Pagina 25 di 26 PrimaPrima ... 1523242526 UltimaUltima
Risultati da 241 a 250 di 255

Discussione: Kuk Stahhelm System Berndorfer 1.Modell

  1. #241
    Utente registrato L'avatar di Doppeladlerkorb
    Data Registrazione
    Aug 2008
    Località
    Bassa Austria
    Messaggi
    790
    Citazione Originariamente Scritto da Ari65 Visualizza Messaggio
    Aggiungo qualche foto di un "orsetto" messo un po' peggio...
    Grazie ariberto---per me questo berny ha anchè moltissimo di carattere.....

    Ecco ci sono due orsetti i quali probabilmente anchè hanno visti molto sul campo di battaglia (i due orsetti belli con carattere! dai musei gm1 di Kötschach/Mauthen e Timau)......
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    "Scio me nihil scire"----"Sine ira et studio"

  2. #242
    Moderatore L'avatar di Centerfire
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Località
    Firenze - Toscana
    Messaggi
    4,565
    Doppeladlerkorb direi che hai fatto un buon lavoro togliendo l'oliatura moderna.
    Come hai spiegato questa oliatura non era "patina d'epoca" e rimuoverla non ha cambiato l'essenza del pezzo, adesso almeno respira!
    Dalle condizioni generali pare proprio che di avventure ne abbia passate poche, praticamente è di magazzino. Il proprietario forse aveva un "santo n paradiso" oppure era talmente giovane che qualcuno ha deciso di tenerlo defilato dalla prima linea...

    Complimenti per il pezzo!
    Io (ne) ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi.
    Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione;
    e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser.
    E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia.
    È tempo di morire. (Blade Runner)

  3. #243
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Località
    Monfalcone
    Messaggi
    4,671
    Berdorfer... Timau...
    Comincio un sacco di cose e non ne finisco nes

  4. #244
    Utente registrato L'avatar di stefano c
    Data Registrazione
    Dec 2011
    Messaggi
    556
    Citazione Originariamente Scritto da Centerfire Visualizza Messaggio
    Doppeladlerkorb direi che hai fatto un buon lavoro togliendo l'oliatura moderna.
    Come hai spiegato questa oliatura non era "patina d'epoca" e rimuoverla non ha cambiato l'essenza del pezzo, adesso almeno respira!
    Dalle condizioni generali pare proprio che di avventure ne abbia passate poche, praticamente è di magazzino. Il proprietario forse aveva un "santo n paradiso" oppure era talmente giovane che qualcuno ha deciso di tenerlo defilato dalla prima linea...

    Complimenti per il pezzo!
    pienamente d'accordo, anch'io sono un cultore dell'intoccato e della patina ma se si tratta di lucido post (olio o cera che sia) nulla a che vedere con la storia, il tempo e il fascino del vecchio.
    l'elmo come detto era ed e' nuovo e l'aspetto attuale opaco e perfetto induce a vederlo "spatinato" ma non e' cosi' se si confronta con l'interno praticamente uguale e coevo all'esterno.

    cmq sia resta ed e' un bellissimo scafo nominato e timbrato, cosa non facile da riscontrare su queste produzioni

  5. #245
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Messaggi
    435
    Sara' ma io lo preferivo prima, in fondo non e' che fosse un lucido fastidioso essendosi l'olio o il grasso che sia, ormai dopo 40 o piu' anni molto asciugato. La "patina d'epoca" mica era presente durante il conflitto quando gli elmi erano da poco usciti dalla fabbrica ed al massimo erano sporchi di terra o fango del fronte, ma si forma nel corso dei decenni con polvere, agenti atmosferici, etc. e questo pur essendo stato oliato parecchio tempo fa', ormai aveva assunto la sua parte di "patina" con le pur tenui variazioni di colore e nelle (poche) scrostature il ferro era scuro e non lucido argento come mi pare ora: forse e' una mia impressione per carita' ma anche i marchi ed il nome all'interno paiono ora meno vivi. Comunque mi associo ai vari apprezzamenti e concordo ad avercene elmi cosi Complimenti ciao.

  6. #246
    Utente registrato L'avatar di Doppeladlerkorb
    Data Registrazione
    Aug 2008
    Località
    Bassa Austria
    Messaggi
    790
    Citazione Originariamente Scritto da stefano c Visualizza Messaggio
    pienamente d'accordo, anch'io sono un cultore dell'intoccato e della patina ma se si tratta di lucido post (olio o cera che sia) nulla a che vedere con la storia, il tempo e il fascino del vecchio.
    l'elmo come detto era ed e' nuovo e l'aspetto attuale opaco e perfetto induce a vederlo "spatinato" ma non e' cosi' se si confronta con l'interno praticamente uguale e coevo all'esterno.

    cmq sia resta ed e' un bellissimo scafo nominato e timbrato, cosa non facile da riscontrare su queste produzioni

    @centerfire e Stefano: tante grazie per i vostri commenti molto utili e gentili dagli esperti con esperienza.

    “soldato molto giovane”, „condizione di magazzino…”

    Lo sappiamo….il nostro soldato era alfiere…..

    So di certo una storia vera di un berny “di magazzino” --Sebbene l´era stato al fronte dopo era ritornato quasi come nuovo--- e stava così fino oggi…..

    1917 un kuk medico militare doveva fare una inspezione al fronte isontino. Per questo gli dava un berny nuovo- non so se avesse ricevutolo al fronte o prima.

    Dopo l`ispezione breve (si dice 2 o 3 settimane) il medico era ritornato al retroterra prendendosi il berny quasi nuovo da ricordo personale.

    Fare il giusto ai pezzi antichi preziosi con responsibilità non è sempre facile e inolte c´è sempre molto della filosofia personale. Ma posso capire molto bene anchè i pensieri di rudy e ari.
    Credo che una cosa importantissima sia lo scambio dei pensieri. Si sta sempre imparando e pensandone…..

    @rudy: xxgrazie per il tuo commento bello.
    Il più delle volte io proprio sto pensando come te. Per questo (e le eccezioni evventuali) cercavo di spiegare i miei motivi onesti.

    Tu hai osservato molto bene --ma:

    Posso assicurarti veramente con la mia anima purissima!! che l`interna rimaneva completamente intoccata. Alcune differenze tra prima e poco risultanerebbero dalla luce differente o della mia capacità povera da fotografo.

    Naturalmente le scrostature venivano constatate accuratamente prima da me.
    Posso assicurarti anchè che almeno la maggior parte delle scrostature visibili (del tempo gm1 e sopratutto le scrostature più lucide e probabilmente più tardi --già erano esistenti prima della cura blanda piccolissima contro il grasso annoioso all`esterno (il quale mi era sentito molto bene alle dita….).

    Perciò credo—e queste scrostature lucide sono molto tipiche per questo--- che le scrostature derivino:

    1.) si risultino a causa della rimozione del cerchione resp. della imbottitura con un`attrezzo sfilato inadeguato. Probabilmente ne si usava un cacciavite.
    Ma non capirò mai perchè si avevano distaccate le patelle da stoffa e feltro e non ancora è possibile domandarlo---umidità, imbecibillità acuta, topi affamati i quali hanno destrutti l`imbottitura??? C`era inizialmente e certamente il tipo imbottitura austriaca-come si può riconoscere ancora nell`interno a causa dei resti bianchi dietro del ex-profilo tipico)
    e
    1.) + 2.) a causa del trattamento incauto (niente fatto da me) degli anni passati (ultimi/settanta) non apprezzando o disconoscendo il valore.
    "Scio me nihil scire"----"Sine ira et studio"

  7. #247
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Messaggi
    435
    Ciao Gehrard, sicuramente il poterlo apprezzare dal vivo sarebbe diverso che vedere delle foto, in ogni caso hai sempre un ottimo elmo e ti rinnovo i complimenti ciao!

  8. #248
    Utente registrato L'avatar di Doppeladlerkorb
    Data Registrazione
    Aug 2008
    Località
    Bassa Austria
    Messaggi
    790
    Piccolo supplemento:
    Dopo avendomi studiato un po' " il nuovo Cocianni" eccelente (p.e. pag.101) mene sono molto certo.....
    i profili (bianchi) ancora bene visibili nell' interno derivano dalle quattro lastre trapezoidali di feltro. Quindi l'interno del mio berny probabilmente fosse stato costruito "a cuffia" (--purtroppo non piu' esistente-- ma era il primo tipo, costoso, laborioso come l'autore scrive...)
    "Scio me nihil scire"----"Sine ira et studio"

  9. #249
    Utente registrato L'avatar di Doppeladlerkorb
    Data Registrazione
    Aug 2008
    Località
    Bassa Austria
    Messaggi
    790

    Krupp e Berndorf

    Supplemento modesto.....

    Il monumento Krupp (sopr)a Berndorf----edificata e ingrandita in gran parte da lui--

    Krupp guardando molto contento la sua città Berndorf laggiù e gli elmi bellissimi nello scritto presente "kuk Stahlhelm System Berndorfer 1. Modell"........

    Vediamo il monumento Krupp, la città e la famosa fabbrica Berndorf
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    "Scio me nihil scire"----"Sine ira et studio"

  10. #250
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2015
    Messaggi
    141
    ciao , innanzi tutto , elmi stupendi , il berdorfer , è uno degli elmi , per me più intriganti , e belli , della prima guerra mondiale . vorrei postare questi due elmi , trovati anni fa , in ghiacciaio , uno ,tipico frontino , con corazzetta , piccola , anche questa da ghiacciaio , l,altro con il frontino più marcato , tipo m16 , con resti cerchione in feltro IMG_2212.JPGIMG_2213.JPGIMG_2214.JPGIMG_2215.JPGIMG_2217.JPGIMG_2216.JPGIMG_2207.JPGIMG_2209.JPGIMG_2208.JPGIMG_2210.JPGIMG_2211.JPG. qualcuno mi sa dire il significato del n. sulla calotta . c,è un b -penso voglia significare la ditta berdorfer , ma il 4 ? grazie , per eventuali risposte .

Pagina 25 di 26 PrimaPrima ... 1523242526 UltimaUltima

Tag per questa discussione

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato