero, di produzione esclusivamente bellica. Quello che ne è venuto fuori è un Battle Dress che avrebbe potuto essere indossato da un qualunque appartenente alla Seconda Divisione Neozelandese, 2nd New Zealand Expeditionary Force (Seconda forza di spedizione neozelandese), che sarebbe stata impegnata nelle seguenti campagne: prima battaglia di El Alamein (luglio 1942), Seconda Battaglia di El Alamein (Ottobre–Novembre 1942), Libia e Tunisia (Dicembre 1942–Maggio 1943), forzamento del Sangro (Ottobre–Dicembre 1943), Battaglia di Monte Cassino (Febbraio–Marzo 1944), Italia centrale, tra cui la liberazione di Firenze (Maggio–Dicembre 1944), costa adriatica (Aprile–Maggio 1945). Cathe and Sons sono stati tra i maggiori fornitori dell'esercito neozelandese durante la seconda guerra mondiale. Un curiosità: la dizione "2nd NeeeZealand Expeditionary Force" aveva esclusivamente un valore tradizionale, durante il secondo conflitto mondiale, dal momento che durante la Prima Guerra Mondiale le forze schierate inizialmente del governo del Dominion non ammontavano nemmeno a un'intera divisione, trattandosi solo di una brigata di fanteria e una di fucilieri a cavallo. La prima NZEF venne aggregata alla Australian 4th Infantry Brigade, dele Austrailan Imperial Forces, per formare la New Zealand and Australian Division (due brigate NZ, una Aussie) che insieme con la 1st Australian Infantry Division avrebbero costituito il celeberrimo Australian and New Zealand Army Corp (ANZAC) che combatté a Gallipoli. Alla fine della campagna in Asia Minore, nonostante le perdite subite, c'erano abbastanza effettivi per formare la New Zealand Division, che combatterà sul fronte occidentale inquadrata nel II ANZAC insieme a divisioni australiane.
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  2. #2
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,068
    Notevole Loupie!!! Non potevi essere che tu a presentare un simile gioiello!!PaoloM

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    1,230
    Citazione Originariamente Scritto da marpo Visualizza Messaggio
    Notevole Loupie!!! Non potevi essere che tu a presentare un simile gioiello!!PaoloM
    detto da Marpo, un simile complimento fa doppiamente piacere... è ovvio che un rammarico ce l'ho: se fosse stato datato 1940, avrei potuto farlo passare per un reduce della battaglia di Creta... anche se con indosso il BD devono esserne tornati ben pochi....

  4. #4
    Collaboratore
    Data Registrazione
    Aug 2006
    Località
    Pieve di Cento (BO ) Emilia Romagna
    Messaggi
    4,396
    Decisamente un pezzo non comune! Complimenti per l'acquisto.
    sven hassel
    duri a morire

  5. #5
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,068
    Lascia perdere i complimenti, che non contano piu'. Il fatto e' che di queste BD non se ne vedono piu' da tempo immemorabile.Per curiosita' io ne trovai un paio nella mia citta' quando ero ragazzino: i Kiwis composero le forze d'occupazione assieme agli inglesi da giugno del 1944 fino ad aprile del 1945.Il titolare di un albergo vicino alla stazione FS, sapendo che raccoglievo militaria,mi lascio' una telefonata a casa dicendo che doveva sgomberare una camera che gli 'inglesi' avevano utilizzato durante la guerra eche conteneva una valigia piena di roba. Tra le altre cose, c'era un elmetto MKII e due BDs. Un regalo inatteso ma assai gradito !!PaoloM

  6. #6
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    1,230
    Citazione Originariamente Scritto da Paolo Marzetti Visualizza Messaggio
    Lascia perdere i complimenti, che non contano piu'. Il fatto e' che di queste BD non se ne vedono piu' da tempo immemorabile.Per curiosita' io ne trovai un paio nella mia citta' quando ero ragazzino: i Kiwis composero le forze d'occupazione assieme agli inglesi da giugno del 1944 fino ad aprile del 1945.Il titolare di un albergo vicino alla stazione FS, sapendo che raccoglievo militaria,mi lascio' una telefonata a casa dicendo che doveva sgomberare una camera che gli 'inglesi' avevano utilizzato durante la guerra eche conteneva una valigia piena di roba. Tra le altre cose, c'era un elmetto MKII e due BDs. Un regalo inatteso ma assai gradito !!PaoloM
    Adesso Paolo mica ci dirai che anche il MK II era di produzione neozelandese....

  7. #7
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,068
    Immagino che dirai che ho avuto fortuna con la 'C' maiuscola, ma l'elmetto e' proprio NZ, con i marchietti al posto giusto sugli
    agganci del soggolo. Eccolo.PaoloMnz.jpg

  8. #8
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    1,230
    Citazione Originariamente Scritto da Paolo Marzetti Visualizza Messaggio
    Immagino che dirai che ho avuto fortuna con la 'C' maiuscola, ma l'elmetto e' proprio NZ, con i marchietti al posto giusto sugli
    agganci del soggolo. Eccolo.PaoloMnz.jpg
    Eh sì, proprio di quella fortuna si tratta.... tra l'altro ho sempre avuto il sospetto che in Italia ne circolassero pochissimi, visto che alla fin fine la 2nd NZEF operava nel Mediterraneo a partire dal 1940... se riesco a ritrovare le foto, ti posto il mio MK II con le insegne della 2nd NZ Division... ovviamente potrebbero non essere originali, ma l'acquisto risale a tanto di quel tempo fa, e per di più in Italia, e la cifra pagata era quella di un MKII senza insegne, che non ci pensai un attimo, a prenderlo. Però era un MK II rimmed di produzione GB ...

  9. #9
    Moderatore L'avatar di maxtsn
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    Prov. TO
    Messaggi
    6,569
    Bellissima BD!!
    Paolo...... hai proprio avuto una fortuna con una C grossa come una casa!!
    __________________________________________________ __________________________________________________ __

    Max

    Frangar non flectar

  10. #10
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,068
    A quell'epoca avevo una fortuna con una 'C' molto piccola, pero' debbo dire che a volte il caso non guarda in faccia nessuno,tranne pochi.Quella volta, mi ci sono trovato, conoscevo l'albergatore, altrimenti chissa' che fine avrebbe fatto quella valigia !Non ci voglio pensare! PaoloM

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •