Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 13 di 13

Discussione: L' Italia presa sul serio

  1. #11
    Utente registrato L'avatar di tonle
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Località
    Milano
    Messaggi
    1,177

    Re: L' Italia presa sul serio

    non vorrei essere pessimista ... ma la faccenda della scelta del giorno dell'elezione (o, come dicono i nostri politici, noti in tutto il mondo per la loro padronanza delle lingue, "election day") la dice lunga sulla totale inadeguatezza e spregiudicatezza della classe politica attuale. Dopo aver fallito (sia da una parte che dall'altra) hanno bellamente gettato la spugna e affidato la guida del Paese a un governo tecnico ... e ora? Pensano tranquillamente di ripresentarsi alla prossima tornata elettorale come se niente fosse .... ma io mi domando ... se nei momenti difficili e cruciali per il nostro futuro ci si deve affidare a dei tecnici che facciano il lavoro sporco vuol dire che i governi politici ed eletti democraticamente vanno bene solo nei periodi di vacche grasse? Vorrei tanto capire ... e vorrei tanto non astenermi alle prossime elezioni e perdonatemi sinceramente lo sfogo se sono andato OT. Tonle
    "se dan da bere al soldato, è per fregarlo o perchè è già spacciato ..." (Arturo Pérez Reverte, Il ponte degli assassini)

  2. #12
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Messaggi
    1,127

    Re: L' Italia presa sul serio

    Condivido pensieri e perplessità di Tonle. Stiamo comunque andando avanti "senza" il carrozzone dei buffoni, che sono tutti li, sempre gli stessi, pronti per un altro assalto alla diligenza, certi dei loro diritti, delle loro impunità, degli appoggi che avrenno da chi è loro legato... che squallore. E dire che tanti sono i morti per la "democrazia"... Altri morti che oggi si chiederanno perchè?"

    Rawa Ruska
    Tutto considerato, un militare non è altro che un uomo rubato alla sua abitazione. (Il buon soldato Sc'vèik)

  3. #13
    Moderatore L'avatar di squalone1976
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    GENOVA
    Messaggi
    5,796

    Re: L' Italia presa sul serio

    Ragazzi avete tutti ragione ma cerchiamo di non uscire fuori dalla misura del topic, essendo questo un sito non politico anzi apolitico.............anche se certi umori e pensieri possono essere condivisibili, dobbiamo attenerci alla natura del forum.

    Sicuro della vostra comprensione vi ringrazio.

    ChM
    Virgo fidelis Usi ubbidir tacendo e tacendo morir

    Non nobis domine, non nobis, sed nomini tuo da gloriam

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •